Brussels Airlines espande la sua offerta, con focus sull’Africa

All’inizio della stagione invernale, 14 destinazioni saranno incluse nell’offerta intercontinentale di Brussels Airlines, con un focus esclusivo sull’Africa. La compagnia aerea amplierà la sua offerta del 12% a partire dal 25 ottobre. A partire da questo inverno, Brussels Airlines volerà ad Abidjan su base giornaliera. Durante le vacanze invernali, verranno aggiunte frequenze extra a Banjul, Bujumbura, Dakar, Douala, Entebbe, Freetown, Kigali, Kinshasa, Monrovia e Yaoundé.

Durante questo periodo di punta, dall’inizio di dicembre fino all’inizio di gennaio, la compagnia aerea offrirà il 40% di voli in più rispetto a settembre/ottobre 2020. A febbraio 2021, si prevede di aggiungere anche Luanda e New York JFK alla rete.

Riguardo il corto e medio raggio, una novità nel portafoglio della compagnia aerea è il nuovissimo Berlin Brandenburg Airport, verso il quale trasferirà i suoi voli per Berlino a partire dall’8 novembre. Durante i periodi di vacanza in autunno, inverno e primavera, Brussels Airlines opererà voli extra verso le destinazioni turistiche europee Alicante, Gran Canaria, Faro, Malaga, Lisbona e Tenerife. Accanto a queste destinazioni più popolari, la compagnia aerea offre una varietà destinazioni di vacanza invernali, tra cui Catania e Lanzarote, ma anche Cracovia e Oslo.

Brussels Airlines opererà 42 rotte a medio raggio e 16 rotte a lungo raggio durante la stagione invernale 2020/2021 (dal 25 ottobre al 27 marzo).

All’inizio di settembre, Brussels Airlines ha annunciato che rimborserà tutti i passeggeri che hanno diritto e accelererà il processo di rimborso, con la stragrande maggioranza delle richieste di rimborso in sospeso che dovrebbero essere risolte entro la fine di ottobre. Al momento, la compagnia aerea ha eseguito oltre il 50% dei casi di rimborso ritardato.

La compagnia aerea belga continua a offrire ai suoi passeggeri la massima flessibilità di cambio di prenotazione. I passeggeri in possesso di un biglietto Brussels Airlines prenotato prima del 25 agosto, che desiderano posticipare i loro viaggi o il cui volo è stato cancellato, possono utilizzare il valore del loro biglietto in un secondo momento. Hanno tempo fino al 31 gennaio 2021 per contattare la compagnia aerea per prenotare un nuovo volo. Il nuovo viaggio può avvenire fino al 31 dicembre 2021. Dal 25 agosto, tutti i nuovi biglietti prenotati rimangono flessibili e possono essere modificati più volte gratuitamente.

I passeggeri i cui voli sono stati cancellati e che non desiderano utilizzare le opzioni di riprenotazione possono richiedere un rimborso utilizzando il modulo online sul sito web di Brussels Airlines. Tutte le informazioni sulle opzioni di cambio di prenotazione e rimborso sono disponibili su www.brusselsairlines.com.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines – Photo Credits: Brussels Airlines)