Tempo di lettura: 4 minuti

LUFTHANSA DECOLLA PER L’OKTOBERFEST – Giusto in tempo per l’Oktoberfest di Monaco, il Lufthansa Trachten crew si sta preparando per il decollo. Quest’anno, il più grande equipaggio del mondo in costume popolare decollerà per la prima volta sull’ammiraglia Airbus A380 di Lufthansa. Un totale di 21 assistenti di volo Lufthansa scambieranno le loro divise con abiti tradizionali bavaresi. Il primo Lufthansa ‘Trachten’ flight decollerà da Monaco il 23 settembre verso Pechino, mentre il volo del 3 ottobre sarà da Monaco verso Los Angeles. Come negli anni precedenti, i passeggeri Lufthansa possono sperimentare i voli ‘Trachten’ su una selezione di rotte europee da Monaco. A settembre e ottobre, un equipaggio di Lufthansa CityLine cambierà le sue divise con abiti tradizionali. Le loro destinazioni di volo sono Amsterdam, Lione, Danzica, Milano, Sofia, Bruxelles, Ancona, Belgrado, Varsavia, Colonia e Münster. Per il personale di assistenza ai passeggeri di Lufthansa nel Terminal 2 di Monaco, ormai da anni è tradizione accogliere i passeggeri in costume tradizionale durante l’Oktoberfest. Anche le lounge Lufthansa di Monaco si preparano per l’Oktoberfest. Nelle dodici lounges del Terminal 2 e del satellite building verranno serviti oltre 4.000 chilogrammi di Leberkäs, oltre 38.000 pretzels e circa 750 chilogrammi di salsicce Weißwurst.

EMIRATES CELEBRA L’OKTOBERFEST A BORDO E NELLE LOUNGE – Quest’anno Emirates serve specialità bavaresi a bordo e nelle sue airport lounges per celebrare l’Oktoberfest. Dal 21 settembre al 6 ottobre 2019, i clienti tra Dubai e la Germania potranno gustare cibi e bevande regionali in tutte le classi di viaggio a bordo. I clienti di First Class e Business Class avranno ancora una volta l’opportunità di gustare l’originale birra dell’Oktoberfest nella Onboard Lounge dell’Emirates A380. La birra Paulaner – una delle sei birrerie che servono birra all’Oktoberfest di Monaco – viene servita in boccali di birra classici. Al bar saranno disponibili snack tipici bavaresi per accompagnare la birra. I clienti dei voli da Dubai per la Germania possono aspettarsi un menu particolarmente ampio e di ispirazione regionale. Per coloro che viaggiano in Economy Class sui voli da Dubai in Germania, Emirates serve Leberkaese con crauti e purè di patate su richiesta e un delizioso Bienenstich per dessert. Nelle lounge Emirates di Düsseldorf, Amburgo, Francoforte e Monaco gli ospiti possono trovare prelibatezze tipiche bavaresi oltre all’offerta regolare. Le specialità dell’Oktoberfest sono disponibili esclusivamente sui voli da e per la Germania.

BRITISH AIRWAYS A SUPPORTO DELLE POPOLAZIONI COLPITE DALL’URAGANO DORIAN – Nell’ambito dell’impegno di British Airways per aiutare le comunità in tempi di crisi, la compagnia aerea ha sostenuto gli aiuti umanitari per raggiungere le popolazioni colpite dall’uragano Dorian. Per sostenere gli sforzi di soccorso, British Airways ha trasportato operatori umanitari e esperti di logistica delle organizzazioni umanitarie, tra cui la Croce Rossa britannica, il Team Rubicon e Rescue Global. In collaborazione con IAG Cargo, Airlink e Mercy Corps, la compagnia aerea ha inoltre effettuato spedizioni di materiali, tra cui materiali per la riparazione di rifugi, forniture per acqua pulita e altri oggetti essenziali alle Bahamas, che dovrebbero aiutare più di 3.000 famiglie devastate dall’uragano. Inoltre, la compagnia ha fornito un contributo finanziario al British Disaster Fund della Croce Rossa per sostenere la risposta, che mira a raggiungere 20.000 persone con rifugi di emergenza e accesso ad acqua pulita e sicura.

DUE PRESTIGIOSI RICONOSCIMENTI PER AMERICAN AIRLINES: American Airlines vince due prestigiosi premi. La scorsa settimana American è stata premiata come Best North American Airline in Asia Pacific per il secondo anno consecutivo ai premi di viaggio più prestigiosi della regione, ospitati da Business Traveller Asia-Pacific. Il riconoscimento si basa sui voti di circa 30.000 abbonati della rivista. “L’Asia – Pacifico è un mercato fortemente competitivo e siamo orgogliosi di essere riconosciuti. Ciò testimonia il duro lavoro del nostro team e il notevole investimento che abbiamo fatto nelle nostre persone e nei nostri prodotti”, ha affermato Shane Hodges, Managing Director of Asia Pacific Sales, che ha accettato il premio per conto di American. “American è orgogliosa di offrire un’esperienza di livello mondiale per i nostri clienti e membri del team, sia a terra che in volo. Insieme ai nostri joint business partners Japan Airlines, Qantas e anche China Southern, offriamo ai nostri clienti collegamenti imbattibili in tutta la regione e un livello di comfort superiore nei cieli”, ha affermato Russ Fortson, Managing Director of Asia Pacific Operations. American ha guadagnato inoltre il riconoscimento Five Star Global Airline della Airline Passenger Experience Association (APEX), in base alle valutazioni dei clienti in cinque categorie: seat comfort, cabin service, food and beverage, entertainment, Wi-Fi.

EASYJET: NUOVE ROTTE A EDIMBURGO – easyJet ha annunciato oggi una nuova rotta tra Edimburgo e Birmingham. Il collegamento opererà 13 volte alla settimana durante tutto l’anno, con i voli che verranno lanciati il 29 marzo 2020. Si prevede che oltre 180.000 passeggeri utilizzeranno il nuovo servizio durante i primi 12 mesi. Questa è la seconda nuova Edinburgh route che easyJet ha annunciato, a seguito della notizia che la compagnia aerea opererà una rotta invernale bisettimanale per Verona in Italia, con il volo inaugurale che dovrebbe decollare a dicembre. L’aggiunta del servizio verso Birmingham raddoppia i collegamenti che easyJet offrirà ora tra la Scozia e le Midlands, a seguito dell’annuncio del mese scorso riguardo il nuovo servizio tra Glasgow e Birmingham, che verrà lanciato il 29 marzo e opererà 13 volte a settimana. easyJet è la più grande compagnia aerea a Edimburgo e con l’aggiunta della nuova rotta verso Birmingham effettuerà fino a 582 voli a settimana su 41 rotte.

AIRBUS: NUOVE CAPACITA’ PER OCEANFINDER – Airbus Defence and Space ha rilasciato l’ultima versione di OceanFinder, il suo servizio marittimo digitale per rilevare, identificare e tracciare navi collaborative e non collaborative in tutto il mondo. Lanciato per la prima volta nel 2018, OceanFinder sfrutta la costellazione avanzata Airbus di satelliti e radar, combinata con i dati AIS (Automatic Identification System) globali in tempo reale e le più recenti analisi automatizzate, per supportare un’ampia gamma di applicazioni critiche nei security, shipping, oil and gas, and insurance markets. Gli ultimi aggiornamenti di OceanFinder introducono una serie di funzionalità innovative, estendendo le capacità del servizio in diverse aree chiave. OceanFinder è accessibile tramite il portale Web OneAtlas (oneatlas.airbus.com), che consente ai clienti di “autoordinare” i prodotti richiesti tramite una semplice interfaccia utente disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.