Rolls-Royce: programma di ispezione accelerato per il Trent 1000 TEN

Tempo di lettura: 2 minuti

Rolls-Royce, in riferimento alle problematiche emerse su alcuni motori Trent 1000 TEN, in un proprio comunicato informa: “Come parte del lavoro per rispondere all’High Pressure Turbine (HPT) blade deterioration avvenuta prima del previsto identificata in una piccola popolazione di motori Trent 1000 TEN, Rolls-Royce ha lavorato a stretto contatto con le autorità di regolamentazione per stabilire un piano per ispezionare la flotta rimanente. Questo accelerated inspection regime è stato ora concordato e verrà comunicato formalmente ai clienti oggi. Nell’ambito di questo processo, EASA emetterà una Airworthiness Directive, in aggiunta a un Rolls-Royce Service Bulletin”.

“A seguito del campionamento di una popolazione di motori Trent 1000 TEN che hanno sperimentato una maggiore frequenza di voli al limite superiore del loro operating range, un piccolo numero di questi motori ha avuto bisogno di sostituire le HPT blades prima del previsto. Questo nuovo regime di ispezione accelerata è progettato per consentire di confermare lo stato di salute della flotta Trent 1000 TEN nei prossimi mesi”, prosegue Rolls-Royce.

Il motore Trent 1000 TEN è in servizio da novembre 2017 e attualmente sono in servizio oltre 180 motori di questo tipo.

“Dall’entrata in servizio del Trent 1000 TEN, Rolls-Royce ha comunicato alle compagnie aeree che le HPT blades in questi motori avrebbero avuto una reduced life. Di conseguenza, gli ingegneri hanno già sviluppato e attualmente stanno testando una versione avanzata di queste blades. La società prevede di iniziare a integrare le enhanced blades nella flotta Trent 1000 TEN all’inizio del 2020. Sulla base della attuale conoscenza della situazione e del piano di gestione della flotta, la guidance per gli in-service cash costs sul Trent 1000 nel 2019 e nel 2020, come pubblicato con i 2018 Full Year Results il 28 febbraio 2019, rimane invariata”, afferma il costruttore.

Chris Cholerton, Rolls-Royce, President – Civil Aerospace, ha dichiarato: “Ci rammarichiamo sinceramente per le interruzioni che questo regime di controllo accelerato causerà e stiamo facendo tutto il possibile per supportare i nostri clienti. Queste ispezioni ci permetteranno di confermare lo stato di salute della flotta Trent 1000 TEN e di migliorare la nostra comprensione dell’High Pressure Turbine blade deterioration che abbiamo osservato in un piccolo numero di motori. Questo deterioramento della pala è un problema noto, ma si sta verificando più rapidamente di quanto ci aspettassimo in alcuni motori. Lo scorso anno abbiamo iniziato lo sviluppo di una enhanced blade, che ora stiamo testando. Prevediamo di iniziare a integrare le enhanced blades nella flotta Trent 1000 TEN all’inizio del 2020”.

Questo nuovo regime di ispezione non ha alcun impatto sui programmi di manutenzione proattiva in corso per i motori Trent 1000 Package B o Package C.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)