Airbus consegna il 1.000° Super Puma

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus Helicopters ha consegnato il suo millesimo elicottero Super Puma: un twin-engine multi-role H215 assemblato a Marignane, in Francia, e consegnato alla German Federal Police (Bundespolizei) per sostenere il German Havarie Command, che gestisce le emergenze marittime al largo della costa della Germania.

Questa consegna completa l’ordine della German Federal Police per quattro H215, i primi tre dei quali sono stati consegnati a dicembre 2018, e porta la flotta Super Puma della polizia federale tedesca a 23, tra cui 19 AS332 L1, rendendola uno dei maggiori operatori di Super Puma nel mondo oggi.

“La famiglia di elicotteri civili e militari Super Puma ha costantemente operato bene grazie alla sua capacità di attrarre differenti mission segments, sia che si combattano incendi, si costruiscano linee elettriche, si trasportino truppe o si stiano salvando vite umane in ambienti estremi”, ha detto Bruno Even, CEO di Airbus Helicopters. “Grazie alle nostre strette collaborazioni con clienti di lunga data come la polizia federale tedesca, che siamo onorati opereranno il nostro 1000° Super Puma, siamo in grado di migliorare continuamente, in modo che questo importante prodotto continui a soddisfare le esigenze del mercato in evoluzione per i decenni a venire“.

Oggi il Super Puma è operato da quasi 100 clienti in 59 paesi, che rappresentano tutte le regioni del mondo. La famiglia Super Puma è composta dai velivoli H215 e H225 per il mercato civile, prodotti da Airbus Helicopters per forze dell’ordine, lavoro aereo, ricerca e salvataggio, trasporto offshore e missioni governative, apprezzati per la versatilità e la capacità di operare in condizioni ambientali estreme. Nel settore militare, Airbus Helicopters offre, tra gli altri, i velivoli H215M e H225M per ricerca e salvataggio, trasporto di truppe, operazioni speciali e missioni di utilità.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Thierry Rostang/Airbus)