Rolls-Royce: performance di inizio anno in linea con le aspettative

Rolls-Royce Holdings plc ha tenuto ieri la sua assemblea generale annuale. Rolls-Royce ha pubblicato un aggiornamento commerciale per i primi quattro mesi del 2022 e anche le prospettive a medio termine per la sua attività nel Civil Aerospace business.

Nel suo discorso agli azionisti, il Chief Executive, Warren East, commenta: “Nel 2021 abbiamo ottenuto performance finanziarie migliorate e abbiamo continuato a mantenere i nostri impegni. Come risultato delle azioni intraprese, abbiamo compiuto progressi significativi nel percorso di ripresa dall’impatto del COVID-19 e stiamo emergendo come un’azienda più equilibrata e resiliente con un futuro sostenibile, focalizzata sulle opportunità di business a lungo termine presentate dalla transizione energetica globale. Vorrei ringraziare i nostri colleghi per il loro impegno e i risultati raggiunti quest’anno e tutti i nostri stakeholder per il loro supporto e impegno.

È stato un privilegio guidare Rolls-Royce e sono pienamente impegnato a guidare il business mentre lavoriamo per una transizione graduale della leadership quest’anno. Siamo fiduciosi di aver posizionato l’azienda in modo da ottenere profitti e cash positivi quest’anno, guidati dai benefici delle nostre riduzioni dei costi e dall’aumento delle engine flying hours in Civil Aerospace, insieme a una forte performance in Defence and Power Systems, bilanciati dal nostro impegno nell’investimento in tecnologia e sistemi che sono fondamentali per le principali soluzioni sostenibili che stiamo offrendo ora e in futuro”.

“La performance finanziaria dall’inizio dell’anno è stata in linea con le aspettative e la nostra guidance finanziaria per il 2022 è invariata. Siamo ben posizionati per la crescita prevista nei nostri mercati finali e continuiamo a prevedere uno slancio positivo nella nostra performance finanziaria nel 2022, nonostante i continui rischi legati alle incertezze macroeconomiche. Stiamo lavorando a stretto contatto con la nostra supply chain globale per limitare l’impatto delle interruzioni e continueremo ad adattare i nostri piani all’evolversi della situazione globale. I nostri accordi di approvvigionamento a lungo termine e le politiche di copertura progettate per limitare la volatilità dell’inflazione delle materie prime, offrono una protezione a breve termine. Stiamo lavorando con i nostri fornitori per monitorare e gestire questi rischi e sfide”, afferma Rolls-Royce.

“In Civil Aerospace, le large engine long term service agreement (LTSA) flying hours per i primi quattro mesi del 2022 sono state del 42% superiori rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La domanda passeggeri si sta riprendendo sulle rotte in cui sono state revocate le restrizioni di viaggio, come in Europa e nelle Americhe, ma ulteriori restrizioni COVID-19 hanno portato a un minor numero di voli in Cina, dove la situazione è ancora in evoluzione. Le ore di volo in Business Aviation sono rimaste elevate. Shop visits e original equipment (OE) deliveries di installed and spare engines dovrebbero accelerare nel corso dell’anno. Continuiamo a sfruttare nuove opportunità. Ad esempio, Qantas si è recentemente impegnata in un accordo per 12 Airbus A350-1000 per la sua iniziativa Project Sunrise a lungo raggio, con nostri motori Trent XWB-97. Rolls-Royce e Qantas si sono inoltre impegnate a firmare un contratto di servizio TotalCare® per i motori Trent XWB-97 che equipaggeranno i 12 velivoli.

In Defence, i prodotti e i servizi che forniamo vengono mantenuti nel corso di decenni di servizio e come tali non sono immediatamente esposti a singoli eventi geopolitici. Il nostro solido portafoglio ordini ci dà fiducia su entrate e profitti, contro i venti contrari dell’inflazione e del rischio della supply chain. Come indicato in precedenza, il nostro margine operativo dovrebbe essere inferiore nel 2022 rispetto al 2021. I governi stanno aumentando gli stanziamenti di bilancio a lungo termine per le attività di difesa, a sostegno delle prospettive di crescita a lungo termine.

In Power Systems, i primi quattro mesi di acquisizione degli ordini sono stati molto forti nell’intera attività e in particolare nei mercati finali della produzione di energia. L’interesse per le soluzioni sostenibili è in aumento: i primi motori per power generation, construction and industrial applications sono stati approvati per il funzionamento con combustibili sostenibili e stiamo sviluppando motori a idrogeno.

I nostri New Markets business, Rolls-Royce Electrical and Rolls-Royce SMR, continuano a fare buoni progressi supportati da Rolls-Royce e da investimenti di terze parti. In Rolls-Royce Electrical, insieme al produttore di aeromobili Tecnam e al produttore di motori Rotax, abbiamo completato con successo il test di volo di un hybrid-electric demonstrator aircraft con parallel-hybrid propulsion system.

Stiamo procedendo bene con il nostro programma di dismissioni e siamo fiduciosi di raggiungere l’impegno di generare circa 2 miliardi di sterline di ricavi totali una volta completata la vendita di ITP Aero, che dovrebbe avvenire nella prima metà di quest’anno, soggetta alle approvazioni normative. Il ricavato del programma di dismissioni sarà utilizzato per rimborsare il debito”, prosegue Rolls-Royce.

“Oggi è stata ospitata una visita in loco presso le Civil Aerospace facilities in Derby. La presentazione includerà la nostra visione delle prospettive finanziarie a medio termine per il Civil Aerospace, sulla base delle azioni che abbiamo intrapreso per migliorare l’efficienza dei costi e la produttività, combinate con l’attuale presunta ripresa della domanda, che è soggetta a rischi e incertezze in base al mercato e alle condizioni macroeconomiche. A medio termine, prevediamo che i Civil Aerospace underlying revenue crescano a un tasso di crescita medio composto in low double-digit percentage, con una operating margin percentage in high single digits e con un trading cashflow che supera ampiamente l’utile operativo.

Il prossimo aggiornamento di trading sarà il 4 agosto 2022, quando pubblicheremo gli Half Year 2022 results”, conclude Rolls-Royce.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

2022-05-13