CAPODANNO CINESE ALL’AEROPORTO MARCO POLO DI VENEZIA – Il 25 gennaio 2020 cade il Capodanno Cinese e l’aeroporto Marco Polo di Venezia lo festeggia in un’ottica di sempre maggiore attenzione ai flussi di passeggeri cinesi. Per farlo si avvale della collaborazione degli Istituti Confucio all’Università di Padova e di Ca’ Foscari, diretti dai Proff. Giorgio Picci e Attilio Andreini. Un evento quello di oggi, 22 gennaio, organizzato a partire dalle ore 11.00 per i tanti passeggeri in transito allo scalo. Ad esibirsi in concerto le artiste della Lingnan Xiunu Chinese Orchestra. E inoltre omaggi, canti, workshop, danze, arti marziali, concerti con strumenti tradizionali e la gentilezza e accoglienza, fiore all’occhiello della millenaria cultura cinese. Per l’occasione l’appuntamento è al China Corner nell’area landside accessibile a tutti. Quest’anno è presente anche una mostra dedicata ad antichi abiti cinesi provenienti dallo Shangdong Vocational Institute of Fashion Technology. In esposizione da oggi fino al 25 febbraio una selezione di 6 abiti cinesi. Questo China Corner è organizzato per celebrare il 2020, l’anno dello Scambio Culturale e Turistico Italia-Cina. Le celebrazioni del Capodanno in aeroporto rientrano tutte nella cornice della certificazione Welcome Chinese, certificazione che attesta standard di ospitalità per il turista e l’utente cinese.

AEROPORTO DI CUNEO: SI VOLA VERSO CASABLANCA – È il Marocco la novità presente nella programmazione del Tour Operator ChiesaViaggi che ha scelto Cuneo Levaldigi come scalo per le partenze dei propri clienti, in collaborazione con il vettore Air Arabia Maroc. Dall’aeroporto di Cuneo prosegue dunque il legame storico con Casablanca, raggiungibile grazie al volo di Air Arabia Maroc, operato da Airbus A320 con frequenza bisettimanale tutti i martedì e sabato (martedì e venerdì da fine marzo). “ChiesaViaggi ha compreso e fatto propria la filosofia di utilizzare in modo sistematico l’offerta di collegamenti dal nostro aeroporto per quanto concerne le proposte presenti nel loro catalogo”, spiega Anna Milanese, Direttore Generale dell’aeroporto di Cuneo Levaldigi. “La prima partenza del 28 dicembre scorso è stata un successo e siamo felici di lavorare in modalità sinergica e costruttiva anche grazie al supporto davvero efficace e proattivo di Air Arabia”.

FEDEX EXPRESS: IMPORTANTI INVESTIMENTI IN FRANCIA – Durante il summit Choose France di questa settimana, FedEx Express (FedEx) ha annunciato investimenti per un valore complessivo di 30 milioni di euro per l’hub di Parigi-Charles de Gaulle e per svariate città francesi. Tra gli anni fiscali 2020 e 2022, l’hub europeo di FedEx presso l’aeroporto Charles de Gaulle riceverà 20 milioni di euro per una nuova struttura dedicata alle spedizioni pesanti e per le apparecchiature di rampa. Altri 10 milioni di euro saranno investiti nel biennio fiscale 2020-2021 per modernizzare le strutture e le attrezzature in tutto il paese, in particolare con nuove filiali nei pressi di Tolosa e sistemi aggiornati di smistamento pacchi a Lille e Valence. Annunciato nel 2016, l’ampliamento dell’hub europeo presso l’aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle sarà operativo a partire da maggio 2020. FedEx intrattiene inoltre un rapporto di lunga data con ATR per la fornitura di aeromobili. Nell’ambito della strategia di modernizzazione della flotta aziendale, nel 2017 FedEx ha raggiunto un accordo per l’acquisto di 30 ATR 72-600F, con la possibilità di aggiungere fino a 20 ATR 72-600F in più. La consegna del primo velivolo, assemblato a Tolosa, è prevista per il 2020.

