Tempo di lettura: 4 minuti

THAI AIRWAYS: TARIFFE SPECIALI PER IL 59° ANNIVERSARIO – Thai Airways International propone ottime tariffe per volare dall’Italia verso Oriente con comodi collegamenti attraverso l’hub di Bangkok. Thai Airways offre voli non-stop dall’Italia verso Bangkok dagli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa, con aeromobili Airbus A350-900, consentendo ai passeggeri di raggiungere direttamente la capitale della Thailandia senza alcuno scalo intermedio e proseguire verso affascinanti destinazioni come Vietnam, Cambogia, Birmania, Laos, Indonesia, Malesia, Filippine, Cina, Hong Kong, Singapore, Giappone, Corea, Australia e Nuova Zelanda. In occasione del 59° anniversario Thai Airways propone tariffe speciali per raggiungere undici destinazioni in Cina e Giappone, tra cui Beijing (Pechino), Shangai, Tokyo e Osaka con comodi collegamenti tramite l’hub di Bangkok. Le tariffe speciali dedicate al 59° anniversario della compagnia sono prenotabili fino al 15 aprile 2019 e sono valide per partenze dal 1° maggio al 30 giugno e dal 19 agosto al 31 ottobre 2019 (escluse le partenze dal 1° luglio al 18 agosto), disponibili al presente link. Per ulteriori informazioni e prenotazioni consultare www.thaiair.it.

SAS HA COMPENSATO 1,5 MILIONI DI YOUTH TICKETS – Nel corso dell’ultimo anno SAS ha effettuato la compensazione CO2 di tutti gli Youth Tickets, per un totale di quasi 1,5 milioni di biglietti, con un aumento del 5%. L’iniziativa fa parte dell’ambizione di SAS di promuovere viaggi più sostenibili. Da aprile 2018 SAS è diventata la prima compagnia aerea a includere la compensazione CO2 di tutti gli Youth Tickets, in risposta a un messaggio chiaro da parte dei giovani viaggiatori, che volevano essere in grado di esplorare il mondo in un modo più sostenibile. L’iniziativa è stata un successo, con un aumento nel numero di giovani che hanno scelto di viaggiare con SAS negli ultimi 12 mesi. Gli Youth Tickets sono disponibili per i viaggiatori di età compresa tra 12 e 25 anni nelle classi “SAS Youth GO Smart” e “SAS Youth GO Light”. Possono essere prenotati solo tramite il sito Web SAS e i prezzi partono da 40 EUR. Dal 1° febbraio SAS ha anche proceduto alla compensazione CO2 di tutti i biglietti prenotati utilizzando un EuroBonus number.

AGGIORNAMENTO SISTEMI DI PRENOTAZIONE AIR ASTANA IN SEGUITO A CAMBIO CAPITALE – In seguito alla decisione di cambiare il nome della capitale kazaka da Astana a Nur-Sultan, i sistemi di prenotazione di Air Astana, la compagnia di bandiera kazaka, sono stati aggiornati di conseguenza. D’ora in poi, i passeggeri e gli agenti troveranno il nuovo nome Nur-Sultan sul sito e nei sistemi di prenotazione. Il codice aeroportuale dell’Aeroporto Internazionale Nursultan Nazarbayev rimane lo stesso, TSE e anche gli orari della compagnia aerea non subiscono variazioni. Air Astana vola tutti i giorni da Francoforte a Nur-Sultan. Da qui la compagnia offre anche voli in connessioni verso Tashkent, dal 1 aprile 2019. I voli sono operativi quattro volte a settimana (martedì, mercoledì, sabato e domenica). Air Astana opera attualmente con un Boeing 757-200 (16 posti in classe Business, 150 posti in classe Economy) sulla rotta tra Francoforte e la capitale kazaka. A partire dal 15 maggio 2019 un Boeing 767-300ER (30 posti in Business Class e 193 posti Economy) opererà sulla rotta per la stagione estiva.

AEROPORTI DI PUGLIA: AUMENTO CAPITALE SOCIALE – Aeroporti di Puglia comunica che sulla scorta dell’incremento del traffico registrato negli aeroporti pugliesi – che lo scorso anno ha superato la soglia di 7,5 milioni di passeggeri annui – nonché della designazione con Decreto Interministeriale n. 6 del 18.01.2018 della Rete aeroportuale pugliese, la prima in Italia ai sensi della Direttiva UE 2009/12, l’Assemblea dei Soci della società ha deliberato l’aumento del proprio capitale sociale, da € 12.950.000,00 a € 25.822.845,00, in conformità a quanto previsto dall’art. 3 del D.M. 521/1997 in materia di “Capitale minimo delle società di gestione aeroportuale”. Tale importo è quello previsto per aeroporti con traffico superiore ai 5 milioni di passeggeri. Nella stessa riunione l’Assemblea ha deliberato l’affidamento dell’incarico di revisore legale dei conti. Ai lavori dell’Assemblea, tenutasi lo scorso 5 aprile, sono intervenuti i soci Regione Puglia, Comune di Bari, Comune di Brindisi, Città Metropolitana di Bari, Provincia di Brindisi, Camera di Commercio Taranto.

BANGKOK AIRWAYS ACCOGLIE IL SUO ULTIMO ATR 72-600 – Bangkok Airways Public Company Limited ha accolto il suo nuovo ATR 72-600 all’aeroporto di Suvarnabhumi. Questo modello da 72 posti sarà utilizzato per potenziare l’hub di Chiang Mai, per i voli da e per Chiang Mai-Mae Hong Son, Chiang Mai-Yangon (Myanmar), Chiang Mai-Mandalay (Myanmar), Chiang Mai-Hanoi (Vietnam) e anche per la rotta appena varata Chiang Mai-Luang Prabang (Laos). Attualmente la flotta di Bangkok Airways comprende 41 aeromobili: 4 ATR 72-500, 12 ATR 72-600, 16 A319 e 9 A320.

NUOVO RICONOSCIMENTO PER QATAR DUTY FREE – Qatar Duty Free (QDF) ha vinto il DFNI-Frontier ‘EMEA Airport Retail Operation of the Year’ award. Il premio è stato consegnato durante una cerimonia svoltasi il 5 aprile 2019 presso il Royal Lancaster Hotel di Londra, ed è stato ricevuto da Mr. Thabet Musleh, Qatar Duty Free Vice President Operations. I vincitori sono stati selezionati da un gruppo di esperti di alto profilo di tutto il settore duty free. Il premio riconosce le straordinarie performance commerciali di QDF e un eccellente servizio clienti per oltre 30 milioni di passeggeri all’anno. QDF collabora con Qatar Airways, Hamad International Airport e marchi leader a livello mondiale per offrire concetti di vendita innovativi. Hamad International Airport (HIA), la casa di QDF, si è classificato come quarto miglior aeroporto del mondo agli SKYTRAX World Airport Awards 2019, svolti durante il Passenger Terminal Expo 2019 a Londra. HIA è stato ancora una volta classificato come aeroporto a cinque stelle ed è stato insignito per il quinto anno consecutivo del titolo SKYTRAX ‘Best Airport in the Middle East’ e del titolo ‘Best Staff Service in the Middle East’ per il quarto anno di fila.