Boeing inizia l’assemblaggio del primo KC-46A Tanker per il Giappone

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Boeing KC-46 team ha iniziato a assemblare il primo next-generation tanker del Giappone.

“Questa è una giornata entusiasmante per il programma e non vediamo l’ora di costruire e consegnare questi multi-role tankers alla Japan Air Self-Defense Force (JASDF)”, ha detto Jamie Burgess, Boeing vice president and KC-46 program manager. “Dall’enhanced flight deck al boom modernizzato, questo tanker fornirà capacità ineguagliabili per il Giappone”.

Boeing si è aggiudicata un Foreign Military Sale contract per un aeromobile KC-46A e servizi logistici a dicembre 2017. L’U.S. Air Force ha esercitato un’opzione per il secondo velivolo giapponese nel dicembre 2018.

“Siamo orgogliosi di supportare il JASDF con una linea di produzione che enfatizza qualità, efficienza e sicurezza”, ha aggiunto Bruce Dickinson, Boeing 747/767 vice president and general manager.

Boeing sta assemblando aeromobili KC-46A sia per la U.S. Air Force che per il Giappone nella sua 767 production line in Everett. Dopo l’assemblaggio iniziale, vengono installati i tanker military unique systems nel Modification Center del sito. I jet vengono quindi testati in volo al Boeing Field prima della consegna.

Boeing ha iniziato a sviluppare il KC-46A per la U.S. Air Force nel 2011 e ha consegnato il primo tanker a gennaio 2019. Il Giappone è il primo cliente internazionale del programma. Le consegne alla JASDF inizieranno nel 2021.

Il KC-46 sarà un moltiplicatore di forze nella U.S.-Japanese defense alliance, certificato per rifornire di carburante tutti gli aeromobili dell’U.S. Air Force, dell’U.S. Navy e della JASDF in modo sicuro ed efficiente. Costruito per trasportare passeggeri, merci e pazienti, sarà più facile da mantenere rispetto ai tanker precedenti, migliorando l’affidabilità e riducendo i life-cycle costs.

Il KC-46A è un derivato del 767-2C commerciale, una comprovata cellula in servizio come aereo di linea e cargo. Boeing ha consegnato oltre 1.150 767 in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing)