Airbus manterrà in volo gli elicotteri della NASA per i prossimi 10 anni

H135 NASA HCare Infinite Support Contract DianneBond PhotoLa NASA (National Aeronautics and Space Administration) ha firmato un contratto HCare Infinite, del valore di 15 milioni di dollari, con Airbus Helicopters, Inc. per un programma completo di assistenza. Il contratto, inizialmente della durata di due anni con la possibilità di estensione fino a 10, fornisce l’intero spettro delle esigenze di assistenza per la flotta della NASA composta da tre elicotteri H135, le cui consegne inizieranno alla fine di questo mese.

Airbus garantirà la disponibilità operativa gestendo tutta la manutenzione programmata e non programmata della NASA, nonché i pezzi di ricambio. Inoltre, Airbus sarà responsabile delle operazioni di volo dell’elicottero con due piloti, due meccanici e un program manager presso il Kennedy Space Center (KSC) della NASA in Florida.

“Con questo nuovo contratto HCare, la NASA si affida all’esperienza dei produttori di Airbus per la gestione completa di tutte le esigenze di assistenza e servizio. L’esperienza e le conoscenze degli OEM forniranno il necessario supporto mentre la NASA passa da una flotta di aeromobili obsoleti all’avanzato elicottero H135”, ha dichiarato David Ramsey, Chief of Flight Operations presso il Kennedy Space Center della NASA. “Il livello di competenza degli OEM garantirà che la transizione degli aeromobili sia un processo fluido e sicuro e permetterà al Flight Operations del KSC di concentrare la nostra attenzione sul supporto ai programmi e ai partner NASA che stanno facendo progredire la scienza, la tecnologia, l’aeronautica e l’esplorazione dello spazio”.

La NASA opererà la sua nuova flotta di elicotteri H135, acquistati nell’ambito di un’iniziativa di rinnovamento della flotta, a Cape Canaveral per una serie di missioni, tra cui operazioni di sicurezza nel momento del lancio dei razzi, servizi medici di emergenza e il trasporto di personale qualificato.

“Il successo dei nostri clienti risiede nella loro capacità di garantire che gli aeromobili siano pronti a decollare nel momento in cui ne hanno bisogno, e le nostre soluzioni di assistenza HCare forniscono la garanzia che ci siamo presi cura di tutto per assicurare la completa disponibilità della loro flotta”, ha dichiarato Anthony Baker, vice presidente Customer Support and Services di Airbus Helicopters, Inc. “Tutto il nostro team è estremamente orgoglioso di supportare il futuro dell’esplorazione spaziale fornendo sia nuovi elicotteri che servizi di assistenza completi alla NASA”.

HCare Infinite è il livello di assistenza clienti più completo di Airbus, per garantire la piena disponibilità operativa della flotta del cliente, compresa la manutenzione, il supporto tecnico e la fornitura di parti di ricambio, utensili e materiali di consumo. La gamma di servizi di gestione dei materiali HCare di Airbus Helicopters inizia con Easy (on-request catalogue services) e Smart (four by-the-hour options), prima di arrivare progressivamente a Infinite (full availability commitments).

Airbus Helicopters Inc. è il fornitore leader di elicotteri negli Stati Uniti, con una quota di mercato di quasi il 65% e una presenza che risale a 50 anni fa. Un team di oltre 750 dipendenti gestisce la produzione locale e le completion facilities per gli elicotteri H125 e UH-72 Lakota e fornisce formazione di livello mondiale, supporto aftermarket e assistenza tecnica per la flotta regionale nordamericana in servizio, per un totale di quasi 3.100 elicotteri.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Dianne Bond / Airbus)