Lufthansa Innovation Hub fonda la start-up climatica SQUAKE

Lufthansa Innovation Hub avvia quest’anno la sua seconda start-up con SQUAKE. Insieme a Lufthansa Group, la neonata società ha ottenuto altri due investitori: The venture capital investor of Commerzbank, main incubator, e BackBone Ventures, Svizzera. Tutte e tre le società apportano preziose competenze in diversi mercati e aree tematiche e saranno coinvolte in SQUAKE come azionisti di minoranza.

SQUAKE è una soluzione tecnologica di facile utilizzo che consente alle aziende di viaggi, logistica e mobilità di sviluppare offerte di prodotti sostenibili. L’obiettivo della start-up è utilizzare la tecnologia e una vasta rete di partner innovativi per la sostenibilità per facilitare gli sforzi di sostenibilità aziendale.

D’ora in poi SQUAKE si presenterà sul mercato come start-up indipendente. Il team fondatore e dirigente è stato quindi ampliato per includere Philipp von Lamezan, che guiderà strategicamente l’azienda in futuro come Chief Executive Officer. Il Chief Product Officer di SQUAKE è Dan Kreibich, che in qualità di venture leader era responsabile della creazione della piattaforma all’interno del Lufthansa Innovation Hub e ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo della stessa.

Christine Wang, Managing Director of the Lufthansa Innovation Hub, commenta lo spin-off: “Siamo convinti che SQUAKE sia la soluzione climatica per la logistica, i viaggi e la mobilità di cui il mercato ha urgente bisogno. Il finanziamento da parte del main incubator e di BackBone Venture è un chiaro segno che il modello di business è sulla buona strada. È un risultato fantastico che siamo riusciti ad attirare due partner così noti e competenti per SQUAKE, insieme a Lufthansa Group. È più importante che mai in questo momento di crisi guidare l’innovazione. Quindi, siamo particolarmente lieti di fare questo con SQUAKE nell’area della sostenibilità in questo momento”.

Christina Foerster, member of the Executive Board of Deutsche Lufthansa AG and Chief Customer Officer responsible for Corporate Responsibility, considera lo spin-off e il finanziamento della start-up di sostenibilità un importante passo avanti per il mercato: “Non solo i viaggi aerei, ma l’intero settore dei viaggi, della mobilità e della logistica deve diventare sostenibile. Questa è una sfida enorme. Con SQUAKE, Lufthansa Innovation Hub ha trovato una soluzione industriale per l’intero mercato e svolgerà quindi un ruolo chiave nel promuovere la sostenibilità”.

SQUAKE, nel suo core, è una tecnologia API che collega le aziende alla piattaforma. Attraverso calcoli precisi e conformi al mercato, possono utilizzarla per calcolare le emissioni di CO2 delle loro attività, che si tratti di viaggi aerei, pernottamenti in hotel o persino spedizioni di merci via nave, aereo, strada o ferrovia. Per compensare le proprie emissioni, le aziende hanno accesso a progetti affidabili e curati per la protezione del clima e a tecnologie innovative per la riduzione della CO2. Il processo è stato certificato TÜV e in futuro sarà sottoposto a regolari controlli esterni. Di conseguenza, le aziende saranno in grado di creare le proprie offerte di prodotti sostenibili su misura. Allo stesso tempo, beneficiano di prezzi competitivi e stabili delle misure di riduzione della CO2. Anche le organizzazioni per la protezione del clima beneficiano della piattaforma, poiché la domanda condivisa promuove attori innovativi più piccoli nel mercato.

SQUAKE è già riuscita a conquistare clienti in una vasta gamma di settori: dalle start-up di viaggi emergenti come Viatu a leader del settore affermati come Lufthansa Cargo. Nel segmento degli alloggi, SQUAKE è già in collaborazione con HomeToGo. Tutte queste aziende lavorano con SQUAKE su soluzioni individuali per promuovere la sostenibilità.

“Per molte aziende nel settore dei viaggi, della mobilità e della logistica, passare a offerte sostenibili rappresenta un grosso ostacolo. È proprio qui che entra in gioco SQUAKE: stiamo aiutando le aziende a creare offerte flessibili e prodotti che soddisfino le esigenze dei loro clienti con una soluzione facile da implementare”, commenta Philipp von Lamezan, CEO e cofondatore di SQUAKE. “Di conseguenza, diventano più attraenti per i loro gruppi target, hanno più successo commerciale e stabiliscono processi e strutture aziendali sostenibili a lungo termine. Non vedo l’ora di far crescere SQUAKE con Dan Kreibich e di dare un contributo significativo con la nostra azienda a un’economia più sostenibile”.

(Ufficio Stampa Lufthansa Group)