Thomas Klühr lascia la carica di CEO di SWISS alla fine del 2020

Thomas Klühr SwissThomas Klühr, che è CEO di Swiss International Air Lines (SWISS) dal 2016, ha chiesto allo SWISS Board of Directors di liberarlo dalle sue funzioni alla fine del 2020. Il Board ha accolto la sua richiesta con il massimo rammarico, ma nel rispetto delle ragioni personali alla base della sua decisione e con gli apprezzamenti per i suoi sostanziali risultati in SWISS e per i suoi oltre 30 anni di servizio con Lufthansa Group.

Dopo la sua partenza, Thomas Klühr presterà servizio in futuro nella nuova Swiss Aviation Foundation, ancora da istituire. Il Board of Directors deciderà sul suo successore nel quarto trimestre.

Thomas Klühr lascerà SWISS alla fine del 2020 dopo circa cinque anni nella compagnia e più di 30 anni in Lufthansa Group. Contemporaneamente si dimetterà dalla carica di Chairman of the Board of Directors of Edelweiss Air. Klühr è CEO di SWISS da febbraio 2016, periodo in cui ha supervisionato la più grande modernizzazione della flotta nella storia della compagnia. Sotto la sua guida, negli ultimi anni SWISS ha ulteriormente consolidato la sua posizione di vettore premium.

“Tutto il nostro Board of Directors si rammarica profondamente della decisione di Thomas Klühr”, afferma Reto Francioni, Chairman of the SWISS Board of Directors. “La nostra compagnia ha molto di cui ringraziarlo, non solo durante la pandemia coronavirus degli ultimi mesi. Thomas Klühr ha portato SWISS molto più avanti nel suo percorso di successo. E in seguito allo scoppio del COVID-19, con la sua abilità e il suo impegno ha svolto un ruolo essenziale nella stabilizzazione della compagnia in termini finanziari e operativi”.

Carsten Spohr, CEO of the Lufthansa Group, aggiunge: “Vorrei ringraziare Thomas Klühr per i suoi molti anni di lavoro, impegno e successi in Lufthansa Group. Negli oltre 30 anni che è stato con noi, ha contribuito a plasmare la nostra attività in varie posizioni e capacità. In quel periodo si è guadagnato la massima ammirazione e rispetto, non solo in Germania e Svizzera, ma in tutto il settore del trasporto aereo”.

Una delle condizioni del recente accordo della Confederazione Svizzera per sostenere i prestiti bancari ponte a SWISS è stata la creazione di una nuova Swiss Aviation Foundation per monitorare il dovuto rispetto dell’accordo associato tra la Confederazione e Lufthansa Group sullo sviluppo futuro dello Zurich Airport hub. La Confederazione Svizzera nominerà il presidente della nuova fondazione e altri due membri, mentre SWISS e Lufthansa nomineranno un membro ciascuno. Thomas Klühr sarà uno di loro.

“Siamo lieti e grati che Thomas Klühr abbia accettato di far parte della Swiss Aviation Foundation ancora da istituire dopo aver ceduto i suoi doveri di CEO di SWISS”, conferma Reto Francioni. “Con la sua vasta esperienza sia nel settore del trasporto aereo che in Lufthansa Group, è la scelta ideale per servire in questo nuovo organismo”. Gli altri membri della Swiss Aviation Foundation saranno nominati entro la fine del 2020.

“A breve nomineremo il successore di Thomas Klühr. Ci assicureremo che il nostro nuovo CEO non solo possieda ottime qualifiche per la posizione, ma apprezzerà e sosterrà anche l’importanza di SWISS per la Svizzera e il trasporto aereo globale e il suo ruolo fondamentale all’interno di Lufthansa Group”, conclude Reto Francioni.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines – Photo Credits: Swiss International Air Lines)