AUSTRIAN AIRLINES LANCIA I FLIGHT PASS – Austrian Airlines offre un nuovo prodotto per tutti coloro che viaggiano spesso. Il Flight Pass comprende dieci voli in Europa in partenza da Vienna. I viaggiatori possono scegliere tra due opzioni: l’Europe Pass consente ai passeggeri di scoprire la diversità dell’Europa. Il City Pass è ideale per i passeggeri che si recano regolarmente in una città europea. Il City Pass è disponibile a partire da 449 EUR, mentre l’Europe Pass inizia da 799 EUR. Il prezzo è stabilito in base alle scadenze e ai tempi di viaggio desiderati. I passeggeri decidono in anticipo se desiderano volare anche nei periodi di punta (Natale e Pasqua) e possono selezionare con quanto anticipo desiderano prenotare i loro voli. Possono scegliere tra 60, 21 e 7 giorni. Entrambi i pass possono essere ottenuti anche con compensazione di CO2. I coupon di volo sono validi per un periodo di un anno dall’acquisto. L’Austrian Airlines Flight Pass è stato sviluppato in collaborazione con Lufthansa Innovation Hub, che ha contribuito in modo decisivo alla progettazione del nuovo prodotto. E’ disponibile su https://austrian-flightpass.com/. I passeggeri possono scegliere tra Europe Pass e City Pass sul sito Web. L’Europe Pass consente ai passeggeri Austrian Airlines di accedere a oltre 60 destinazioni. Il pass si applica a dieci voli di sola andata o cinque viaggi di andata e ritorno. Un passeggero può volare verso una destinazione specifica non più di due volte quando utilizza il pass. Il City Pass funziona come un book di dieci biglietti per voli tra Vienna e una destinazione europea a scelta del passeggero. Il Flight Pass è disponibile anche in una versione CO2 neutral.

QATAR EXECUTIVE CELEBRA IL WORLD CIRCUMNAVIGATION SPEED RECORD CON UNO SPECIALE DOCUMENTARIO – Qatar Executive, insieme al team ONE MORE ORBIT, ha celebrato il nuovo world speed record per gli aeromobili che sorvolano i poli nord e sud (leggi anche qui) con una proiezione privata del documentario ONE MORE ORBIT a Doha, Qatar, a metà dicembre 2019. Il team ONE MORE ORBIT ha girato un documentario che ha catturato tutta l’eccitazione e le sfide dell’intera missione, dalla pianificazione all’esecuzione e, infine, il touchdown a Cape Canaveral. Il documentario è stato prodotto da Untitled e diretto dall’astronauta della NASA Terry Virts, uno dei membri del team a bordo del Gulfstream G650ER durante la missione. Oltre a stabilire il nuovo pole-to-pole world speed record, la Qatar Executive flight attendant durante la missione, Magdalena Starowicz, è diventata la prima donna nella storia a completare la circumnavigazione polare della terra. “Il successo di questa missione è stato possibile grazie a una meticolosa preparazione a tutti i livelli, in tutti i dipartimenti di Qatar Executive”, ha affermato Ettore Rodaro, Executive Vice President, Qatar Executive. “Grazie alla rete Qatar Airways in tutto il mondo, siamo stati in grado di preparare ogni fuel stop in modo efficiente e rapido, un componente importante per battere i record. Abbiamo scritto la storia durante quella missione, qualcosa che rimarrà nei libri per molto tempo. È una sensazione emozionante aver superato la sfida attraverso un eccellente lavoro di squadra”. Qatar Executive e il team ONE MORE ORBIT hanno anche battuto 11 altri record durante la missione. Qatar Executive è cliente di lancio del jet di punta recentemente introdotto da Gulfstream, il Gulfstream G700. L’ultimo accordo di Qatar Executive con Gulfstream è per l’acquisto di 10 aeromobili G700, oltre agli ordini recentemente annunciati per ulteriori nuovi Gulfstream G500 e G650ER.

BOEING LANCIA UN NUOVO SATELLITE PER AUMENTARE LA COPERTURA NELLA REGIONE ASIA-PACIFICO – Un satellite costruito da Boeing chiamato JCSAT-18 / Kacific1 fornirà accesso a Internet a prezzi accessibili e altri servizi di comunicazione verso parti disagiate dell’Asia e delle isole del Pacifico. Il satellite è stato lanciato oggi da Cape Canaveral, in Florida, alle 19:10 circa. Entrerà in servizio diverse settimane dopo i test in orbita e passerà alla sua posizione finale in orbita geostazionaria sulla regione Asia-Pacifico. Costruito sulla piattaforma satellitare 702 di Boeing, JCSAT-18 / Kacific1 ha due payload separati per due clienti, SKY Perfect JSAT di Tokyo e Kacific Broadband Satellites Group di Singapore. Il satellite fornirà servizi Internet a un potenziale mercato che comprende centinaia di milioni di persone in oltre 25 paesi, comprese le isole remote del Pacifico e la parte orientale della Russia. “JCSAT-18 / Kacific1 farà la differenza nella vita di milioni di persone in tutta la regione dell’Asia del Pacifico”, ha affermato Chris Johnson, president, Boeing Satellite Systems International. “Siamo orgogliosi di supportare SKY Perfect JSAT e Kacific mentre cercano di apportare cambiamenti positivi attraverso la connettività nelle regioni tradizionalmente sottoservite”. JCSAT-18 / Kacific1 è il 13° satellite che Boeing ha realizzato per SKY Perfect JSAT e il primo satellite realizzato per Kacific.

