Vueling festeggia a Venezia i 4 milioni di passeggeri trasportati

Vueling celebra i 4 milioni di passeggeri trasportati presso l’aeroporto di Venezia festeggiando il passeggero n. 4.000.000 con due biglietti omaggio per volare nuovamente con la compagnia verso Barcellona El Prat o Parigi Charles De Gaulle.

Operativa dal 2006 sull’aeroporto Marco Polo, Vueling conferma la propria offerta anche per la stagione estiva 2020 incrementando del 26% la disponibilità di posti rispetto all’estate 2019 per raggiungere da Venezia la capitale francese o la città catalana: Parigi sarà servita con una frequenza giornaliera mentre Barcellona con 4 frequenze al giorno per una disponibilità complessiva di più di 399.000 posti e prezzi a partire da Euro 34,99 a tratta.

“Siamo felici di festeggiare oggi l’importante traguardo dei 4 milioni di passeggeri trasportati su questo scalo”, ha commentato Silvana Napolitano, Country Manager per l’Italia di Vueling. “Contribuire ad agevolare il turismo su una città straordinaria e unica al mondo come Venezia è per noi motivo di grande orgoglio e lo scalo veneto rappresenta un aeroporto chiave della nostra operatività in Italia”.

“Ci fa piacere celebrare il raggiungimento del traguardo raggiunto da un partner importante e consolidato quale Vueling, fondamentale per i flussi sia incoming che outgoing del Marco Polo”, ha affermato Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Sviluppo Aviation del Gruppo SAVE. “L’incremento della disponibilità di posti nella prossima stagione estiva conferma la vitalità di Vueling e in particolare l’aumento su Barcellona va a rafforzare le connessioni offerte dalla rete di voli della compagnia”.

Grazie ai collegamenti diretti con l’hub di Vueling a Barcellona, i viaggiatori potranno approfittare delle numerose connessioni con il sud della Spagna, le isole Canarie, le Baleari e il nord Africa senza bisogno di rifare il check-in e recuperando i bagagli solo presso la destinazione finale.

Per prenotare basta andare sul sito www.vueling.com, utilizzare l’app IOS o Android della compagnia o appoggiarsi alle agenzie di viaggio.

(Ufficio Stampa Vueling – Gruppo SAVE – Photo Credits: Vueling)