RYANAIR RIPRISTINA IL 60% DEGLI SCHEDULED FLIGHTS AD AGOSTO – Ryanair ha annunciato di aver ripristinato oltre il 60% del normal flight schedule dal 1° agosto, in seguito alla ripresa dei suoi servizi alla fine di giugno. Per tutto il mese di luglio Ryanair ha trasportato 4,4 milioni di clienti verso destinazioni in tutta Europa. Man mano che i cieli europei diventano più affollati e la fiducia dei viaggiatori ritorna, Ryanair continuerà ad aumentare le sue frequenze di volo per tutto il mese di agosto, con oltre 1.600 rotte e oltre 11.000 voli settimanali attraverso la sua rete. Il CEO di Ryanair, Eddie Wilson, ha dichiarato: “Dalla ripresa del nostro programma a fine giugno, il numero di passeggeri ha continuato a crescere e, di conseguenza, siamo lieti di annunciare che il nostro programma di volo dovrebbe aumentare ad oltre il 60% ad agosto. Siamo stati lieti di vedere la nostra gente e i nostri clienti adottare le nostre healthy flying measures e incoraggiamo tutti coloro che viaggiano con noi ad agosto a continuare a farlo. Con il ritorno della fiducia dei viaggiatori, non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai nostri clienti, che possono volare con le tariffe più basse verso oltre 200 destinazioni in Europa. Siamo inoltre orgogliosi di fare la nostra parte per aiutare il settore turistico europeo a decollare di nuovo. I posti per tutti questi voli sono ora in vendita su www.ryanair.com o tramite l’app Ryanair, con prezzi che partono da soli €19,99 a tratta”.

AUSTRIAN AIRLINES CHIEDE TEST COVID-19 PER ELIMINARE I LANDING BANS – Venerdì scorso il governo federale austriaco ha consentito la scadenza dei landing bans per i voli da 18 paesi. Questi divieti non si applicavano in altri stati membri dell’UE. Tuttavia, le numerose e diverse normative di viaggio nell’Unione europea rendono più difficile per le persone viaggiare liberamente e per le compagnie aeree pianificare in modo affidabile gli orari dei voli. Durante una conferenza stampa, il CEO di Austrian Airlines, Alexis von Hoensbroech, ha richiesto l’esecuzione di test COVID-19 completi su tutti i passeggeri dei paesi ad alto rischio come mezzo per alleviare questa situazione. “La libertà di viaggiare è una pietra miliare importante della nostra società moderna che non dovrebbe essere ridotta a lungo termine. Chiunque sia in buona salute e non infetto dovrebbe anche poter viaggiare. Questo approccio è anche nell’interesse dei passeggeri perché un ulteriore passo verso la garanzia della libertà di viaggio è anche un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità”, ha dichiarato il CEO di Austrian Airlines. Recentemente il CEO di Lufthansa, Carsten Spohr si è unito ad altri CEO di compagnie aeree, chiedendo un programma di test USA-UE per consentire alle compagnie aeree di operare voli transatlantici. Il programma di test dovrebbe sostituire i divieti d’ingresso e i regolamenti di quarantena. Anche il CEO di Austrian Airlines supporta tale soluzione.

GIOVANNA LASCHENA NOMINATA NUOVO VICE DIRETTORE GENERALE DELL’ENAC – L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che Giovanna Laschena, dirigente da 15 anni e Vice Direttore Centrale Economia e Vigilanza Aeroporti, è stata nominata nuovo Vice Direttore Generale dell’ENAC. Assumerà la carica a partire dal prossimo mese di novembre. Per la prima volta, nella storia dell’Ente, il ruolo viene ricoperto da una donna.

