Wizz Air conferma l’operatività su Atene

Wizz Air, in merito alle disposizioni delle Autorità greche relativamente ai voli verso Atene, ha dichiarato: “A seguito di ulteriori chiarimenti con le autorità greche sulle procedure e sui requisiti, Wizz Air è lieta di comunicare che ha ricevuto l’autorizzazione a continuare le sue operazioni da e per l’aeroporto internazionale di Atene, come da programma. Apprezziamo la collaborazione delle autorità greche in materia. WIZZ desidera tuttavia ricordare ai suoi passeggeri che, nel tentativo di contenere la diffusione di COVID-19, le autorità greche stanno controllando rigorosamente se i moduli di localizzazione dei passeggeri (Passenger Locator Form) sono correttamente e completamente compilati e se i passeggeri hanno ricevuto i rispettivi codici QR”.

“I passeggeri che non dispongono del codice QR o che hanno compilato il PLF con dati errati non saranno ammessi in Grecia dalle autorità locali. Pertanto Wizz Air desidera ricordare ai suoi passeggeri che i moduli di localizzazione dei passeggeri devono essere compilati con precisione con le informazioni corrette prima dell’imbarco, altrimenti la compagnia aerea rifiuterà il trasporto dell’individuo e non sarà disposto alcun rimborso/risarcimento. I passeggeri dei voli eventualmente interessati vengono informati via e-mail. I passeggeri che hanno prenotato i loro voli tramite agenzie di viaggio (comprese le agenzie di viaggio online) devono contattare il venditore in merito ai propri voli, poiché Wizz Air non dispone dei loro recapiti”, conclude Wizz Air.

(Ufficio Stampa Wizz Air – Photo Credits: Wizz Air)