VUELING: VOLI EXTRA TRA NAPOLI E BARCELLONA PER LA CHAMPIONS LEAGUE – Vueling si conferma sportiva appassionata e propone a tutti i tifosi italiani voli extra messi a disposizione in occasione della partita di Champions League FC Barcellona – SSC Napoli, in programma il prossimo 18 marzo, presso lo stadio Camp Nou alle 21.00. I tifosi del Napoli e gli appassionati di football potranno approfittare del collegamento extra tra l’aeroporto campano e lo scalo di Barcellona per assistere al match secondo i seguenti orari: 18/03/2020, VY 2709, Napoli-Barcellona 10.15-12.15; 19/03/2020, VY 2708, Barcellona-Napoli 09.00-10.55.

AEROPORTO DI BOLOGNA: INSTALLAZIONE “VIA LIBERA PER VOLARE” – Due artisti si sono ispirati alla favola di Gianni Rodari intitolata “Il semaforo blu”. In questo progetto, semafori blu sono stati dislocati in diversi punti nevralgici di Bologna, creando delle vere e proprie “postazioni di volo”. Tra queste, non poteva mancare l’Aeroporto Guglielmo Marconi, dove è stata collocata l’installazione “Verso il cielo” all’ingresso della Marconi Lounge, al primo piano del Terminal Passeggeri. L’installazione, inaugurata questa mattina alla presenza degli artisti, è visibile tutti i giorni fino al 1 marzo 2020.

AMERICAN AIRLINES : NUOVI RECORD NELL’HUB DI MIAMI NEL 2019 – Nel 2019 American Airlines ha stabilito nuovi record presso il suo hub Miami International Airport (MIA). L’anno scorso la compagnia aerea ha trasportato un record di 30,3 milioni di passeggeri attraverso MIA, segnando un aumento dell’1,7% rispetto all’anno precedente. “Per la prima volta da quando abbiamo fondato l’hub di Miami 30 anni fa, abbiamo trasportato oltre 30 milioni di passeggeri”, ha dichiarato Juan Carlos Liscano, Vice President – Miami Hub Operations. “Abbiamo anche registrato performance operative record a MIA con i nostri migliori baggage handling numbers, nonché la seconda migliore on-time performance nella nostra storia, tutte metriche impressionanti che evidenziano la nostra attenzione all’eccellenza operativa. I nostri oltre 13.000 membri del team di MIA sono già al lavoro per stabilire nuovi record. Non vediamo l’ora di un altro anno da record nel 2020″. La compagnia aerea opera oltre 340 voli giornalieri da MIA verso quasi 130 destinazioni, incluso il servizio verso oltre 80 città in America Latina e Caraibi.

ANA CONDUCE TEST PER UN AUTONOMOUS ELECTRIC BUS ALL’HANEDA INTERNATIONAL AIRPORT – All Nippon Airways (ANA) condurrà prove per un autonomous electric bus in collaborazione con SB Drive Corp., Advanced Smart Mobility e BYD presso l’Haneda International Airport (HND). Il processo inizierà il 22 gennaio e durerà fino al 31 gennaio. ANA e SB Drive hanno iniziato i primi test per il bus senza conducente nel 2018, con SB Drive che fornisce la tecnologia avanzata “Dispatcher” che sovrintende alle funzioni di sicurezza, monitorando gli ostacoli e i potenziali pericoli. Altri partner nello sviluppo del bus elettrico autonomo includono Advanced Smart Mobility e BYD. Durante il test, il bus verrà valutato in base alla sua capacità di eseguire la conditional automation con bassa supervisione umana. Poiché la sicurezza è la priorità assoluta, ANA mantiene i massimi standard di performance e i test sono progettati specificamente per replicare scenari comuni del mondo reale. Se i test procederanno come previsto, ANA prevede di implementare gli autonomous electric bus all’Haneda International Airport entro la fine di quest’anno.

