Embraer Services & Support completa la prima Praetor 500 conversion

Embraer Legacy Praetor conversionEmbraer Services & Support ha annunciato il completamento della prima conversione di un Legacy 450 in un Praetor 500 per un cliente non divulgato. La conversione è stata eseguita nell’Embraer Executive Jets Service Center presso il Bradley International Airport in Windsor Locks, Connecticut.

Il processo completo per convertire un Legacy 450 (2.900 miglia nautiche) in un Praetor 500 (3.340 miglia nautiche) può essere eseguito presso il Bradley Service Center, nonché presso gli Embraer-owned Service Centers in Fort Lauderdale, Florida, Sorocaba, Brasile, Le Bourget Paris, Francia.

“Gli Embraer-owned Service Centers sono ben preparati con parts kit e manodopera qualificata e sono pronti a fornire il midsize business jet più dirompente e tecnologicamente avanzato mai realizzato, il Praetor 500, ai nostri attuali clienti Legacy 450, con la visione primaria dell’azienda di fornire la massima customer experience”, ha dichiarato Johann Bordais, President & CEO, Embraer Service & Support. “Questa conversione rende un grande aereo ancora più leader del settore”.

Al fine di generare i miglioramenti del range sinonimo del Praetor 500, sono stati sostituiti i level-sensing wiring nei fuel tanks, sono state spostate le over-wing gravity fueling ports, il fuel-measurement system è stato spostato e le wing ribs sono state rinforzate per sostenere un peso aggiuntivo. Queste regolazioni hanno comportato aggiornamenti dei flight control systems, incluso un nuovo avionics load per l’acclamato Collins Aerospace Pro Line Fusion flight deck.

In particolare, sono state installate le iconiche swept winglets del Praetor, placards and logos sono stati sostituiti per convertire ufficialmente il Legacy 450 in un Praetor 500. La conversione è stata resa possibile dall’esperienza degli specialisti in strutture e avionica, degli A&P mechanics, dei team di logistica e degli ingegneri di Embraer operations in tutto il mondo.

In termini di tecnologia, il Praetor 500 presenta il primo E2VS del settore, un head-up display che combina synthetic and enhanced vision. Inoltre, è l’unico midsize business jet con full fly-by-wire flight controls and turbulence reduction capability.

Il Praetor 500 è l’unico midsize business jet con una vera cabina a pavimento piatto, wet galley e vacuum lavatory, il tutto con il migliore baggage space nella sua classe. Per quanto riguarda le performance, la conversione in un Praetor 500 comporta un range intercontinentale di 3.340 miglia nautiche (6.186 km) con quattro passeggeri e NBAA IFR Reserves.

(Ufficio Stampa Embraer – Photo Credits: Embraer)