BRITISH AIRWAYS SI SPOSTERA’ AL TERMINAL 8 DELL’ AEROPORTO JFK DI NEW YORK

Tempo di lettura: 2 minuti

British Airways ha annunciato oggi che si trasferirà in una nuova location nel Terminal 8 dell’aeroporto John F. Kennedy. La compagnia aerea sta investendo in un nuovo terminal migliorato insieme a American Airlines, come parte di un significativo investimento da parte della Port Authority of New York and New Jersey.

Nei prossimi quattro anni verranno investiti più di 250 milioni di sterline (344 milioni di dollari) per ricreare e personalizzare il terminal, rendendolo pronto ad offrire ai clienti di British Airways un’esperienza di livello mondiale ogni volta che volano a New York. Le modifiche al terminal includeranno stand aggiuntivi, sistemi avanzati all’avanguardia per i bagagli, nuove lounge, aree premium per il check-in e concessioni migliorate.

British Airways, che quest’anno celebra il suo centenario, resterà nel Terminal 7 fino al 2022. Con migliaia di clienti che volano tra Londra e New York ogni settimana, la compagnia aerea rimane impegnata a migliorare la propria esperienza al JFK con un investimento di £52 milioni ($65 milioni) che comprende nuove lounges per First and Club World customers e un’esperienza migliorata per tutti i clienti nelle aree principali dell’edificio.

Alex Cruz, Presidente e CEO di British Airways, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare il passaggio al Terminal 8, insieme a American Airlines, il nostro Atlantic joint-business partner. Offrire la migliore esperienza cliente al JFK ora e in futuro è una priorità assoluta. Non vediamo l’ora di lavorare con la Port Authority e American Airlines per continuare a costruire un’esperienza di viaggio transatlantica di livello mondiale nella nostra nuova casa dal 2022”.

British Airways e American Airlines hanno una joint business partnership attraverso l’Atlantico, fornendo fino a 70 voli al giorno da Londra agli Stati Uniti.

(Ufficio Stampa British Airways)