NUOVE ROTTE ESTIVE PER AIR FRANCE – Air France opererà cinque nuove rotte durante il picco della stagione estiva 2020: Djerba (Tunisia), Salonicco (Grecia), Santorini (Grecia) e Mykonos (Grecia) da Parigi-Charles de Gaulle, così come la rotta Brest – Calvi (Francia). Accanto a queste nuove rotte, Air France offrirà voli aggiuntivi dai suoi due hub parigini: da Parigi-Charles de Gaulle – Bari, Cagliari, Olbia, Palermo, Dubrovnik, Spalato, Alicante, Palma di Maiorca, Valencia, Faro, Heraklion, Tunisi, Figari, Nizza; da Parigi-Orly – Ibiza, Perpignan, Tolone. Nel 2020, Air France offrirà 16 nuove rotte. Da Parigi-Charles de Gaulle – Cracovia, Faro, Alicante, Malaga, Siviglia, Valencia, Djerba, Mykonos, Santorini, Salonicco, Monrovia; da Parigi-Orly – Madrid, Monaco, Ibiza, Algeri; dalle Regioni Francesi – Brest-Calvi.

eDreams ODIGEO E LUFTHANSA GROUP SIGLANO UN NDC PARTNERSHIP AGREEMENT – eDreams ODIGEO, la più grande online travel company in Europa, e le compagnie aeree di Lufthansa Group, hanno annunciato oggi di aver firmato un nuovo distribution agreement basato sulla New Distribution Capability (NDC) di IATA. L’accordo strategico coinvolge tutti e quattro i principali brand di agenzie di viaggio dell’eDreams ODIGEO business (eDreams, Opodo, Travellink e GO Voyages) e le Lufthansa Group airlines (Lufthansa, Swiss, Austrian Airlines e Brussels Airlines) a livello globale e consentirà ai viaggiatori di godere di una moderna air retailing experience per viaggi verso 270 destinazioni in 105 paesi. Con eDreams ODIGEO che aderisce al Lufthansa Group airlines NDC Partner Program, i viaggiatori potranno beneficiare dell’NDC Smart Offer: le tariffe più competitive delle compagnie aeree di Lufthansa Group e esclusivi ancillary services. La tecnologia combinata consentirà una migliore esperienza di acquisto e personalizzazione per i 18 milioni di clienti di eDreams ODIGEO sulle sue 261 piattaforme di prenotazione. Nell’ambito di questo accordo, eDreams ODIGEO e le Lufthansa Group airlines concordano di diventare partner per iniziative congiunte di innovazione, come lo sviluppo di innovativi travel ancillary services.

LUFTHANSA GROUP: 100% ELETTRICITA’ VERDE NEI SUOI HOME MARKETS – Dall’inizio dell’anno Lufthansa Group acquista esclusivamente elettricità verde in Germania, Austria, Svizzera e Belgio. A tal fine, Lufthansa ha acquisito green power certificates, che garantiscono la produzione di green electricity da nuove centrali elettriche, contribuendo così all’espansione delle energie rinnovabili. Come ulteriori misura, il Gruppo mira a raggiungere CO2-neutral mobility on the ground nei suoi home markets entro il 2030. Tra le altre cose, la compagnia sta investendo nell’ampliamento dell’infrastruttura di ricarica per i veicoli elettrici, supportando così i propri dipendenti. I Manager che noleggiano un veicolo puramente elettrico riceveranno un’indennità di mobilità aumentata. Lufthansa Group si concentra anche sull’efficienza energetica durante il rinnovo e la costruzione di edifici. Esempio è il Lufthansa Aviation Center a Frankfurt Airport: nel 2009 è stato uno dei primi low-energy buildings in Germania e da allora ha ottenuto il premio “Green Building”. La strategia ambientale di Lufthansa Group rimane focalizzata sull’aumento sostenibile dell’efficienza ecologica nelle flight operations, in particolare investendo in aeromobili moderni e a basse emissioni.