Boeing e Safran investono in Electric Power Systems

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing e Safran hanno annunciato oggi un investimento congiunto in Electric Power Systems (EPS), una società che offre una suite di energy storage products sicuri, certificabili e leggeri che forniscono energia di alta qualità per l’aerospaziale e altri mercati.

L’investimento congiunto aiuterà EPS a sviluppare una base industriale altamente automatizzata in grado di produrre sistemi di accumulo di energia di livello aeronautico su scala senza precedenti. L’investimento sosterrà inoltre il progresso delle tecnologie per ridurre ulteriormente i costi dei battery systems for electric airplanes.

“La tecnologia delle batterie EPS soddisfa gli elevati standard di sicurezza di Boeing e può consentire significativi risparmi sui costi per i clienti”, ha affermato Brian Schettler, managing director of Boeing HorizonX Ventures. “Questo investimento strategico accelera lo sviluppo di soluzioni di mobilità aerea urbana pulite, silenziose e sicure”.

“Safran collaborerà con EPS per offrire ai nostri clienti electric o hybrid-electric propulsion systems con un livello di performance che ci distingue dalla concorrenza”, ha affermato Alain Sauret, Safran Electrical & Power President. “Questa cooperazione tecnologica è emblematica della strategia di Safran verso soluzioni di propulsione più ecologiche. Safran è già all’avanguardia in questo campo e siamo orgogliosi di accelerare questo investimento”.

EPS è la seconda advanced battery solutions company a far parte del portafoglio di investimenti Boeing HorizonX Ventures, a seguito di un investimento in Cuberg, advanced lithium metal battery technology company, nel 2018. Safran Ventures ha anche recentemente investito in OXIS Energy, UK-based leader in lithium-sulfur cell technology for high energy density battery systems.

“L’elettrificazione del volo ha il potenziale per cambiare radicalmente il modo in cui merci, servizi e esseri umani si collegano. Siamo entusiasti di lavorare con aziende visionarie come Boeing e Safran per sviluppare ulteriormente e mettere in campo soluzioni energetiche avanzate in grado di soddisfare le esigenze di missione nel mondo reale”, ha dichiarato Nathan Millecam, EPS chief executive officer.

(Ufficio Stampa Boeing)