EMIRATES: TRE ULTERIORI VOLI VERSO MANILA – Per aiutare i filippini negli Emirati Arabi Uniti a tornare a casa, Emirates prevede di operare altri tre voli da Dubai a Manila la prossima settimana, il 20, 22 e 24 aprile. I voli possono essere prenotati su emirates.com o tramite agenzie di viaggio. Ciò segue l’operazione di successo di due voli per Manila questa settimana che hanno già portato a casa molti residenti e visitatori filippini. Solo i cittadini delle Filippine e coloro che soddisfano i requisiti di ingresso della destinazione saranno ammessi a bordo. I passeggeri dovranno soddisfare tutti i requisiti del paese di destinazione. Come in altri voli di rimpatrio che Emirates ha operato finora, per motivi di salute e sicurezza, la compagnia aerea offrirà un servizio di volo modificato che riduce i contatti e il rischio di infezione. Maggiori informazioni sono disponibili su emirates.com.

LANCIATO CON SUCCESSO L'”AIRLIFT FOR FARMERS” – L'”airlift for farmers”, lanciato da Eurowings insieme a Lufthansa Group e alle associazioni tedesche di agricoltori per fornire sostegno al settore agricolo, è iniziato con successo. Appena una settimana dopo l’attivazione di un nuovo portale Eurowings per harvest helpers, gli agricoltori di tutta la Germania hanno già registrato oltre 30.000 lavoratori stagionali che sono urgentemente necessari nei campi. Sulla base di questa domanda, Eurowings mette a disposizione voli speciali per le associazioni agricole. La compagnia aerea fornisce informazioni su tutti i voli speciali previsti su eurowings.com/erntehelfer. Dall’inizio di questa iniziativa il 9 aprile 2020, Eurowings ha trasportato più di 3.000 aiutanti dalla Romania a Berlino, Amburgo, Düsseldorf, Karlsruhe/Baden-Baden, Lipsia, Norimberga e Francoforte-Hahn su circa 30 voli in una settimana. Ulteriori voli speciali sono previsti nei prossimi giorni e settimane, oltre 100 in totale, per fornire il miglior aiuto possibile agli agricoltori in una situazione molto difficile.

BRUSSELS AIRLINES: JAN SMETS DIVENTA CO-CHAIRMAN DEL BOARD OF DIRECTOR DI SN AIRHOLDING – Jan Smets, ex Governor of the National Bank of Belgium e membro dell’SN Airholding Board of Directors dal luglio 2019, è stato eletto Co-Chairman of the Board of Directors of SN Airholding. Jan Smets sostituisce con effetto immediato Etienne Davignon, che rimane membro del Board of Directors. Thorsten Dirks, member of the Lufthansa Group Executive Board & Chief Officer IT, Digital & Innovation, presiederà accanto a Jan Smets e mantiene la sua posizione di Co-Chairman of the Board. Parallelamente, Christina Foerster, member of the Lufthansa Group Executive Board, Customer & Corporate Responsibility ed ex CEO di Brussels Airlines, entrerà a far parte dell’SN Airholding Board of Directors come nuovo membro, in sostituzione di Jörg Beissel, Head of Corporate Controlling at Deutsche Lufthansa AG.

QANTAS: MINIMUM DOMESTIC NETWORK IN AUSTRALIA – Qantas e Jetstar contrbuiscono a far parte del minimum domestic and regional network supportato dal governo australiano. Questo vedrà il numero di voli passeggeri operati aumentare dagli attuali 105 a settimana a 164 a settimana verso tutte le capitali e 36 destinazioni regionali. Mentre le restrizioni di viaggio significano che la maggior parte dei voli passeggeri non sono commercialmente praticabili al momento, rimane la necessità di alcuni viaggi essenziali, soprattutto date le distanze tra la maggior parte delle città australiane. Questi voli forniranno anche una capacità di trasporto cargo critica. La distanza sociale è stata messa in atto su tutti i voli ed il servizio di bordo sarà una versione ridotta di ciò che normalmente si applicherebbe. I servizi saranno operati da un mix di aeromobili Airbus A320 e A330, Boeing 737 e Dash 8 turboprop. Le reti nazionali e regionali operate da Qantas, QantasLink e Jetstar si aggiungono a un piccolo numero di voli internazionali (operati da Qantas) e alle operazioni in corso di Qantas Freight.

GE AVIATION: ACCORDO CON BRIGHTWATER PER IL SUPPORTO DEI MOTORI T700 – GE Aviation ha firmato un Authorized Repair and Services Provider Agreement esclusivo con Brightwater United Aero Group (UAG) per coprire alcuni clienti non militari che volano il GE T700 helicopter engine. Brightwater UAG, con base a Shelton, Connecticut, in collaborazione con Brightwater Arista Aviation Services Group, Alabama e il network mondiale di GE Licensed Maintenance, Repair and Overhaul Facilities, supporta motori T700 che equipaggiano ristrette categorie di elicotteri Blackhawk per uso pubblico. Queste includono Blackhawk che svolgono missioni di utilità e antincendio. L’accordo riguarda la riparazione, l’upgrade, il leasing e lo scambio di motori T700 e parti per queste flotte. “GE Aviation si concentra sulla garanzia del miglior servizio e supporto per i nostri clienti T700”, ha affermato Len Russo, GE T700 International Programs Director. “Questo accordo è un altro passo per fornire servizi di manutenzione e supporto sicuri, affidabili e conformi per i loro motori T700”. La famiglia di motori T700 / CT7 ha oltre 100 milioni di flight hours su turboshaft and turboprop aircraft.

ROLLS-ROYCE STABILISCE LA DATA ALLIANCE EMER2GENT – Rolls-Royce ha invitato un gruppo di aziende leader a collaborare su Emer2gent, una nuova alleanza di data analytics experts che opererà per trovare modi nuovi e più rapidi per supportare aziende e governi a livello globale mentre si riprendono dagli impatti economici del COVID-19. I primi membri dell’alleanza sono il Leeds Institute for Data Analytics, IBM, Google Cloud, The Data City, Truata, Rolls-Royce e ODI Leeds. L’alleanza sarà facilitata e coordinata da specialisti dell’innovazione, Whitespace. Insieme, l’ondata iniziale di membri porta tutti gli elementi chiave dell’open innovation: data publication, licensing, privacy, security; data analytics capability; collaborative infrastructure, per dare il via ai suoi primi lavori e far crescere i suoi membri. Emer2gent combinerà i tradizionali economic, business, travel and retail data sets con behaviour and sentiment data, per fornire nuove informazioni e applicazioni pratiche a supporto del recupero globale. Questo lavoro sarà svolto con una forte attenzione alla privacy e alla sicurezza, utilizzando le migliori pratiche del settore per la condivisione dei dati e una governance solida. I modelli Emer2gent aiuteranno le persone e le aziende a tornare al lavoro il più presto possibile identificando gli indicatori guida dei cicli di ripresa economica. Le aziende, sia piccole che grandi, in tutto il mondo, così come i governi, potranno utilizzare queste intuizioni per costruire la fiducia di cui hanno bisogno per prendere decisioni precoci, come investimenti o politiche, che potrebbero accorciare o limitare gli impatti recessivi della pandemia. L’alleanza è volontaria e gli approfondimenti saranno pubblicati gratuitamente.