Il Supervisory Board di Lufthansa rinvia la decisione sul piano di salvataggio

Nella riunione odierna, il Supervisory Board di Deutsche Lufthansa AG ha discusso dell’accettazione del pacchetto di stabilizzazione offerto dall’Economic Stabilization Fund (WSF) of the Federal Republic of Germany, compresa la necessaria convocazione di un General Meeting (leggi anche qui).

“Il Supervisory Board ha preso atto delle condizioni attualmente indicate dalla EU Commission. Avrebbero comportato un indebolimento delle hub function negli home airports di Lufthansa, Francoforte e Monaco. Il conseguente impatto economico sulla compagnia e sul rimborso previsto delle misure di stabilizzazione, nonché possibili scenari alternativi, devono essere analizzati intensamente”, afferma la compagnia.

“In tale contesto, il Supervisory Board non è stato in grado di approvare il pacchetto di stabilizzazione in relazione alle condizioni dell’EU. Tuttavia, il Supervisory Board continua a considerare le misure di stabilizzazione del WSF come l’unica alternativa praticabile per il mantenimento della solvibilità. Deutsche Lufthansa AG non convocherà per il momento un General Meeting straordinario per l’attuazione delle misure di stabilizzazione”, conclude Lufthansa.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)