BRUSSELS AIRLINES SI PREPARA ALLA SUMMER 2019

Tempo di lettura: 2 minuti

Nella stagione estiva 2019, Brussels Airlines aggiunge voli extra sulle sue rotte per Accra (Ghana), Freetown (Sierra Leone), Lomé (Togo) e Monrovia (Liberia), offrendo ai suoi ospiti maggiore flessibilità e migliori opzioni di collegamento attraverso Bruxelles. Sulla rete europea, Brussels Airlines vola per la prima volta in assoluto a Kiev e Breslavia. Inoltre, la compagnia aerea aumenta le sue frequenze in diverse regioni di vacanza. Rispetto alla stagione estiva dell’anno scorso, la compagnia aerea avrà più voli per Alicante, Atene, Faro, Firenze, Napoli, San Pietroburgo e per le isole greche di Creta, Kos e Rodi, così come per Lanzarote e Djerba, offrendo ancora più possibilità per i leisure travel. Inoltre, durante la chiusura dell’aeroporto di Linate per i lavori sulla pista, tutti i voli per Milano tra il 27 luglio e il 27 ottobre saranno trasferiti dall’aeroporto di Linate all’aeroporto di Malpensa.

Offrire il giusto servizio personale ad ogni ospite rimane molto importante per Brussels Airlines. La compagnia è quindi alla ricerca di colleghi con profili diversi per entrare a far parte del passenger services team a Brussels Airport. La compagnia aerea è tra l’altro alla ricerca di studenti che vorrebbero lavorare in aeroporto durante la prossima estate o anche durante tutto l’anno.

Brussels Airlines propone anche i suoi servizi digitali. Durante la stagione estiva 2018, il 63% di tutti gli ospiti della compagnia ha utilizzato una carta d’imbarco mobile per imbarcarsi sul proprio volo e l’82% di tutti i passeggeri ha scelto di effettuare il self-check-in, tramite telefono cellulare, sito Web, app Brussels Airlines o presso uno degli sportelli automatici per il check-in in aeroporto.

((Ufficio Stampa Brussels Airlines – Photo Credits: Brussels Airlines)