KLM aggiunge più destinazioni al network

KLM Royal Dutch Airlines amplierà ulteriormente la sua rete di rotte a luglio. Rispetto a giugno, il numero di voli aumenterà di oltre il 60%. KLM opererà dal 25 al 30% del normale numero di voli.

La gamma di destinazioni sarà ampliata, in particolare nell’Europa meridionale. Queste destinazioni includono Alicante, Bilbao, Bologna, Ibiza, Istanbul, Nizza, Porto, Catania e Spalato. In totale, la rete KLM europea pianificata comprende 73 destinazioni nel mese di luglio, in aumento da 30 destinazioni a maggio e 45 destinazioni previste a giugno.

A giugno KLM ha ampliato la sua rete intercontinentale per includere Aruba, Bonaire, Sint Maarten, Paramaribo e Quito. A luglio KLM prevede di aggiungere altre sei destinazioni (Jakarta, Denpasar, Washington, San Francisco, Vancouver, Calgary) e espansioni di frequenze verso destinazioni già offerte a giugno. In totale, vi saranno 51 destinazioni. Circa la metà di queste destinazioni è attualmente utilizzata solo per il trasporto cargo. Non appena le autorità allenteranno le restrizioni sui viaggi, KLM aprirà queste destinazioni anche per la vendita dei biglietti, ove possibile.

Con le espansioni del network a luglio, KLM servirà il 78% del numero di destinazioni inizialmente pianificato con oltre 3.000 voli in partenza all’aeroporto di Amsterdam Schiphol. Come detto sopra, il numero di frequenze è compreso tra il 25 e il 30%.

“I nostri clienti vogliono viaggiare di nuovo. Stiamo quindi espandendo la rete lentamente e con attenzione. Con tutte le misure igieniche adottate a bordo e a terra, lo stiamo facendo nel modo più sicuro possibile”, afferma il presidente e CEO di KLM, Pieter Elbers.

Questo il network europeo pianificato da Amsterdam per il mese di luglio, soggetto a modifiche:

Aalborg, Aberdeen, Alicante, Atene, Barcellona, Basilea, Bergen, Berlino Tegel, Bilbao, Billund, Birmingham, Bucarest, Bologna, Bordeaux, Bristol, Budapest, Bruxelles, Cagliari, Catania, Dublino, Düsseldorf, Edimburgo, Firenze, Danzica, Ginevra, Genova, Glasgow, Göteborg, Amburgo, Hannover, Helsinki, Ibiza, Inverness, Istanbul, Kiev, Copenaghen, Cracovia, Leeds Bradford, London City, Londra Heathrow, Lisbona, Lussemburgo, Lione, Madrid, Malaga, Manchester, Montpellier, Mosca, Milano, Monaco, Norimberga, Newcastle, Nizza, Oslo, Parigi, Oporto, Praga, Roma, San Pietroburgo, Spalato, Stavanger, Stoccolma, Stoccarda, Tolosa, Trondheim, Valencia, Venezia, Varsavia, Vienna, Zagabria, Zurigo.

Alla luce delle regole in costante evoluzione e delle restrizioni di viaggio, il programma di KLM verrà adeguato di conseguenza. La compagnia consiglia ai clienti di familiarizzare con le restrizioni di viaggio applicabili che variano da paese a paese e da persona a persona e potrebbero essere soggette a modifiche prima della prenotazione.

(Ufficio Stampa KLM)