SAS INTRODUCE I PREMIUM DINING PER I VIAGGIATORI SAS GO

Tempo di lettura: 2 minuti

SAS offre ora ai viaggiatori SAS Go la possibilità di aggiornare la propria esperienza culinaria, preordinando premium menu sui voli a lungo raggio. Con l’intento di migliorare ulteriormente la personalizzazione dell’esperienza a bordo, l’iniziativa è anche in linea con lo sviluppo della prossima generazione di viaggi e parte delle attività ambientali e di sostenibilità di SAS.

A partire da novembre 2018, i viaggiatori SAS Go su voli a lungo raggio possono preordinare un menu premium per aggiornare e migliorare la propria esperienza culinaria. Karl Sandlund, Executive Vice President Commercial, commenta: “Il nostro nuovo concetto di preordine su misura fa parte della nostra strategia per rafforzare il servizio di bordo, offrendo servizi innovativi e personalizzati. SAS cerca sempre di essere all’avanguardia nell’innovazione e siamo lieti di presentare ai nostri passeggeri una nuova premium dining experience sui voli di lungo raggio”.

I viaggiatori potranno scegliere tra quattro menu preparati al momento. Ognuno è un ‘Premium set menu’, con piatti originali e freschi, tra cui un antipasto di stagione, portata principale e dessert, oltre a una scelta di due bevande da una selezione elencata. Inoltre, le posate e i bicchieri offerti insieme ai menu sono progettati esclusivamente per SAS, in collaborazione con i migliori designer scandinavi.

L’analisi delle tendenze e le previsioni mostrano attualmente che la domanda di esperienze di viaggio personalizzate e di pre-ordinazione è cresciuta e si prevede che aumenterà ulteriormente in futuro. In risposta a questa tendenza, il concetto di pre-ordine di SAS viene introdotto sui voli a lungo raggio, in seguito alla sua introduzione positiva sui voli a corto raggio.

Oltre a fornire un servizio personalizzato, il pre-ordine è anche parte del lavoro riguardo la sostenibilità ambientale della compagnia, aiutando il caricamento di alimenti freschi in modo più preciso, riducendo al minimo lo spreco di cibo e il peso a bordo.

Karl Sandlund commenta: “Il nostro nuovo premium pre-order concept è stato introdotto in risposta ai dati sulle tendenze e al feedback dei clienti. E’ un concetto pionieristico nel settore dei viaggi. La nostra visione è di sviluppare e esplorare continuamente nuovi modi per rendere la vita più facile ai nostri viaggiatori, offrendo servizi innovativi e desiderati”.

SAS ha introdotto il preordine sui voli a corto raggio nel 2016 e la popolarità del concetto è cresciuta dal lancio. Nel 2017, le day and evening options for pre-order in SAS Go sono state estese per includere una scelta di 11 pasti, portando a una domanda in crescita del 25%, per un totale di 120.000 pasti serviti all’anno.

Nel 2018 SAS ha esteso l’opzione di pre-ordine per i menu diurni e serali sui voli in Scandinavia e in Europa, estendendo il servizio a tutti i voli con un minimo di 80 minuti, ridotto dai precedenti 120 minuti o più, raddoppiando il numero europeo di voli con opzioni di pre-ordine. Il pre-ordine è ora offerto su un totale di circa 80.000 voli SAS all’anno, con la compagnia che prevede una crescita della domanda, mentre lavora per migliorare ulteriormente l’offerta.

(Ufficio Stampa Scandinavian Airlines)

Ultima modifica: