IATA RINNOVA L’INVITO AI GOVERNI DELL’AMERICA LATINA E DEI CARAIBI A SUPPORTARE L’AVIAZIONE – IATA ha rinnovato la sua richiesta ai governi dell’America Latina e dei Caraibi di sostenere il settore del trasporto aereo in termini di assistenza finanziaria e sostegno, agevolando il riavvio dei servizi in linea con le International Civil Aviation Organization’s (ICAO) Take-off guidelines. “L’aviazione in tutto il continente sta per arrivare al suo quarto mese di fermo. Anche con alcuni paesi che hanno consentito la ripresa del servizio, la maggioranza si mantiene ancora a terra. Come industria abbiamo lavorato con tutte le parti interessate per assicurarci di poter riavviare in linea con le Take-off guidelines di ICAO. Sfortunatamente, non stiamo realizzando i progressi previsti e ogni ulteriore sospensione delle operazioni sta mettendo a repentaglio il futuro dell’aviazione”, ha affermato Peter Cerdá, IATA’s Regional Vice President for the Americas. A livello globale, gli aiuti finanziari governativi promessi ammontano attualmente a circa 123 miliardi di USD, pari al 14% del fatturato totale delle compagnie aeree del 2019 di 838 miliardi di USD. Per l’America Latina e i Caraibi è stato promesso un aiuto di 0,3 miliardi di USD, che equivale solo allo 0,8% delle entrate del 2019 (38 miliardi di USD) generate dalle compagnie aeree della regione. Questa è la percentuale più bassa di qualsiasi regione. Tre delle quattro maggiori compagnie aeree della regione hanno già presentato domanda per la Chapter 11 bankruptcy protection negli Stati Uniti e altre quattro compagnie aeree hanno già cessato le operazioni.

VISITA MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI ALL’AEROPORTO DI BERGAMO – La ministra Paola De Micheli, domani 16 luglio, sarà all’Aeroporto Orio al Serio di Bergamo per il 50° anniversario della costituzione della Società SACBO che gestisce l’Aeroporto Orio al Serio. Visiterà poi la nuova area extra-Schengen dell’Aeroporto e parteciperà al taglio del nastro e alla benedizione. Accompagnata dall’Amministratore delegato di RFI Maurizio Gentile, farà poi un sopralluogo sull’area esterna dell’Aeroporto, dove sorgerà la Stazione ferroviaria capolinea del collegamento tra l’Aeroporto e la città di Bergamo.

ETIHAD AIRWAYS AGGIUNGE NUOVE DESTINAZIONI ALLA SUA TARIFFA HAND BAGGAGE ONLY – Etihad Airways ha ampliato la sua hand baggage only ‘Deal Fare’, che consente ai viaggiatori di ottenere tariffe più basse in Economy Class se non è richiesto alcun bagaglio registrato, per includere destinazioni in Europa e Asia. La ‘Deal Fare’ include una franchigia bagaglio a mano gratuita di 7 kg ed era inizialmente disponibile solo sui voli tra Abu Dhabi, Bahrain, Kuwait, Oman, Arabia Saudita, Giordania, Libano, Egitto e Azerbaigian. Durante luglio e agosto 2020, Etihad introdurrà la ‘Deal Fare’ su nuove rotte tra cui: Bielorussia, Grecia, India, Kazakistan, Kenya, Maldive, Nepal, Pakistan, Russia, Serbia, Seychelles, Sri Lanka, Sudan e Turchia. Robin Kamark, Chief Commercial Officer di Etihad Airways, ha dichiarato: “Dopo il suo successo nella regione del GCC, siamo entusiasti di includere più destinazioni alla nostra ‘Deal Fare’. Tuttavia, a causa delle attuali restrizioni governative in vigore durante la pandemia COVID-19, gli ospiti possono portare a bordo solo 5 kg di bagaglio a mano personale, mentre la franchigia bagaglio a mano di 7 kg in omaggio allegata alla ‘Deal Fare’ sarà offerta gratuitamente quando le restrizioni saranno revocate”. I membri di Etihad Guest che acquistano la ‘Deal Fare’ possono continuare a usufruire di un’ulteriore franchigia bagaglio gratuita (Etihad Guest Silver – 10 kg, Etihad Guest Gold – 15 kg e Etihad Guest Platinum – 20 kg).

