LUFTHANSA INNOVATION HUB LANCIA IL “GREEN MOBILITY TRAINEE” – Daimler Truck, DB Schenker, Lufthansa Cargo, Lufthansa Innovation Hub, ONOMOTION e time:matters offrono a partire da aprile 2022 un Multi-company trainee program che darà l’opportunità di lavorare su soluzioni verso un’azione più sostenibile e orientata al futuro nell’ambito della logistica e della mobilità. Il nuovo programma per i laureati magistrali denominato “Green Mobility Trainee” è il primo programma del suo genere; i tirocinanti avranno la possibilità di acquisire informazioni su diverse aziende mentre si concentrano su un settore sostenibile. Durante il periodo di due anni del programma, i partecipanti lavoreranno su quattro progetti ciascuno presso diverse aziende partner, dalle start-up alle aziende attive a livello internazionale. Approfondiranno le ultime tendenze in materia di sostenibilità e impareranno a conoscere le sfide del settore della mobilità e della logistica. In tal modo, i tirocinanti acquisiranno gli strumenti necessari per guidare soluzioni per un cambiamento sostenibile verso un’economia verde. Deutsche Lufthansa AG ha fornito l’idea per il programma, mentre Lufthansa Innovation Hub è responsabile del coordinamento e dei contenuti. Il programma offre molti vantaggi sia per i tirocinanti che per i partecipanti. Oltre alle sfide individuali delle aziende, i tirocinanti conosceranno diversi modi di lavorare, approcci alle soluzioni e culture aziendali. Inoltre, hanno la grande opportunità di partecipare allo sviluppo di un “industria della mobilità più verde”. Da venerdì 15 ottobre a lunedì 15 novembre i laureati magistrali interessati possono candidarsi tramite la homepage www.greenmobilitytrainee.de. Il programma di tirocinio inizierà il 1° aprile 2022.

DELTA PRONTA ALLA RIPRESA DEI VOLI INTERNAZIONALI NEGLI STATI UNITI – A partire dall’8 novembre, i viaggiatori internazionali vaccinati che desiderano venire negli Stati Uniti possono ora farlo, a seguito dell’annuncio dell’amministrazione Biden che eliminerà le restrizioni di viaggio per i cittadini stranieri in vigore dall’inizio della pandemia di COVID-19. La riapertura dei viaggi internazionali consentirà il ricongiungimento di migliaia di famiglie e amici provenienti da tutto il mondo che sono separati da più di 18 mesi, giusto in tempo per le vacanze. “Approvo la decisione dell’amministrazione di accogliere i cittadini stranieri negli Stati Uniti a partire dall’8 novembre. Grazie ai notevoli sforzi scientifici intrapresi dall’amministrazione per proteggere la salute pubblica attraverso programmi di vaccinazione e protocolli di sicurezza sanitaria leader a livello mondiale, i confini degli Stati Uniti possono essere tranquillamente riaperti”, ha dichiarato il CEO di Delta, Ed Bastian. A novembre, i clienti che viaggiano negli Stati Uniti possono facilmente collegarsi ad Atlanta, Boston, Detroit, New York-JFK, Minneapolis, Seattle e Salt Lake City con oltre 190 voli settimanali non-stop da 16 mercati in Europa, Medio Oriente e Africa. Compresi i partner Air France, KLM e Virgin Atlantic, i clienti hanno una scelta ancora più ampia con oltre 430 voli settimanali verso gli Stati Uniti. Delta lancerà inoltre nuovi voli diretti per Panama City, Panama (PTY), da Los Angeles e Orlando il 18 dicembre e da New York-JFK il 20 dicembre. Delta aggiungerà anche un secondo volo il sabato da Atlanta il 18 dicembre. In totale, Delta offrirà 13 voli settimanali tra quattro città degli Stati Uniti e Panama questo inverno, il massimo operato nel Paese dal lancio dei voli nel 1998.

