Dal primo luglio ripartono i collegamenti TAP tra Italia e Portogallo

A seguito della revoca delle forti restrizioni imposte al trasporto aereo passeggeri causa Covid-19, TAP Air Portugal annuncia che dal primo luglio tornerà a operare tra Italia e Portogallo, con due voli giornalieri da Roma Fiumicino e altrettanti da Milano Malpensa verso l’hub di Lisbona.

Il vettore portoghese, membro di Star Alliance, da luglio prevede di incrementare significativamente le proprie attività con l’obiettivo di recuperare il 19% delle operazioni pre-Covid, raggiungendo un totale di 247 voli settimanali, ed è fiducioso di continuare ad aumentare progressivamente le operazioni ad agosto, anche da e per l’Italia, grazie alla crescita della domanda.

I voli dall’Italia consentiranno di raggiungere via Lisbona sia Porto che i due arcipelaghi portoghesi Azzorre e Madeira, nonché le rotte intercontinentali già attive per l’Africa, l’America del Nord e il Brasile.

TAP continuerà a lavorare con l’obiettivo di ripristinare velocemente le proprie operazioni, di pari passo con l’allentamento delle restrizioni circa la mobilità delle persone e i viaggi aerei, andando incontro alla crescente domanda.

TAP ha sviluppato e implementato TAP Clean & Safe, un nuovo e rigoroso standard in materia d’igiene, salute e sicurezza sanitaria, in linea con i criteri EASA, IATA, DGS e UCS, garantendo così che durante i viaggi a bordo dei propri aeromobili sia preservata la salute dei passeggeri. Le informazioni principali su questo nuovo standard e su tutte le procedure e le raccomandazioni sono disponibili su: https://www.flytap.com/pt-pt/recomendacoes-covid-19.

(Ufficio Stampa TAP Air Portugal – Photo Credits: TAP Air Portugal)