QATAR AIRWAYS: STATAMENT RIGUARDO LA SENTENZA DELLA INTERNATIONAL COURT OF JUSTICE – Qatar Airways accoglie con favore la sentenza dell’International Court of Justice la quale afferma che l’ICAO Council ha la giurisdizione per ascoltare qualsiasi disaccordo relativo all’interpretazione e all’attuazione della Chicago Convention 1944 e dell’International Air Services Transit Agreement. “Attendiamo con impazienza di osservare il ritorno dello Stato del Qatar a Montreal per sollecitare l’ICAO Council a condannare i blocchi dello spazio aereo e intraprendere le azioni appropriate per imporre ai quattro Stati bloccanti di adempiere ai loro obblighi ai sensi del diritto internazionale al fine di ripristinare la normalità dell’international civil aviation”, afferma Qatar Airways.

EUROWINGS INNOVATION CHALLENGE: ANNUNCIATI I DUE VINCITORI – L’Eurowings Innovation Challenge “Ideas get Wings – Cha(lle)nge the future of travel” è stato completato e i due vincitori sono stati selezionati tra circa 100. In una competizione online tramite la piattaforma LinkedIn, la compagnia aerea ha permesso a private and business travellers di plasmare attivamente il futuro del volo. Eurowings voleva sapere dai suoi clienti quali prodotti e servizi sono attualmente particolarmente desiderati. Anna-Lena Drewitz, impiegata presso Lufthansa Group Business Services, vince l’Eurowings Innovation Challenge nella individual category. L’idea vincente si basa sul fatto che per la maggior parte dei passeggeri il criterio più importante quando si sceglie la compagnia aerea non è quello di pagare il prezzo più basso, ma di sentirsi il più possibile a proprio agio e sicuri a bordo. La sua concreta idea di prodotto di offrire ai clienti un pacchetto “sicuro”, che comprende, tra l’altro, un posto intermedio gratuito, ha convinto l’esperta giuria sia per la sua concreta fattibilità che per il suo valore aggiunto per i clienti a bordo. Questa opzione che inserisce in modo flessibile singoli componenti aggiuntivi ai voli come desiderato, come un posto intermedio gratuito, sarà presto disponibile online su Eurowings. La start-up Linistry ha vinto la sfida nella corporate customers category: Linistry ha dimostrato in che misura i processi aeroportuali come il check-in e l’imbarco possono essere ottimizzati in periodi di Coronavirus, rendendo così l’intero viaggio ancora più piacevole e sicuro. Per ridurre le code, mantenere la distanza minima ed evitare la folla, la start-up con sede a Budapest ha presentato un sistema virtuale che, tra le altre cose, genera slot di imbarco o check-in personalizzati online per ogni passeggero. Questo progetto dovrebbe essere testato in Eurowings all’inizio di ottobre e attuato successivamente.

AMERICAN AIRLINES RICEVE IL PUNTEGGIO PIU’ ALTO NEL 2020 DISABILITY EQUALITY INDEX – Per il quinto anno consecutivo, il Disability Equality Index (DEI) ha assegnato a American Airlines il punteggio più alto di 100, nominandola uno dei migliori posti di lavoro per l’inclusione della disabilità. American è orgogliosa di questo risultato perché riconosce l’impegno della compagnia aerea a costruire un posto di lavoro inclusivo per tutti i dipendenti. “Siamo estremamente orgogliosi di essere una compagnia aerea che accoglie persone di ogni provenienza”, ha affermato Ken Charles, Chief Diversity Officer di American. “Negli ultimi mesi abbiamo promosso tale missione adottando misure per ascoltare i membri del nostro team e tracciare un percorso per creare un ambiente aperto e inclusivo per tutti in American. Sappiamo che l’impiego di una forza lavoro diversificata ci consente di offrire una migliore assistenza a tutti i clienti. Apprezziamo il riconoscimento da parte di DEI e non vediamo l’ora di continuare questo importante lavoro a lungo nel futuro”.

DELTA SI CONFERMA AMERICAN RED CROSS DONOR NUMERO UNO – Delta, per il terzo anno consecutivo, è il donatore di sangue statunitense numero uno della American Red Cross corporate U.S.. Dipendenti, pensionati e clienti Delta hanno effettuato 10.338 donazioni di sangue durante l’anno fiscale 2020 (terminato il 30 giugno). Anche durante la pandemia, i dipendenti di Delta restano fermi nel loro impegno. “Grazie a tutte le persone di Delta che fanno la differenza e si rimboccano le maniche per donare il sangue e aiutare a salvare vite umane per tutto l’anno”, ha affermato Tad Hutcheson, Managing Director – Community Engagement.