Ryanair riprende i collegamenti da e per l’aeroporto di Genova

Ryanair riprende i collegamenti da e per l’aeroporto di Genova a partire da oggi, con il ripristino del collegamento con Bari, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020. A partire dal 2 luglio sarà poi il turno del collegamento tra il capoluogo ligure e l’aeroporto di Londra Stansted, inizialmente con due voli a settimana per poi passare a quattro voli a settimana dal mese di agosto.

L’operativo da e per l’aeroporto di Genova include il collegamento con Bari e quello con Londra-Stansted.

Chiara Ravara, Head of International Communications di Ryanair, ha dichiarato: “Ryanair è lieta di annunciare che verranno ripristinate 2 rotte da e per l’aeroporto di Genova come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020. Il collegamento con Bari sarà disponibile già da oggi, mentre quello con Londra Stansted prenderà il via il 2 luglio. Siamo fieri di poter riprendere i collegamenti per l’estate 2020 e di contribuire alla ripresa dell’economia e del turismo regionale, permettendo a parenti ed amici di ricongiungersi e a milioni di turisti, nazionali ed internazionali, di scoprire il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico del nostro Paese e dell’Europa”.

Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova, ha dichiarato: “Siamo estremamente felici di poter accogliere nuovamente Ryanair e le sue tariffe promozionali e festeggiare la ripartenza dei voli per Bari e Londra Stansted. Proprio Londra sarà la prima città estera a tornare a essere collegata con la Liguria. Questi voli rispondono alle necessità di migliaia di viaggiatori, sia in partenza da Genova sia in arrivo nella nostra regione. Con 103mila arrivi e 322mila presenze, nel 2019 il Regno Unito si è confermato come il terzo mercato per numero di turisti stranieri in Liguria. Ringraziamo Ryanair per avere confermato la sua fiducia nel mercato ligure e per la prosecuzione di una partnership ormai ventennale con il nostro aeroporto”.

Tutte le rotte indicate potrebbero essere soggette a modifiche in base alle restrizioni di viaggio imposte dai Governi europei.

(Ufficio Stampa Ryanair – Aeroporto di Genova)