THORSTEN DIRKS LASCIA LUFTHANSA – Thorsten Dirks si ritirerà dall’Executive Board della compagnia in occasione della conclusione positiva delle misure di stabilizzazione governativa. Di recente è stato responsabile delle aree Digitalization and Finance. Thorsten Dirks è stato nominato nell’Executive Board a maggio 2017. Karl-Ludwig Kley, Chairman of the Supervisory Board of Deutsche Lufthansa AG, ringrazia Thorsten Dirks per il suo lavoro nell’Executive Board: “Dopo essersi unito all’Executive Board, Thorsten Dirks ha inizialmente guidato Eurowings in una fase difficile, ponendo al contempo importanti accenti su IT and digitalization e, di recente, sull’acquisizione di aree chiave del finance department. Senza eccezione, gli argomenti affrontati sono stati difficili e stimolanti. A nome del Supervisory Board e dell’Executive Board, vorrei esprimere la nostra profonda gratitudine per il suo lavoro”. La Executive Board division “Digitalization and Finance” sarà temporaneamente assegnata all’area di responsabilità del CEO Carsten Spohr.

SWISS: SODDISFATTI DELLA DECISIONE PRESA AL LUFTHANSA EXTRAORDINARY GENERAL MEETING – SWISS riguardo la decisione dell’Assemblea Generale Straordinaria di Lufthansa informa: “SWISS ed Edelweiss accolgono con favore la decisione degli azionisti di Lufthansa in occasione dell’Assemblea Generale Straordinaria del 25 giugno di approvare le azioni proposte e richieste. La liquidità della compagnia è stata quindi garantita. I prossimi passi saranno ora coordinati con Lufthansa Group e gli organi e le autorità competenti. In seguito, i primi prestiti saranno emessi a SWISS. Thomas Klühr, CEO di SWISS, afferma: “La decisione odierna degli azionisti di Lufthansa ci fornisce le solide basi di pianificazione di cui abbiamo bisogno per continuare a riprendere le nostre operazioni di volo e garantire i collegamenti della Svizzera con il mondo”. Al momento SWISS declina da ulteriori commenti su quanto sopra”.

LEONARDO: ISTITUZIONE NUOVI COMITATI ENDOCONSILIARI, NOMINA LEAD INDIPENDENT DIRECTOR E ORGANISMO DI VIGILANZA – Il Consiglio di Amministrazione di Leonardo ha proceduto all’istituzione dei Comitati endoconsiliari, previsti anche in adesione al Codice di Autodisciplina e dotati di funzioni istruttorie, propositive e consultive a supporto dell’attività dell’organo amministrativo nelle materie di rispettiva competenza. I nuovi Comitati risultano composti in coerenza con le raccomandazioni del vigente Codice, nonché in conformità alle indicazioni del nuovo Codice di Corporate Governance (che avrà decorrenza dal 2021). Essi sono il Comitato Controllo e Rischi, che svolge anche le funzioni di Comitato per le Operazioni con Parti Correlate (composto da 5 Amministratori non esecutivi, tutti indipendenti); il Comitato per la Remunerazione (composto da 5 Amministratori non esecutivi, a maggioranza indipendenti); il Comitato Nomine e Governance (composto da 6 Amministratori non esecutivi, a maggioranza indipendenti); il Comitato Sostenibilità e Innovazione (composto da 4 Amministratori non esecutivi, tutti indipendenti). Il Consiglio ha quindi proceduto ad approvare i nuovi Regolamenti dei Comitati e, conseguentemente, ad allineare il Regolamento del Consiglio di Amministrazione. Nella riunione il Consiglio di Amministrazione ha inoltre provveduto alla nomina del Lead Independent Director nella persona del Consigliere Dario Frigerio. Infine, il Consiglio ha nominato i componenti dell’Organismo di Vigilanza. I nuovi Regolamenti dei Comitati endoconsiliari vengono resi disponibili nella sezione Corporate Governance del sito internet della Società (www.leonardocompany.com), unitamente al Regolamento del Consiglio di Amministrazione aggiornato nonché al Regolamento del Collegio Sindacale già adottato dall’organo di controllo di Leonardo.