AIR FRANCE: SAPHIR COMPIE 20 ANNI – Saphir festeggia quest’anno il suo 20° anniversario. Nel 2001 Air France è stata la prima compagnia aerea al mondo ad offrire un servizio specifico per i passeggeri disabili. Con Saphir, i clienti beneficiano di assistenza prima e dopo il volo e durante il viaggio, come l’assistenza per la prenotazione, l’emissione dei biglietti e l’impostazione dell’assistenza. Il servizio è disponibile in Francia e in altri 19 paesi. Le richieste di assistenza devono essere effettuate al momento della prenotazione del volo, almeno 48 ore prima della partenza, direttamente sul sito di Air France o tramite la hotline Saphir dedicata. Nel 2019, oltre 580.000 clienti hanno beneficiato di questa assistenza sui voli Air France. I clienti che lo desiderano possono richiedere la Saphir Card, che, grazie ai profili di viaggiatore creati, consente loro di tenere traccia del tipo di assistenza di cui necessitano e delle attrezzature mediche trasportate a bordo o in stiva.

AERONAUTICA MILITARE: TRASPORTO SANITARIO DA ALGHERO A GENOVA – E’ atterrato nel cuore della notte, sull’aeroporto di Genova il Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare con a bordo una neonata di appena due giorni di vita per il quale si è reso necessario il trasporto sanitario di urgenza da Alghero al capoluogo ligure. Il volo salva-vita, richiesto dalla Prefettura di Sassari per consentire il trasferimento dall’Ospedale Civile Santissima Annunziata di Sassari all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, è stato immediatamente coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di disporre e gestire questo tipo di missioni attraverso l’attivazione di uno dei velivoli che la Forza Armata tiene pronti, 24 ore su 24, in varie basi, per questo genere di necessità. Il velivolo militare era decollato dalla propria base presso l’aeroporto di Roma Ciampino nella notte; una volta raggiunto l’aeroporto di Alghero ed effettuato l’imbarco – nel rispetto delle misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria COVID-19 – della neonata all’interno di una culla termica si è diretto verso lo scalo aeroportuale ligure. La piccola paziente è stata successivamente trasferita in ambulanza presso l’ospedale pediatrico Gaslini (Ufficio Stampa Aeronautica Militare).

BOMBARDIER: IL SAFETY STANDDOWN CELEBRA IL 25° ANNIVERSARIO – L’annuale Safety Standdown di Bombardier, una delle conferenze sulla sicurezza più complete nel settore dell’aviazione, celebra il suo 25° anniversario e l’evento di quest’anno sta tornando alle sue radici a Wichita, KS, il 2-3 novembre presso l’Hyatt Regency Hotel. Istituito 25 anni fa dal Bombardier’s Learjet flight demonstration team, il tema di questa edizione speciale per l’anniversario dell’evento è ‘Learn, Apply, Share’, spingendo i professionisti e le organizzazioni dell’aviazione ad apprendere nuove abilità, applicarle e condividere le loro conoscenze. “Per un quarto di secolo, Bombardier ha guidato l’industria nel fornire ai professionisti dell’aviazione una formazione aeronautica basata sulla conoscenza e la formazione di quest’anno sottolinea sicuramente i concetti espressi nel nostro tema ‘Learn, Apply, Share'”, ha affermato Andy Nureddin, Bombardier executive che dirige il Safety Standdown program. “Per 25 anni, lo scopo di questo inestimabile evento è promuovere una comunità di professionisti dell’aviazione impegnati nell’apprendimento permanente e nella diffusione di standard più elevati di sicurezza e professionalità in tutto il settore”.

