ONEWORLD ANNUNCIA CHE ROYAL AIR MAROC SI UNIRA’ ALL’ ALLEANZA. FIJI AIRWAYS DIVENTA IL PRIMO ONEWORLD CONNECT PARTNER

Tempo di lettura: 4 minuti

Royal Air Maroc si unirà a oneworld, aggiungendo una delle principali compagnie aeree africane e in più rapida crescita all’alleanza globale.

L’elezione come membro designato di oneworld è stata annunciata mentre i Chief Executives delle 13 compagnie aeree associate all’alleanza erano riuniti a New York per il loro year-end Governing Board meeting, poche settimane prima che l’alleanza celebri il ventesimo anniversario.

Royal Air Maroc dovrebbe essere implementata in oneworld a metà del 2020; la sua filiale regionale Royal Air Maroc Express si unirà come oneworld affiliate member allo stesso tempo.

Da allora, sarà offerta l’intera gamma di servizi e vantaggi di oneworld ai clienti, con oltre un milione di membri del programma fedeltà Safar Flyer di Royal Air Maroc in grado di guadagnare e riscattare premi su tutte le compagnie aeree membri di oneworld e con i membri di livello superiore in grado utilizzare le oltre 650 lounges dell’alleanza in tutto il mondo.

Mentre Comair, Sud Africa, che opera come affiliato di British Airways, è oneworld affiliate member da quando l’alleanza è stata lanciata nel febbraio 1999, Royal Air Maroc sarà il primo membro a pieno titolo di oneworld proveniente dall’Africa, l’unico continente, oltre all’Antartide, dove fino ad ora l’alleanza non aveva alcun membro a pieno titolo.

Sarà inoltre la prima nuova full member airline che si unisce dall’alleanza dal 2012, anche se Fiji Airways si collega all’alleanza da mercoledì 5 dicembre in qualità di primo oneworld connect partner, la nuova piattaforma di adesione dell’alleanza.

Royal Air Maroc ha trasportato lo scorso anno 7,3 milioni di passeggeri su una flotta di 55 velivoli, con una rete che collega attualmente la sua base di Casablanca con 94 destinazioni in 49 paesi in Africa, Europa, Medio Oriente e Nord e Sud America, compresi gli hub oneworld di Doha, Londra Heathrow, Madrid, Mosca Domodedovo, New York JFK e San Paolo.

Il suo schedule aggiungerà 34 nuove destinazioni e 21 paesi alla mappa di oneworld, portando la rete dell’alleanza a 1.069 aeroporti in 178 paesi e territori.

Tre compagnie aeree membri di oneworld – British Airways, Iberia e Qatar Airways – attualmente servono tre destinazioni in Marocco: Casablanca, Marrakech e Tangeri.

L’oneworld Governing Board Chairman Alan Joyce, Group CEO di Qantas, ha dichiarato: “Siamo lieti di dare il benvenuto a Royal Air Maroc in oneworld. L’Africa è l’ultima grande regione in cui oneworld non ha una compagnia aerea a pieno titolo e ha uno dei tassi di crescita più veloci previsti nei prossimi decenni. Royal Air Maroc offrirà maggiore valore a più clienti in tutto il mondo, mentre espandiamo la nostra rete di alleanze in una nuova regione”.

Il CEO di oneworld, Rob Gurney, ha osservato: “Royal Air Maroc sta diventando una compagnia aerea veramente globale, con la sua base di Casablanca che sarà trasformata nel principale gateway aereo dell’Africa, consolidando nel contempo il suo posto come centro finanziario numero uno in Africa”.

Il CEO di Royal Air Maroc, Abdelhamid Addou, ha dichiarato: “Royal Air Maroc è entusiasta e onorata di essere stata invitata a diventare ‘oneworld’s wings of Africa’. Non vediamo l’ora di completare il nostro volo a bordo dell’alleanza in modo rapido e agevole, in modo da poter offrire i servizi e i vantaggi della migliore alleanza aerea mondiale ai nostri clienti e attraverso la nostra rete il più presto possibile. Voleremo insieme alla migliore collezione di vettori aerei nei cieli, rendendo allo stesso tempo più facile per le persone di tutto il mondo raggiungere la nostra parte storica e bella del mondo. Questo rappresenta senza dubbio uno dei punti di riferimento più significativi nella storia di 60 anni della nostra compagnia aerea e nel nostro viaggio per stabilire Royal Air Maroc come compagnia aerea leader in Africa”.

oneworld ha annunciato inoltre che Fiji Airways ha iniziato a volare come oneworld connect partner da mercoledì 5 dicembre. E’ la prima compagnia aerea a livello mondiale a collegarsi all’alleanza tramite questa nuova piattaforma di collegamento. Fiji Airways sta ora iniziando a mostrare il nuovo marchio oneworld connect sulle fusoliere degli aeromobili, sulla segnaletica negli aeroporti e su altri numerosi articoli e materiale promozionale.

Il primo aeromobile di Fiji Airways con il logo oneworld connect è il suo primo Boeing 737 MAX 8, che è appena arrivato nell’hub di Nadi dopo il volo di consegna dalla base di Seattle del costruttore. Altri quattro di questi aerei seguiranno l’anno prossimo, come sostituti dei vecchi 737 che volano sulla rete a corto e medio raggio della compagnia aerea verso destinazioni quali Australia, Nuova Zelanda, Hawaii e le vicine isole del Pacifico. Fiji Airways è la prima compagnia aerea della regione a utilizzare questo tipo di aeromobile.

oneworld connect è stata presentata a giugno come nuova membership platform dell’alleanza, con Fiji Airways partner di debutto di oneworld connect. oneworld continua le discussioni con altri vettori interessati a partecipare al programma, da varie parti del mondo, tra cui le Americhe, l’Asia-Pacifico e l’Europa. Ogni partner di oneworld dovrà avere almeno tre membri oneworld come sponsor nel programma. Gli sponsor di Fiji Airways sono British Airways, Cathay Pacific e Qantas.

(Ufficio Stampa oneworld – Photo Credits: oneworld)