Delta Air Lines premiata agli IMA Awards 2020

IMA VincitoriDelta Air Lines è stata premiata come “Migliore Compagnia Aerea per i viaggiatori d’affari – rotte verso le Americhe” agli IMA Awards 2020, la cui serata di gala si è tenuta ieri sera, lunedì 14 settembre, presso gli spazi di Superstudio Più, a Milano.

La motivazione per l’assegnazione del premio è la seguente: “Con una flotta di 800 aeromobili e un network che include tutte le principali destinazioni del continente americano, offre ai passeggeri business elevati standard di confort, a bordo e a terra”.

In passato, Delta Air Lines è stata premiata agli IMA Italian Mission Awards come “Migliore Compagnia Aerea per i viaggiatori d’Affari – Rotte verso le Americhe” nel 2018 e come “Migliore Compagnia Area di Lungo Raggio per i viaggiatori d’affari” nel 2014 e 2016.

“Siamo onorati di aver ricevuto questo premio e non vediamo l’ora che i nostri clienti business tornino nei cieli mentre il mondo comincia a riaprire”, ha detto Frederic Schenk, Delta Regional Sales Manager Southern Europe. “Per dare loro maggiore tranquillità quando ricominceranno a volare, Delta garantisce i più alti standard di sicurezza per i passeggeri e il nostro personale grazie a Delta CareStandard, il nostro impegno per un livello superiore di pulizia, più spazio e un servizio più sicuro”.

Gli investimenti Delta nel costante miglioramento del prodotto a terra e in volo includono le poltrone-letto completamente reclinabili in Delta One su tutti i voli transatlantici, il tracking del bagaglio in tempo reale per permettere ai passeggeri di controllare la posizione delle proprie valigie via telefono cellulare e il servizio di messaggistica mobile a bordo. I passeggeri Delta usufruiscono inoltre di un innovativo programma di intrattenimento in streaming.

A partire da questo settembre, inoltre, Delta ha cancellato definitivamente ogni costo per le modifiche ai biglietti per tutti i voli interni negli Stati Uniti.

Durante la pandemia di Covid 19 Delta ha implementato un nuovo protocollo volto a migliorare ulteriormente i livelli di pulizia e sicurezza in aeroporto e a bordo degli aeromobili denominato Delta CareStandard che include, fra le altre cose, il blocco del posto centrale a bordo e il limite al riempimento degli aeromobili fino almeno al 6 gennaio 2021.

Delta ha ripreso a collegare l’Italia agli Stati Uniti il mese scorso e attualmente opera voli non-stop da Milano e Roma per New York-JFK.

(Ufficio Stampa Delta Air Lines – Photo Credits: Delta Air Lines – IMA Awards)