Tempo di lettura: 3 minuti

RINNOVATA LA CERTIFICAZIONE IOSA A BANGKOK AIRWAYS – Bangkok Airways Public Company Limited ha certificato con successo la conformità al controllo di sicurezza operativo di IOSA, per la sesta volta. La certificazione di rinnovo è valida per un periodo di due anni, a partire da ora, fino a novembre 2020. Puttipong Prasarttong-Osoth, Presidente di Bangkok Airways PLC, ha commentato: “Bangkok Airways, come membro dell’International Air Transport Association (IATA), deve essere rivalutata e accreditata per IOSA ogni due anni. Abbiamo sempre superato con successo le procedure di audit e abbiamo il certificato IOSA rinnovato dalla nostra registrazione nel 2008. Ricevere questo accreditamento dimostra che i nostri sistemi operativi di gestione e di controllo stanno raggiungendo i più alti standard riconosciuti a livello internazionale, allinendosi con la nostra missione di sicurezza”.

AUSTRIAN AIRLINES PARTNER UFFICIALE DELLA VIENNA HOLIDAY FAIR 2019 – È di nuovo tempo per la Holiday Fair di Vienna, che attira migliaia di visitatori dal 10 al 13 gennaio 2019. Ancora una volta, Austrian Airlines è partner ufficiale della fiera quest’anno. Lo stand fieristico della compagnia consente agli interessati di immergersi completamente nel nuovo mondo di Austrian Airlines. I visitatori possono provare la Premium Economy Class di Austrian Airlines. Con gli occhiali per la realtà virtuale si potrà visitare la cabina, Economy Class, Premium Economy Class e Business Class, con un’esperienza molto realistica.

ANA ADOTTA AVIATION FUEL SOSTENIBILE – All Nippon Airways (ANA) ha collaborato con Showa Shell Sekiyu K.K. per acquistare 70.000 US Gallon di sustainable aviation fuel. Questo bio fuel verrà miscelato con l’attuale carburante sui voli a San Francisco e porterà alla riduzione di circa 150 tonnellate di anidride carbonica. ANA si concentra sul raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDG) stabiliti dalle Nazioni Unite, in particolare SDG 7 per “garantire l’accesso a un’energia sostenibile, affidabile, sostenibile e moderna per tutti” e SDG 13, per “intraprendere azioni urgenti per combattere il cambiamento climatico e i suoi impatti”. Naoto Takada, Executive Vice President of ANA, ha detto: “L’adozione di carburante per l’aviazione sostenibile è solo un passo nella lotta contro il cambiamento climatico e ANA continuerà a cercare modi per contribuire al pianeta da cui tutti dipendiamo”. ANA ha selezionato il carburante sostenibile da World Energy per l’uso nei velivoli ANA al San Francisco International Airport. Il carburante è stato precedentemente introdotto al Los Angeles International Airport ed è stato regolarmente utilizzato da varie compagnie aeree, tra cui ANA. Tuttavia, questo è il primo contratto diretto che ANA ha in essere per l’acquisto del carburante.

QATAR AIRWAYS CARGO ARRIVA A GUADALAJARA, MESSICO – Qatar Airways Cargo ha iniziato i servizi cargo verso Guadalajara, in Messico, espandendo il suo network nella regione delle Americhe. La nuova destinazione è servita dai Boeing 777 Freighter della compagnia. Guadalajara è stata aggiunta come nuova destinazione sulla transpacific freighter route del vettore cargo, a partire dal 6 gennaio 2019. Il volo bisettimanale parte direttamente da Macao verso Los Angeles in Nord America, si connette a Città del Messico arrivando a Guadalajara, prima di partire per Doha via Liegi. Guadalajara è la capitale e la più grande città dello stato messicano di Jalisco. Ha la terza più grande economia industriale in Messico. Il 2018 ha portato un grande successo a Qatar Airways Cargo, con volumi cargo in aumento del 10% nel 2018 rispetto al 2017. Oltre a lanciare i servizi cargo verso Macao e ad iniziare i transpacific freighter services, il vettore ha aggiunto belly-hold cargo capacity verso diverse destinazioni chiave e ha anche ricevuto due nuovi Boeing 777 Freighter come parte della sua strategia di espansione.

EMIRATES: NUOVE NOMINE PER IL COMMERCIAL OPERATIONS TEAM – Emirates ha annunciato una serie di modifiche al suo team operativo commerciale in Medio Oriente, GCC e Africa, dimostrando ulteriormente l’impegno della compagnia a rafforzare la sua strategia commerciale a lungo termine in queste regioni. Thierry Antinori, Executive Vice President e Chief Commercial Officer di Emirates, ha dichiarato: “Continuando a sviluppare le nostre operazioni in Medio Oriente, GCC e Africa, le esperienze e le competenze esclusive di ogni nuovo membro del nostro team commerciale guideranno le nostre iniziative strategiche in un nuovo anno di crescita. La loro esperienza sarà inoltre determinante in quanto ci concentreremo sull’esecuzione di molte delle nostre iniziative commerciali per perseguire opportunità di guadagno, migliorare le performance di margine e conquistare nuovi segmenti di consumatori”.