ATR e Safran sviluppano “Smart Lander”, un servizio rivoluzionario per l’analisi degli hard landings

atr 600ATR e Safran Landing Systems, leader mondiale in landing and braking systems, hanno sviluppato “Smart Lander”, un innovativo landing gear diagnostics service che utilizza lo stato dell’arte della conoscenza in data analysis per ottimizzare i tempi di risposta del costruttore in caso di hard landings e consentire una rapida rimessa in servizio degli aeromobili.

Questo servizio innovativo, il primo del suo genere nel settore aeronautico, si basa sulla machine learning technology. Basandosi su centinaia di migliaia di hard landing simulations, Smart Lander fornisce raccomandazioni agli operatori sulle azioni di manutenzione da intraprendere in base alla durezza dell’atterraggio e al load level sostenuto dal landing gear. Gli aeromobili possono successivamente essere autorizzati a continuare le loro operazioni commerciali o, in alternativa, essere inviati a una base di manutenzione. Questo processo richiede meno di un’ora, rispetto a oltre una settimana in precedenza.

David Brigante, Senior Vice-President Customer Support and Services, ATR, ha dichiarato: “Il nostro precedente processo poteva richiedere da 10 a 20 giorni lavorativi. Erano necessarie le analisi dell’ATR Design Office e di Safran Landing Systems per decidere se l’aereo era idoneo a tornare in servizio. Con Smart Lander saremo in grado di ridurre enormemente i nostri tempi di risposta, aumentando quindi la disponibilità degli aeromobili, riducendo i costi e aumentando la soddisfazione dei clienti, pur mantenendo lo stesso livello di qualità dell’analisi”.

Patrick Joyez, Technical Director at Safran Landing Systems, ha dichiarato: “Abbiamo lavorato fianco a fianco con ATR, capitalizzando il nostro know-how congiunto in merito al landing gear e alle operazioni eseguite da ATR per sviluppare questo health-monitoring service, analizzando la condizione del landing gear sulla base dell’esperienza di Safran nello sfruttamento dei dati. Smart Lander è una vera svolta in termini di landing load analysis, che offrirà un valore reale agli operatori ATR”.

Riducendo notevolmente i tempi di risposta necessari per rimettere in servizio l’aeromobile dopo un hard landing, Smart Lander offrirà vantaggi innegabili sia ad ATR che ai suoi clienti in termini di man-hours, aircraft availability and customer satisfaction.

(Ufficio Stampa ATR – Photo Credits: ATR)

 

2022-05-12