NUOVO PANEL DI ESPERTI PER AMERICAN AIRLINES, PER LA SICUREZZA E IL BENESSERE DEI CLIENTI – American Airlines sta intraprendendo diverse nuove azioni mentre continua a concentrarsi sul benessere e sulla sicurezza dei clienti e dei membri del team. American sta creando un nuovo Travel Health Advisory Panel che include il Vanderbilt University Medical Center, per fornire consulenza in materia di salute e pulizia quando i viaggiatori torneranno durante l’estate. Il panel comprenderà esperti del Vanderbilt University Medical Center che sono leader nazionali nel campo della prevenzione delle malattie infettive. Questi esperti forniranno a American le ultime informazioni, nonché consigli e indicazioni sulla prevenzione delle malattie, le procedure di pulizia e altre questioni di salute pubblica, in modo che American possa continuare a migliorare e innovare le procedure per assicurarsi che i clienti si sentano al sicuro. Il panel include anche altri American Airlines safety and operations experts. American ha anche annunciato che sta collaborando con il Global Biorisk Advisory Council per l’accreditamento GBAC STARTM (GBAC STAR) per la sua flotta di aeromobili e lounge. L’accreditamento GBAC STAR dimostra che sono in atto pratiche, procedure e sistemi di lavoro adeguati per la pulizia e la disinfezione, per rispondere e recuperare dalle pandemie. American è la prima compagnia aerea a richiedere l’accreditamento GBAC STAR e prevede di ricevere l’accreditamento completo entro la fine del 2020 per l’intera flotta e le lounge. A partire dal 30 giugno, American inizierà a chiedere ai clienti durante il processo di check-in di certificare che sono stati liberi da sintomi COVID-19 negli ultimi 14 giorni.

AMERICAN AIRLINES SUPPORTA LE PICCOLE IMPRESE – American Airlines Group offre fino a 1 milione di punti Business Extra a piccole imprese e organizzazioni no profit che necessitano di supporto per i viaggi. La compagnia aerea assegnerà 500.000 punti per aiutare questi gruppi a coprire i futuri costi di viaggio e corrisponderà ulteriori 500.000 punti in base ai member gifts fino al 31 luglio. “Le nostre conversazioni con i clienti e le ricerche condotte durante la pandemia Coronavirus rivelano una notevole preoccupazione per le piccole imprese”, ha affermato Alison Taylor, Chief Customer Officer, American. “Alla luce delle sfide che devono affrontare così tante persone, è giusto che sfruttiamo le nostre piattaforme per aiutare gli altri. Stiamo sviluppando la capacità di regalare punti Business Extra da un po’ di tempo e siamo grati di avere un altro modo per servire come canale di assistenza per i bisognosi”. I membri Business Extra con un massimo di 999 dipendenti possono presentare domanda entro il 31 luglio per ricevere punti su BusinessExtra.com. I punti verranno assegnati in base alla quantità di punti richiesti, all’importanza del viaggio per l’azienda e ai piani per l’utilizzo di tutti i punti ricevuti.

QANTAS GROUP COMPLETA UN COLLOCAMENTO DI AZIONI – Qantas Group annuncia il completamento con successo di un collocamento di azioni. Il Gruppo ha ricevuto alti livelli di interesse sia dagli azionisti istituzionali esistenti sia dai nuovi investitori, con una domanda di partecipazione al collocamento significativamente superiore ai fondi che Qantas ha cercato di raccogliere. Circa il 94% delle azioni di collocamento è stato assegnato agli azionisti esistenti. Come precedentemente annunciato, i proventi della raccolta azionaria saranno utilizzati per accelerare la ripresa del Gruppo, rafforzare il suo bilancio e posizionarlo per capitalizzare sulle opportunità allineate con la sua strategia. Il CEO di Qantas Group, Alan Joyce, ha dichiarato: “Il fatto che ci fosse una domanda significativa per questa offerta mostra un chiaro supporto per il nostro piano di ripresa e fiducia nei fondamenti di questa attività. Il piano prevede alcune decisioni difficili ma siamo estremamente ben posizionati per superare questa crisi e ricominciare a crescere”.