EASA E FAA CERTIFICANO LA LONG-RANGE CAPABILITY PER L’A321NEO

Tempo di lettura: 2 minuti

Pronto ad iniziare le operazioni “Long Range” (LR) con i clienti di lancio, la versione dell’A321neo più efficiente e flessibile fino ad oggi – l’A321LR – ha compiuto un significativo passo in avanti con la recente approvazione congiunta del velivolo da parte di EASA e FAA per operare con un massimo di tre Underfloor Additional Center Tanks (ACT), incluse le ETOPS operations.

Quest’ultima pietra miliare è una delle varie opzioni dell’A321neo che, se combinate, consentono alla versione A321LR di volare fino a 4.000 nm con 206 passeggeri, con extra fuel immagazzinato in tre ACT, anche su rotte ETOPS. Inoltre, l’autorizzazione ETOPS consente un 180 minutes single-engine diversion time, che è sufficiente per eseguire qualsiasi rotta transatlantica.

La certificazione dell’A321LR include: (a) l’approvazione del “major change”, per installare fino a tre ACT opzionali nell’A321neo – con i relativi nuovi fuel management systems e lower-fuselage structural reinforcement; (b) l’approvazione dell’A321neo “Airbus Cabin Flex” (ACF) option, che incorpora una struttura modificata della fusoliera, con nuove disposizioni delle porte, unitamente a un Maximum Take-Off Weight (MTOW) fino a 97 metric tonnes.

Va notato che solo l’A321neo con la nuova ACF structure può offrire il 97t MTOW e la possibilità di installare tre ACT. In precedenza, la famiglia A321 poteva contenere fino a due ACT.

Mentre la configurazione ACF diventerà standard per tutti i nuovi A321neo consegnati a partire dal 2020, la 97t MTOW capability e la possibilità di portare fino a tre ACT saranno opzionali.

Per quanto riguarda gli ACT, i clienti dovranno specificare, prima della fabbricazione dell’aeromobile, se esso dovrà essere dotato di un expanded fuel management system, nonché dei necessari structural reinforcements per assicurare gli underfloor ACT.

La possibilità di aggiungere o rimuovere ACT, combinata con l’Airbus Cabin Flex, la 97t MTOW capability e l’approvazione EASA / FAA per utilizzare gli ACT in operazioni ETOPS, insieme conferiscono una flessibilità senza precedenti alle compagnie aeree per cabin layouts, seating density, cargo payload, fuel-capacity e mission routing.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)

Ultima modifica: