IL BOEING KC-46 PROGRAM COMPLETA I FLIGHT TEST RICHIESTI PER LA PRIMA CONSEGNA ALL’U.S. AIR FORCE

Tempo di lettura: 2 minuti

I team Boeing e U.S. Air Force hanno recentemente raggiunto un importante traguardo del programma KC-46, completando tutti i test di volo richiesti per la prima consegna. La scorsa settimana, il team KC-46 ha concluso sia i Military Type Certification testing che i receiver certification testing con aeromobili KC-135, F-16 e C-17.

“Questo è un risultato significativo per il team Boeing-Air Force e ci spinge nel nostro percorso verso la prima consegna in ottobre”, ha dichiarato Mike Gibbons, Boeing KC-46A tanker vice president and program manager.

La Receiver certification, iniziata ad aprile, è stata condotta dal Boeing Field a Seattle e dalla Edwards Air Force Base, in California. Come parte dei test, gli aerei KC-46 e i ricevitori hanno volato a diverse velocità, altitudini e configurazioni per garantire compatibilità e performance in tutto il refueling envelope di ciascun ricevitore.

Anche i Receiver certification testing con A-10 e KC-46 sono iniziati, con la final certification A-10, F/A-18, KC-46, F-15 and B-52 da completare prima dell’inizio dell’Initial Operational Test & Evaluation testing.

“Il nostro obiettivo principale ora è ottenere il Supplemental Type Certificate (STC) dalla Federal Aviation Administration e la formal Military Type Certification (MTC) dall’U.S. Air Force”, ha dichiarato Gibbons.

Il KC-46 test team ha completato gli STC flight testing ad aprile e ora sta lavorando con i documenti associati prima della certificazione STC.

Il programma ha sei aerei che hanno supportato vari segmenti di test STC e MTC. Complessivamente hanno completato 3.300 ore di volo e scaricato 2 milioni di libbre di carburante durante i rifornimenti di carburante con aerei F-16, F/A-18, AV-8B, C-17, A-10, KC-10 e KC-46.

Il KC-46, derivato dal commercial 767 airframe, è stato costruito nell’impianto di Everett, Wash. Boeing è attualmente sotto contratto per i primi 34 dei previsti 179 tankers per l’U.S. Air Force.

Quando in servizio, il KC-46 rifornirà gli aerei militari degli Stati Uniti, degli alleati e della coalizione usando boom e hose and drogue systems, ma dovrà anche essere in grado di rifornirsi di carburante per estendere il range operativo. Il boom consente di trasferire fino a 1.200 galloni di carburante al minuto, mentre gli hose and drogue systems, posizionati sia sull’ala che sulla linea centrale dell’aereo, consentono al KC-46 di rifornire gli aerei più piccoli con un massimo di 400 galloni di carburante al minuto.

Il KC-46A è un multirole tanker progettato per rifornire tutti gli aerei militari alleati e della coalizione compatibili con le procedure internazionali di rifornimento aereo e può trasportare passeggeri, merci e pazienti.

(Ufficio Stampa Boeing)

Last Updated on