GRANDVIEW AVIATION FIRMA UN CONTRATTO DI MANUTENZIONE CON PRATT & WHITNEY CANADA – Pratt & Whitney Canada (P&WC), una business unit di Pratt & Whitney, ha annunciato che la business jet charter company GrandView Aviation ha firmato un Fleet Management™ Program (FMP™) per la sua flotta di 26 motori PW535E che equipaggiano l’aereo Embraer Phenom 300. “L’FMP è adattato alle esigenze di manutenzione motore specifiche per la missione di GrandView”, ha affermato Scott McElvaine, vice president, customer programs, Pratt & Whitney Canada. “In quanto tale, aiuterà l’azienda a massimizzare il valore dei suoi engine assets e incrementare le time-on-wing performance. Il nostro programma FMP offre ai clienti un vantaggio competitivo, aiutandoli a risparmiare denaro”. FMP di P&WC è una flexible, high value engine maintenance solution che aiuta a ridurre i costi operativi e semplifica la gestione delle operazioni della flotta. “L’operatività della flotta è fondamentale per supportare le nostre missioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che includono charter privati e voli per il trasporto di organi salvavita”, ha affermato Michael Ruth, director of maintenance, GrandView Aviation. “Siamo entusiasti di continuare il nostro investimento nei motori altamente affidabili di Pratt & Whitney.

AMERICAN AIRLINES: VANTAGGI PER I MEMBRI FEDELTA’ NELLA NORTHEAST ALLIANCE – A partire da oggi, i membri del programma fedeltà American Airlines AAdvantage e i membri TrueBlue Mosaic di JetBlue riceveranno i loro vantaggi, tra cui priority check-in, priority baggage, priority security, priority boarding quando viaggiano su una delle due compagnie aeree. A novembre, mentre i membri AAdvantage pianificano il loro viaggio per le vacanze, potranno riscattare miglia per prenotare voli JetBlue online su aa.com. AAdvantage è l’unico programma fedeltà che consente di guadagnare opportunità volando su tre vettori statunitensi: American, JetBlue e Alaska Airlines. “La Northeast Alliance (NEA) sta andando avanti, implementando ulteriori vantaggi per i consumatori che dimostrano l’apprezzamento”, ha affermato Alison Taylor, Chief Customer Officer, American. “Nei prossimi mesi verranno forniti ulteriori vantaggi come i posti preferenziali, poiché la nostra partnership con JetBlue continua a mantenere la nostra promessa di offrire più scelte ai viaggiatori nel nord-est”. A partire da oggi, i membri Elite di AAdvantage riceveranno anche fino a due bagagli registrati gratuiti quando viaggiano su JetBlue con il check-in presso i chioschi JetBlue, le biglietterie o tramite l’app mobile JetBlue. I membri TrueBlue Mosaic riceveranno fino a due bagagli da stiva gratuiti quando viaggiano su American con il check-in alla biglietteria e, presto, attraverso tutti i canali di check-in. I vantaggi fedeltà fanno parte della NEA, una partnership strategica tra entrambe le compagnie aeree costituita nel 2020 per offrire più scelta, più rotte e un’esperienza di viaggio migliorata per i clienti attraverso le reti nazionali e internazionali complementari di American e JetBlue.

NUOVA NOMINA PER BOEING – Heidi Grant, director of the U.S. Defense Security Cooperation Agency (DSCA), è stata scelta per guidare i Boeing’s defense, space and government services sales teams. Entrerà nell’azienda l’8 novembre come vice president of Business Development, guidando l’organizzazione precedentemente nota come Global Sales and Marketing (GSM). Ha iniziato la sua carriera nel Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti nel 1989 e ha ricoperto ruoli chiave con i dipartimenti della Marina e dell’Aeronautica. “Heidi porta una vasta esperienza nella strategia globale e nel posizionamento competitivo lungo tutto il ciclo di vita”, ha affermato Leanne Caret, presidente e CEO, Boeing Defense, Space & Security. “Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con lei mentre facciamo crescere la nostra attività in tutto il mondo”. Grant riporterà a Caret e al Boeing Global Services President e CEO Ted Colbert e farà parte di entrambi i team di leadership. Avrà sede ad Arlington, in Virginia. Grant succede a Jeff Shockey, che ha lasciato l’azienda a luglio. Mike Manazir, che ha ricoperto la carica di vicepresidente GSM ad interim, torna al suo ruolo di vice president, Boeing Global Services business development.

