NUOVA ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE RIGUARDO LE MISURE ANTI COVID – ENAC informa riguardo l’Ordinanza del Ministro della Salute del 21 settembre 2020 che stabilisce “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” per i passeggeri provenienti da Croazia, Francia (limitatamente alle Regioni Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra), Grecia, Malta e Spagna. L’ordinanza produce effetti dal 22 settembre 2020 e sino all’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e comunque non oltre il 7 ottobre 2020. Tutti i passeggeri in arrivo dalla regioni della Francia sopra indicate avranno l’obbligo di effettuare un test molecolare o antigenico, esattamente come già avviene da oltre un mese per chi proviene da Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

AEROPORTO DI BERGAMO: RYANAIR HA ANNUNCIATO L’INCREMENTO DI VOLI SU 4 ROTTE NAZIONALI – Ryanair ha annunciato l’incremento di voli su 4 rotte nazionali operate dall’Aeroporto di Milano Bergamo a partire dal prossimo 9 ottobre (leggi anche qui). Le frequenze aggiuntive riguardano i voli da Milano Bergamo, con destinazione Bari (che passa da 12 a 14 frequenze settimanali), Catania (da 14 a 18), Napoli (da 11 a 13) e Palermo (da 14 a 18).

LUFTHANSA: IL SUPERVISORY BOARD ESTENDE IL CONTRATTO DI HARRY HOHMEISTER PRIMA DEL PREVISTO – Il supervisory board of Deutsche Lufthansa AG ha deciso di estendere il contratto con Harry Hohmeister (56) prima del previsto per altri tre anni, fino al 30 giugno 2024. Il Chairman of the Supervisory Board of Deutsche Lufthansa AG, Dr. Karl-Ludwig Kley, ha affermato: “La vasta esperienza e competenza di Harry Hohmeister sono più importanti che mai in questi tempi di grandi sfide. Ha la fiducia del Supervisory Board e siamo lieti che continuerà il suo lavoro di successo all’interno dell’Executive Board”. Harry Hohmeister è membro dell’Executive Board of Deutsche Lufthansa AG da luglio 2013. È responsabile dell’Executive Board department “Commercial Passenger Airlines” ed è responsabile del coordinamento di Network Planning, Revenue Management, Distribution and Sales per tutte le passenger airlines di Lufthansa Group.

SAS: RISOLUZIONI DELL’EXTRAORDINARY GENERAL MEETING – L’Extraordinary General Meeting di SAS AB del 22 settembre 2020 ha deliberato in conformità a tutte le proposte del Board. A seguito delle delibere dell’Extraordinary General Meeting, tutte le condizioni materiali per il piano di ricapitalizzazione descritte nei comunicati della compagnia datati 14 agosto 2020 sono state soddisfatte. L’implementazione del piano di ricapitalizzazione di SAS procederà in conformità con i termini e le condizioni indicati nel comunicato di SAS del 14 agosto 2020. Il Board dovrebbe deliberare su nuove emissioni di azioni ordinarie in virtù dell’autorizzazione concessa dall’Extraordinary General meeting e sulle nuove emissioni di titoli ibridi, il 23 settembre 2020 o intorno a tale data.

ICAO INCORAGGIA UN MAGGIOR ALLINEAMENTO DEGLI SFORZI NAZIONALI DI RECUPERO DELL’AVIAZIONE – Rivolgendosi ai recenti European (EURNAT) and South American (SAM) Directors-General of Civil Aviation (DGCA) meetings, l’ICAO Secretary General, Dr. Fang Liu, ha ricordato ai national heads of civil aviation l’urgente necessità di allineare in modo più efficace la loro risposta correlata alla pandemia e alle misure di recupero. “Il COVID-19 ha devastato la connettività aerea locale e globale e i molti paesi e operatori che hanno reso possibile tale connettività”, ha dichiarato Liu. “Le vostre economie locali e il mondo del trasporto aereo dipendono fortemente dai governi che allineano le loro risposte”. L’ICAO Council’s CART Report e le relative ‘Take-off’ guidelines for pandemic response and recovery sono attualmente impiegati da molti Stati a livello globale per questi sforzi di allineamento, sebbene in molti casi la variazione persistente dello stato di pandemia locale stia rendendo più impegnativa un’armonizzazione più ampia. Parlando ai partecipanti all’incontro EURNAT, Liu ha evidenziato la collaborazione regionale in corso sulla risposta COVID-19 tra ICAO e EASA come un importante passo avanti verso maggiori allineamenti regionali. In conclusione, ha sottolineato ai leader nazionali dell’aviazione che “L’ICAO continuerà a fare del suo meglio per riunirvi e fornire la guida e gli strumenti per assistere i vostri sforzi, ma molto dipende da voi e ho piena fiducia nei vostri impegni e capacità”.

BRITISH AIRWAYS: IL FLYING WITH CONFIDENCE COURSE DIVENTA PER LA PRIMA VOLTA DIGITALE – British Airways sta portando il suo rinomato corso Flying with Confidence nel comfort delle case dei clienti per la prima volta questo ottobre. Più di 50.000 persone hanno preso parte al Flying with Confidence course da quando è iniziato più di 35 anni fa. Il corso, che in genere è stato eseguito solo in un formato in classe seguito da un breve volo il giorno successivo, viene ora offerto come webinar interattivo dal vivo, per fornire ai partecipanti ogni dettaglio, da come vola un aereo, al motivo per cui la turbolenza è scomoda ma non pericolosa, alle semplici tecniche di respirazione da utilizzare per gestire l’ansia, il tutto senza uscire di casa. British Airways riconosce che circa il 25% delle persone ha almeno un po’ di paura di volare, mentre 1 persona su 10 ha la fobia di volare. Inoltre, i viaggiatori devono ora viaggiare nell’era Covid-19, quindi il corso coprirà anche tutte le misure di sicurezza messe in atto da British Airways sia a terra che in volo, per aiutare i viaggiatori di tutto il mondo a ritrovare la fiducia per volare di nuovo. Il British Airways Captain Steve Allright, che gestisce il corso, ha dichiarato: “Siamo lieti di offrire questo popolare corso come webinar interattivo dal vivo, per dare a più persone che mai la possibilità di iscriversi e superare la loro paura di volare da casa, ovunque sono nel mondo. La sicurezza è al centro di tutto ciò che facciamo in British Airways”.