AIRBUS FORNIRA’ SERIVZI DI COMUNICAZIONE ALLE TRUPPE TEDESCHE IN TUTTO IL MONDO – Airbus ha ottenuto un contratto dalla Bundeswehr per la fornitura di welfare media services per i prossimi 2 anni, con la possibilità di prorogare di altri 2 anni. Con questo contratto, diverse migliaia di soldati e marinai avranno accesso ai servizi di connettività per il loro uso privato su scala globale, sia che si trovino a terra che in mare. Attraverso il servizio “Connect-D”, la Bundeswehr offre al proprio personale una gamma di welfare service gratuiti, senza limiti di tempo o limiti sul volume di dati per uso privato all’estero. La connessione con la famiglia e gli amici, nonché con l’ambiente sociale personale, può essere mantenuta anche quando si trovano in un’area remota. Per la prima volta, i servizi multimediali sono parte integrante di Connect-D, tra cui corporate TV and radio, video on demand (VoD) ed ePaper. Airbus fornisce welfare communication services alla Bundeswehr dal 2011. Il Connect-D Service è attualmente distribuito in 15 località in 3 continenti, ad es. Afghanistan, Mali e Lituania. Con il nuovo contratto, Airbus assicura che Connect-D sarà disponibile in missioni ed esercitazioni esistenti e future, con tecnologia di comunicazione all’avanguardia. Airbus fornisce connettività globale da oltre quattro decenni ed è leader mondiale in satellite communications and ground infrastructure networks. La società ha consegnato a governi, militari e agenzie internazionali mission-critical voice and high-speed data communications, a terra, in mare e in volo.

IATA: DIALOGO PER LA RIAPERTURA DEL TRASPORTO AEREO IN COLOMBIA – IATA ha invitato i sindaci della Colombia a prendere l’iniziativa nel consentire il riavvio del trasporto aereo nel paese, un passo necessario per garantire la sopravvivenza del settore. L’aviazione, che svolge un ruolo socio-economico vitale nell’economia locale e nazionale e garantisce la connettività nazionale e internazionale, è pronta a riprendere le operazioni con tutti i protocolli e le procedure necessari in atto. IATA ha tenuto un incontro virtuale con le autorità di Medellin, Pereira, Palmira, Soledad, insieme ai rappresentanti dei comuni di Bogotà e Barranquilla durante il quale le compagnie aeree hanno affermato che nonostante l’attuale pandemia, c’è la necessità di riattivare progressivamente l’aviazione e le industrie collegate, in quanto soddisfano un servizio essenziale per il paese. “Abbiamo ideato nuovi protocolli e procedure di biosicurezza che non esistevano quattro mesi fa. Questi assicurano che il trasporto aereo non diventi un vettore per la trasmissione di COVID-19”, ha affermato Peter Cerdá, IATA’s Regional Vice President for the Americas. A nome del settore, IATA desidera ringraziare le autorità per aver avviato un dialogo aperto e costruttivo con l’obiettivo di riavviare l’aviazione.

EMIRATES SKYWARDS: NUOVI MODI PER GUADAGNARE MIGLIA – Emirates Skywards, il programma di fidelizzazione di Emirates e flydubai, ha introdotto nuovi modi per accumulare miglia acquistando online con popolari UK and US brands. I membri possono ora visitare skywardsmilesmall.com, scegliere tra più di 1.500 brands e dedicarsi allo shopping, accumulando miglia che possono essere utilizzate per biglietti aerei scontati e altri premi. Visitando skywardsmilesmall.com, a cui si può accedere dall’app Emirates o da emirates.com, i membri possono quindi sfogliare un elenco di offerte. I titolari di carte Emirates Skywards co-branded possono accumulare ancora più Miglia acquistando su skywardsmilesmall.com. Prima di completare l’acquisto, i clienti hanno la possibilità di calcolare le Miglia idonee sul portale in base alle transazioni effettuate. I 27 milioni di membri di Emirates Skywards in tutto il mondo possono accumulare e spendere Miglia per una vasta gamma di rewards, tra cui biglietti aerei per compagnie aeree partner, upgrade di voli, soggiorni in hotel, biglietti, eventi sportivi e culturali.