MANTA AIR PRENDERA’ IN CONSEGNA DUE ATR 72-600

Tempo di lettura: 2 minuti

Manta Air, nuova domestic airline della Repubblica delle Maldive, ha ottenuto i primi due ATR 72-600 attraverso Nordic Aviation Capital (NAC). Il primo sarà introdotto a novembre 2018, con il secondo che si unirà alla flotta di Manta Air entro la fine dell’anno. L’aereo garantirà una migliore connettività tra gli atolli delle Maldive. Opereranno inizialmente dal principale Velana International Airport verso tre aeroporti: Kudahuvadhoo in Dhaalu atoll, Dharavandhoo in Baa atoll e Thimarafushi in Thaa atoll.

Edward Alsford, Chief Operation Officer di Manta Air, ha dichiarato: “Manta Air è un’entusiasmante nuova domestic airline con base nella Repubblica delle Maldive. La nostra missione è rendere il volo un’esperienza piacevole e senza sforzo, assicurando che vengano stabiliti e mantenuti i più elevati standard di sicurezza. Stiamo introducendo due nuovi aerei ATR 72-600 nelle Maldive. Ciò dimostra la dedizione di Manta Air verso gli standard elevati e il nostro impegno a offre i migliori livelli di servizio per i nostri passeggeri. Questi velivoli traggono vantaggio dall’avere la turboprop cabin più moderna e confortevole. Manta Air ha preso l’insolita decisione di rimuovere una fila di sedili per offrire ai passeggeri uno spazio per le gambe aggiuntivo, sia in economy che in business class”.

Martin Møller, Presidente di NAC, ha dichiarato: “Siamo lieti di vedere il nostro primo ATR 72-600 introdotto nelle Maldive, contribuendo all’ulteriore sviluppo della connettività aerea in questa regione. Gli ATR 72-600 si adattano perfettamente ai requisiti per i viaggi a corto raggio in termini di bassi costi operativi, comfort e capacità di decollo e atterraggio in piccoli aeroporti”.

Stefano Bortoli, CEO di ATR, ha aggiunto: “È un’occasione speciale per partecipare al lancio di una nuova compagnia aerea come Manta Air. La loro scelta mette in evidenza la loro fiducia nell’ATR 72-600 come il miglior velivolo per le loro operazioni giornaliere di successo alle Maldive. Dimostra ancora una volta il valore di ATR per il collegamento delle comunità isolane, consentendo nel contempo alle compagnie aeree di approfittare della sua imbattibile economia e comodità”.

L’eco-efficiente ATR 72-600 opererà su rotte domestiche da piste di soli 1200 metri, grazie alle sue take-off and landing performance. L’aereo sarà caratterizzato da una cabina molto confortevole e spaziosa, con un maggiore spazio per le gambe, offrendo una nuova esperienza di viaggio attraverso le Maldive.

(Ufficio Stampa ATR)

Ultima modifica: