Saudia riceve il suo primo Boeing 787-10 Dreamliner

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing ha consegnato a Saudi Arabian Airlines (SAUDIA) il suo primo Dreamliner 787-10, che svolgerà un ruolo chiave nell’espansione della flotta e della rete della compagnia aerea. Il più grande membro della famiglia Dreamliner completerà la flotta SAUDIA di 787-9.

“SAUDIA gestisce una flotta all’avanguardia dotata delle più moderne tecnologie e, oltre all’attuale Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea, sta ora aggiungendo la variante 787-10 che supporterà ulteriormente i futuri piani di crescita della rete”, ha affermato Saleh bin Nasser Al-Jasser, Director General, SAUDIA. “Le caratteristiche della cabina a bordo dell’aereo, la capacità a lungo raggio e le ultime innovazioni tecnologiche sono tra i molti aspetti di ciò che rende il Boeing 787 molto popolare tra i nostri ospiti”.

Oltre al 787-10, SAUDIA opera 13 velivoli 787-9 Dreamliner e 33 777-300ER (Extended Range).

“SAUDIA è un partner stimato di Boeing da quasi 75 anni e questa consegna segna un altro importante traguardo nella nostra partnership. Il nostro team è molto orgoglioso di costruire e consegnare velivoli di qualità a SAUDIA e siamo onorati della continua fiducia nelle famiglie 787 Dreamliner e 777″, ha dichiarato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales and Marketing, The Boeing Company. “L’aggiunta del 787-10 alla flotta di SAUDIA continuerà l’esperienza di volo superiore che i passeggeri si aspettano dal Dreamliner. Inoltre, l’ineguagliabile efficienza nei consumi del 787 aiuterà SAUDIA ad aprire nuove rotte e raggiungere significativi risparmi di carburante e riduzione delle emissioni”.

Più di 30 aeromobili di questa variante del Dreamliner sono stati consegnati a sette operatori da quando l’aereo è entrato in servizio commerciale l’anno scorso.

Per ottimizzare le performance della sua flotta 787, SAUDIA utilizza le soluzioni digitali Boeing Global Services basate su Boeing AnalytX, come Airplane Health Management (AHM), Maintenance Performance Toolbox e Crew Rostering and Pairing.

(Ufficio Stampa Boeing – Photo Credits: Boeing)