Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines: ancora più flessibilità per i clienti

Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines stanno modificando la loro ticket fare structure. Con effetto immediato, tutte le tariffe e i prezzi dei biglietti possono essere riprenotati, inclusa, ad esempio, la tariffa Zero Bag senza bagaglio a mano. Questo vale in tutto il mondo per le nuove prenotazioni su rotte a corto, medio e lungo raggio. Per i biglietti acquistati negli Stati Uniti e in Canada, il passaggio avverrà l’8 aprile.

Brussels Airlines applicherà la nuova struttura tariffaria anche sulle rotte da/per il Nord America.

Sullo sfondo delle circostanze eccezionali causate dalla diffusione del coronavirus e nell’interesse di accordi di viaggio flessibili, Lufthansa Group sta facendo concessioni ancora maggiori ai suoi clienti.

Indipendentemente dalla nuova struttura tariffaria, i passeggeri i cui voli sono stati cancellati o non sono stati imbarcati possono comunque mantenere le loro prenotazioni. Questo vale per i voli con una data di prenotazione fino al 19 aprile 2020 compreso. A questo punto i clienti non devono impegnarsi in una nuova data. Il valore del biglietto verrà trattenuto e potrà essere convertito per una nuova prenotazione con una data di partenza fino al 30 aprile 2021 compreso. I clienti che scelgono una nuova data di viaggio fino alla fine del 2020 riceveranno anche uno sconto di 50 euro su ogni nuova prenotazione.

La nuova prenotazione può essere effettuata tramite il servizio clienti di Lufthansa Group, le airlines online platforms o le agenzie di viaggio. La conversione in un buono è possibile online tramite i siti Web delle compagnie aeree. Una funzione automatica per riscattare il voucher è attualmente in fase di sviluppo e sarà presto disponibile.

Se la tariffa prenotata è più costosa a causa di un cambio di destinazione, cambio di classe di viaggio o simili, potrebbe essere necessario un costo aggiuntivo nonostante lo sconto.

“A causa della situazione attuale, i centri di assistenza di Lufthansa Group registrano un numero eccezionalmente elevato di contatti con i clienti. Lufthansa Group lavora costantemente per adeguare la capacità e soddisfare la domanda. Tuttavia, attualmente ci sono lunghi tempi di attesa, il che purtroppo significa che l’elaborazione delle richieste dei clienti può essere ritardata”, informa la compagnia.

(Ufficio Stampa Lufthansa Group)