SkyTeam annuncia “SkyCare & Protect”

In occasione del suo ventesimo anniversario, SkyTeam ha annunciato SkyCare & Protect. Questo nuovo impegno prevede che tutti e 19 airline partners supportino una serie di misure di sicurezza per proteggere i passeggeri e i dipendenti delle compagnie aeree quando viaggiano tra SkyTeam members.

Annunciando l’impegno, Walter Cho, Chairperson of SkyTeam, ha dichiarato: “20 anni fa SkyTeam è stata fondata con la promessa di interessarsi maggiormente ai nostri clienti. Sebbene il mondo e il nostro settore siano cambiati drasticamente negli ultimi sei mesi, iniziative come SkyCare & Protect sono un esempio lampante dell’impegno dell’alleanza a prendersi cura dei clienti quando viaggiano attraverso il network SkyTeam”.

SkyCare & Protect riunisce le pratiche di sicurezza e igiene di ciascuna compagnia aerea membro e le raccomandazioni delle autorità sanitarie e industriali. Ciò include International Civil Aviation Organization, International Air Transport Association e Centers for Disease Prevention and Control.

Kristin Colvile, CEO and Managing Director of SkyTeam, ha dichiarato: “Mentre celebriamo due decenni dalla fondazione di SkyTeam, vogliamo che i nostri clienti sappiano che SkyTeam e le sue compagnie aeree associate hanno sempre fatto della sicurezza personale di ogni passeggero la nostra priorità numero uno. SkyCare & Protect migliora l’intero percorso del cliente alla luce della pandemia di COVID-19, ma queste misure si evolveranno, con la salute e la sicurezza che continuano a far parte delle basi di SkyTeam”.

SkyCare & Protect è attualmente composto da 15 misure, basate su cinque livelli di protezione che migliorano la sicurezza personale in ogni fase del viaggio.

Ready to fly. In quanto alleanza basata sulla tecnologia, i membri si impegnano a creare un viaggio maggiormente touchless. Tutte le compagnie aeree offrono ai passeggeri la possibilità di effettuare il check-in digitale per i loro voli. Ciò limita il contatto con il personale dell’aeroporto e riduce la necessità di toccare superfici. Alcuni membri e aeroporti offrono servizi aggiuntivi senza contatto, tra cui la consegna e l’imbarco del bagaglio automatico.

Cleaned. I membri si sono impegnati in molteplici misure per garantire i massimi livelli di pulizia. Ciò include una maggiore pulizia delle aree ad alto tocco sia in aeroporto che a bordo, mentre gli aeromobili vengono disinfettati intensamente più frequentemente. Su richiesta, sono disponibili salviette per la pulizia se i clienti desiderano pulire ulteriormente il proprio spazio. Inoltre, la maggior parte degli aeromobili moderni che operano nelle flotte dei membri di SkyTeam sono dotati di filtri HEPA (High-Efficiency Particulate Air) di livello ospedaliero. Questi filtri intrappolano oltre il 99,95% di particelle, inclusi batteri e virus, permettendo all’aria fresca di circolare in cabina ogni tre minuti in media.

Protected. All’interno degli hub dei membri sono state implementate varie misure in linea con le normative locali, tra cui marcature sul pavimento, accodamento controllato e segnaletica per facilitare la corretta spaziatura. Sono disponibili stazioni di igiene con disinfettanti per le mani e l’uso di rivestimenti per il viso da parte del personale dell’aeroporto e/o schermi trasparenti posizionati tra i clienti e il personale che offrono una maggiore protezione.

Per creare ulteriormente uno spazio più sicuro per tutti i viaggiatori e i dipendenti a bordo, i membri attualmente richiedono l’uso di rivestimenti per il viso a cabin crew e passeggeri.

Screened. Alcuni membri possono condurre controlli sanitari dei passeggeri, in linea con i requisiti normativi e governativi locali. Ciò potrebbe includere controlli della temperatura utilizzando termocamere o termometri portatili in vari punti del viaggio. Ai clienti possono anche essere poste domande sulla loro salute durante la procedura di check-in o per alcune destinazioni può essere richeisto un certificato sanitario.

Informed. Per consentire ai passeggeri di prendere decisioni informate sui loro piani di viaggio, i membri aggiorneranno regolarmente le informazioni di viaggio sui loro siti Web. Ciò include una panoramica delle misure messe in atto per salvaguardare il benessere dei viaggiatori.

“SkyTeam e i suoi 19 membri rimangono impegnati a creare un’esperienza di viaggio più sicura per tutti i viaggiatori. Con SkyCare & Protect siamo pronti, con ulteriori miglioramenti in fase di sviluppo”, afferma l’Alleanza. Per informazioni complete su SkyCare & Protect, visitare il sito Web SkyTeam.

(Ufficio Stampa SkyTeam)