Il primo E175-E2 completa il suo volo inaugurale

Embraer E175 E2 first flightL’Embraer E175-E2 ha eseguito oggi il suo volo inaugurale dalla facility della società a São José dos Campos. L’E175-E2 è il terzo membro della famiglia E-Jets E2. Il volo inaugurale dà il via a una rigorosa flight test campaign di 24 mesi.

“Il volo odierno dell’E175-E2 segna il completamento della nostra visione di produrre una famiglia di aeromobili commerciali di nuova generazione che porti risparmi ineguagliabili ai nostri clienti, un comfort eccezionale per i loro passeggeri e minori emissioni per il pianeta”, ha affermato John Slattery, Presidente e CEO, Embraer Commercial Aviation. “L’E190-E2 e l’E195-E2 sono già performer stellari. L’E175-E2 è altrettanto impressionante. Siamo ansiosi di iniziare a lavorare sulla certificazione. I miei più sinceri ringraziamenti a tutti i dipendenti Embraer che hanno contribuito a rendere possibile questa giornata”.

L’E175-E2 è partito alle 11:07 ora locale dalla pista adiacente al complesso Faria Lima di Embraer e ha volato per due ore e 18 minuti. Il capitano di Embraer, Mozart Louzada, comandava l’aereo insieme al primo ufficiale Wander Almodovar Golfetto e agli ingegneri di volo Gilberto Meira Cardoso e Mario Ito. L’aereo è decollato ed è atterrato con i controlli fly-by-wire (FBW) in modalità normale. L’equipaggio ha valutato le performance dell’aeromobile, la qualità del volo e il comportamento dei sistemi.

Embraer utilizzerà tre velivoli per la campagna di certificazione dell’E175-E2. Il primo e il secondo prototipo verranno utilizzati per aerodynamic, performance and system tests. Il terzo prototipo verrà utilizzato per convalidare le attività di manutenzione e sarà dotato di arredi interni.

L’E175-E2 ha una fila aggiuntiva di sedili rispetto all’E175 di prima generazione e può essere configurato con 80 posti in due classi o fino a 90 in una singola classe. L’aereo farà risparmiare fino al 16% in carburante e il 25% in costi di manutenzione per posto rispetto all’E175.

Come l’E190-E2 e l’E195-E2, l’E175-E2 avrà gli intervalli di manutenzione più lunghi nella single-aisle jet category, con 10,000 flight hours for basic checks and no calendar limit for typical E-Jet operations. Ciò significa ulteriori 15 giorni di utilizzo degli aeromobili per un periodo di dieci anni rispetto agli E-Jets della generazione attuale.

L’E175-E2 presenta i nuovi motori Pratt & Whitney GTF PW1700G, un’ala completamente nuova, comandi fly-by-wire e nuovi landing gear. Rispetto all’E175 di prima generazione, il 75% dei sistemi è nuovo.

(Ufficio Stampa Embraer – Photo Credits: Embraer)