American Airlines riporta i risultati finanziari del 2019

American Airlines Group Inc. ha riportato oggi i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’intero anno 2019.

Gli utili del quarto trimestre 2019 sono pari a $0,95 per diluted share. Escludendo i net special items, gli utili sono pari a $1,15 per diluted share, in crescita del 19% su base annua.

L’utile per l’intero anno 2019 è stato di $3,79 per diluted share. Escludendo i net special items, gli utili sono pari a $4,90 per diluted share, con un aumento dell’8% su base annua.

Nel 2019 sono stati restituiti $1,3 miliardi agli azionisti sotto forma di dividendi e riacquisti di azioni.

“Durante il quarto trimestre abbiamo compiuto importanti progressi per affrontare i problemi che hanno avuto un impatto sulla nostra attività nel 2019 e, grazie al nostro incredibile team, abbiamo concluso l’anno con il nostro trimestre operativo più forte mai registrato”, ha dichiarato Doug Parker, Presidente e CEO di American Airlines. “Mentre i nostri risultati per il trimestre riflettono questi progressi, sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare. Guardando al 2020, ci concentriamo su tre aree chiave. In primo luogo, continueremo a fornire l’eccellenza operativa e ci baseremo sui nostri solidi risultati del quarto trimestre. Il nostro team ha svolto un lavoro straordinario e continueremo a guidare il miglioramento delle principali metriche operative nel prossimo anno. In secondo luogo, forniremo tali risultati crescendo laddove abbiamo un vantaggio competitivo nei nostri hub più redditizi. In terzo luogo, queste iniziative combinate con il nostro capital plan ci consentiranno di generare significativi free cash flow nel 2020 e oltre”.

Operating income nel quarto trimestre 2019 pari a $729 milioni ($876 milioni esclusi net special items), utili prima delle imposte pari a $571 milioni ($679 milioni esclusi net special items), con un aumento di $90 milioni rispetto al quarto trimestre del 2018, o del 15,1% su base annua.

Operating income dell’intero 2019 pari a $3,065 miliardi ($3,706 miliardi esclusi net special items), utili prima delle imposte per il 2019 pari a $2,256 miliardi ($2,9 miliardi esclusi net special items). Net income per il 2019 che si attesta a $1,686 miliardi, $2,179 miliardi esclusi net special items.

La continua forza della domanda e un load factor record hanno portato un aumento del 3,4% su base annua delle entrate totali del quarto trimestre 2019, a un record di $11,3 miliardi. Total revenue per l’intero 2019 pari a $45,8 miliardi.

American si impegna a far crescere la propria rete in modo efficiente e redditizio. Nel 2019 la compagnia ha aggiunto 15 nuovi gates all’aeroporto internazionale di Dallas Fort Worth. Questa crescita ha comportato un aumento del 21% delle coppie di città servite e forti entrate unitarie.

Con lo storico programma di rinnovo della flotta American in via di chiusura, si prevede che il livello di investimenti di capitale dell’azienda diminuirà.

Il 13 marzo 2019 una direttiva della Federal Aviation Administration ha fissato la messa a terra di tutti gli aeromobili Boeing 737 MAX. La flotta American comprende attualmente 24 velivoli MAX con ulteriori 76 velivoli su ordinazione. A seguito di questa direttiva, American ha cancellato circa 10.000 voli nel quarto trimestre del 2019.

American prevede che il first-quarter 2020 pre-tax margin, esclusi net special items, sarà approssimativamente stabile su base annua.

(Ufficio Stampa American Airlines)