MITSUBISHI AIRCRAFT: CON SLANCIO VERSO IL 2020 – Mitsubishi Aircraft ha fatto il giro del mondo nel 2019. Da Nagoya a Nashville e da Parigi a Montreal e Moses Lake, il programma SpaceJet ha portato nel mondo una nuova era nei regional travel. Il team globale ha raggiunto importanti traguardi. Il costruttore si è assicurato durante l’anno un nuovo MOU per 100 aeromobili con Mesa Airlines a RAA, raggiunto oltre 3.000 flight-test hours e introdotto l’industria aeronautica al nuovo standard nel settore dell’aviazione regionale: la famiglia di aeromobili Mitsubishi SpaceJet. “Siamo entusiasti di portare questo slancio nel nuovo anno, con il team che ha reso tutto questo possibile”, afferma Mitsubishi Aircraft.

AMERICAN AIRLINES: NUOVI COMPONENT MAINTENANCE WORK PRESSO LA TULSA MAINTENANCE BASE – American Airlines fornirà ulteriori component maintenance work nel Brake and Wheel Center (BWC) presso la sua Base Maintenance facility in Tulsa, Oklahoma, a partire dal 1° gennaio 2020. Il lavoro passerà da un fornitore esterno a Tulsa e includerà wheel and brake component maintenance, comprese le flotte Airbus A319, A320, A321, A321neo e A330, nonché le flotte Boeing 757 e 787. Il nuovo component work completa un anno di crescita presso Tech Ops – Tulsa. All’inizio di quest’anno, American e la città di Tulsa hanno investito in una nuova tail slot modification nell’Hangar 2D presso la struttura, per consentire l’ingresso ai large aircraft. Il team ha anche iniziato i maintenance work sulla first scheduled line dell’Airbus A319 fleet e la scheduled maintenance sulla Boeing 787 fleet. Per sostenere il lavoro aggiuntivo di quest’anno, la base ha assunto più di 500 maintenance positions.

ETIHAD AIRWAYS PROSEGUE I TEST DELLE AUTONOMOUS WHEELCHAIRS NELL’AEROPORTO DI ABU DHABI – Etihad Airways, insieme ai suoi partner Abu Dhabi Airports Corporation e WHILL personal electric vehicle supplier, ha completato i guest trials dei wheelchairs nell’Abu Dhabi International Airport. Le prove si sono svolte tra il 2 e il 6 dicembre e hanno rappresentato la seconda fase del progetto pilota, avviato a settembre 2019. Le prove hanno coinvolto oltre 60 ospiti con mobilità ridotta, che hanno guidato autonomamente le wheelchairs, navigando in aree affollate prima di arrivare in sicurezza al loro gate. Al termine, le wheelchairs sono tornate autonomamente alla stazione di attracco senza richiedere alcuna interferenza umana. Le wheelchairs WHILL sono dotate di sensori che rilevano gli ostacoli e hanno una funzione di “arresto” automatico. Etihad Airways e Abu Dhabi International Airport sono la prima compagnia aerea e il primo aeroporto della regione a testare questa opzione per gli ospiti con mobilità ridotta, consentendo loro di muoversi in autonomia all’interno dell’aeroporto. La mappatura e il collaudo continueranno per le prossime settimane, prima che una valutazione completa determinerà la fattibilità della soluzione nel Terminal.

EMIRATES PORTA L’AMERICA’S CUP WORLD SERIES A PORTSMOUTH – Emirates annuncia la sua nomina a “Presenting Partner” ufficiale dell’Emirates America’s Cup World Series (ACWS) a Portsmouth, che si terrà a giugno 2020. In qualità di Official Presenting Partner dell’ACWS Portsmouth, Emirates ha contribuito a garantire l’evento durante il quale i velisti dell’America’s Cup torneranno al Solent per una regata preliminare dal 4 al 7 giugno 2020, nell’ambito della competizione per vincere il più antico trofeo sportivo nel mondo. “Emirates è orgogliosa di estendere il proprio impegno nel Regno Unito, che serviamo con oltre 130 voli settimanali, portando barche a vela di classe mondiale sulle coste del Regno Unito e offrendo a Portsmouth City la possibilità di ospitare il più sensazionale evento nel calendario velico”, ha affermato Sir Tim Clark, President of Emirates airline.

QATAR AIRWAYS SUPPORTA IL COMITATO OLIMPICO DEL QATAR CON IL TEAM QATAR FLAG RELAY– Qatar Airways supporta il Team Qatar Flag Relay 2019, che ha coinvolto 5.000 partecipanti delle comunità locali. La staffetta di massa ha visto la bandiera del Qatar viaggiare attraverso cinque diverse posizioni in Qatar, iniziando dal Comitato Olimpico del Qatar e culminando nella consegna della bandiera all’Hamad International Airport, per continuare il suo viaggio a Tokyo in vista dei Giochi di Tokyo 2020. L’ambasciatore del Giappone, Sua Eccellenza Kazuo Sunaga, ha avuto l’onore di consegnare la bandiera al Capitano Khalid Al Hamadi a bordo del volo Qatar Airways per Tokyo. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Excutive, ha dichiarato: “È un onore per Qatar Airways supportare il Team Qatar Flag Relay 2019 e ringrazio il Comitato Olimpico del Qatar per aver fornito questa opportunità. In quanto vettore nazionale del nostro paese, portiamo persone da tutto il mondo in Qatar e dal Qatar nel mondo. Auguriamo al Team Qatar buona fortuna per i preparativi in vista di Tokyo 2020”.