IN VOLO L’ AIRBUS A320 RETRO LIVERY DI AUSTRIAN AIRLINES

Tempo di lettura: 2 minuti

L’A320 di Austrian Airlines con marche di registrazione OE-LBO e un nuovo look retrò è decollato per il suo primo volo verso Zurigo. La livrea ha origine negli anni ’80, quando Austrian Airlines era riuscita a rientrare nel business dei voli intercontinentali dopo una pausa molto lunga. Gli elementi principali del design dell’aeromobile sono l’angular chevron (logo arrow), il ventre grigio dell’aeromobile e la tradizionale bandiera rosso-bianco-rosso sulla coda dell’aereo.

“Considerando l’era colorata degli anni ’80, era tutto sommato un brand sobrio da parte di Austrian Airlines”, ha affermato Isabella Reichl, Head of Marketing. “Allora come oggi, il focus era sul collegamento tra tradizione austriaca e modernità internazionale. Austrian Airlines ha operato molto bene nei bei tempi andati”, ha aggiunto.

Il look retrò è un omaggio alle destinazioni di Tokyo e New York. Il servizio per Tokyo festeggia il suo trentesimo anniversario, anche se con interruzioni, mentre New York fa parte del network della compagnia da 50 anni, tranne per una pausa negli anni ’70. Nel 1989, due aeromobili Airbus A310 denominati Tokyo e New York facevano parte della flotta di Austrian Airlines. Tutto questo è un motivo sufficiente per inviare un ambasciatore per entrambe le destinazioni in volo, in commemorazione di questo anniversario. Oggi entrambe le grandi città sono destinazioni lungo raggio di successo.

Sono stati necessari ben nove giorni nel painting hangar a Bratislava per dipingere l’aereo con il nuovo design retrò. La verniciatura esterna completa dell’A320 pesa circa 120 chilogrammi e si compone di tre strati. I colori principali sono il bianco, il grigio e il rosso.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines – Photo Credits: Austrian Airlines / Emmanuel Schawaller)