Pratt & Whitney: contratto di produzione per il motore F135

Tempo di lettura: 1 minuto

Pratt & Whitney ha annunciato di aver ottenuto un contratto di produzione per il 12° e 13° lotto di F135 propulsion systems, equipaggiando tutte e tre le varianti del velivolo F-35 Lightning II.

Questo rappresenta l’F135 production contract più grande di sempre, che finanzia oltre 332 motori per U.S. armed services e clienti internazionali, e comprende program management, engineering support, production support and tooling. Il valore totale del contratto per il lotto 12-14 è di circa $5,7 miliardi e copre tutti i motori del lotto 12 e del lotto 13, con priced options per il lotto 14.

“Questa è una pietra miliare significativa per il programma e sottolinea il duro lavoro del nostro government and industry team congiunto”, ha affermato Matthew Bromberg, president of Pratt & Whitney Military Engines. “Siamo orgogliosi di offrire 5th-generation propulsion capability con un grande valore per il warfighter”.

“Con oltre 500 motori F135 consegnati fino ad oggi, siamo ad un punto di svolta entusiasmante per il programma. Siamo focalizzati per sostenere un’efficace rete globale che supporterà l’F135 per tutto il suo ciclo di vita”, ha affermato Bromberg.

L’F135 è il fighter engine più avanzato mai prodotto, offrendo oltre 40.000 lbs di spinta e miglioramenti in termini di sicurezza, design, performance e affidabilità

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)