IATA DELINEA I PASSI PER RIPRISTINARE L’AVIAZIONE IN UK – L’International Air Transport Association (IATA) ha delineato un’agenda per il Regno Unito per ripristinare la salute del suo settore del trasporto aereo, adottando un regime di test COVID-19 più semplice, garantendo costi aeroportuali convenienti e competitivi. Parlando all’Aviation Club del Regno Unito, il direttore generale IATA Willie Walsh ha sottolineato il valore degli incontri faccia a faccia e il desiderio dei viaggiatori di tornare a volare. Ma ha avvertito che limitando i viaggi e insistendo con costosi test PCR, il Regno Unito non è riuscito a capitalizzare il suo avvio anticipato nelle vaccinazioni COVID-19 ed è scivolato indietro rispetto ai suoi principali partner dell’UE. “In termini di vita quotidiana, il Regno Unito è molto più pragmatico nella gestione del COVID-19 rispetto a molti altri stati. Ma il suo approccio al viaggio continua a concentrarsi su restrizioni che non possono essere giustificate in base al rischio. Nel periodo da febbraio ad agosto, il tasso di positività al test PCR dei passeggeri in arrivo nel Regno Unito è stato dell’1%. E il tasso di positività dei test sulla popolazione generale è stato del 7%. Quindi possiamo affermare con sicurezza che viaggiare non aumenta il rischio di COVID-19 nel Regno Unito”, ha affermato Walsh. Pur accogliendo con favore le recenti mosse e proponendo infine la fine dei test PCR per i passeggeri vaccinati, Walsh ha avvertito che permangono problemi, principalmente con il nuovo post-arrival antigen test. Anche i controlli dei documenti COVID-19 sono stati identificati come un ostacolo ai viaggi. Il Regno Unito deve guidare con soluzioni digitali automatizzate per alleggerire l’onere delle compagnie aeree. Riguardo il net-zero air transport: “Per l’aviazione, lo zero netto è un impegno audace. Per raggiungerlo è necessario che tutte le parti interessate, compresi i governi, facciano la loro parte. Insieme possiamo rendere l’aviazione sostenibile una realtà. In tal modo, garantiremo la libertà di volare per le generazioni future”, ha affermato Walsh. “Un’enfasi sugli incentivi per stabilire una fiorente industria SAF nel Regno Unito lo mostrerebbe al mondo come una migliore pratica globale che aiuterà gli stati a evitare un mosaico di normative diverse o distorsioni del mercato.

NUOVE ROTTE DOMESTICHE PER QANTAS – Qantas aggiungerà due nuove rotte domestiche: Darwin – Townsville e Darwin – Cairns. Le nuove rotte seguono l’annuncio della scorsa settimana che la compagnia aerea opererà temporaneamente la sua Kangaroo route dall’Australia a Londra via Darwin quando i voli internazionali riprenderanno il mese prossimo, almeno fino ad aprile 2022. QantasLink opererà tre servizi di andata e ritorno settimanali su ciascuna rotta con il jet regionale Embraer E190. I voli Darwin-Townsville inizieranno il 31 gennaio e i voli Darwin-Cairns il 29 marzo. Gli E190 sono stati introdotti nella rete di QantasLink a maggio come parte dell’accordo della compagnia aerea con Alliance Airlines. Il Gruppo Qantas inoltre ha stipulato accordi vincolanti con un consorzio guidato da LOGOS Property Group per la vendita di 13,8 ettari di terreno a Mascot per 802 milioni di dollari. La transazione rimane soggetta al rispetto di alcune condizioni e ulteriori dettagli sul beneficio finanziario atteso della vendita saranno forniti con i risultati finanziari del Gruppo Qantas nel febbraio 2022. Il vettore ha inoltre avviato discussioni con LOGOS sulle potenziali opzioni di sviluppo futuro per i siti che stanno acquisendo. Alan Joyce, CEO Qantas Group: “Utilizzeremo questi fondi per aiutare a ripagare il debito che abbiamo accumulato durante la pandemia. La forza di questa vendita e il suo impatto sul nostro bilancio ci consentono di tornare a investire in parti fondamentali della nostra attività”.

EMBRAER CELEBRA L’ANNIVERSARIO DEL PROGRAMMA EMBRAER EXECUTIVE CARE – Embraer celebra il 15° anniversario del programma di supporto Embraer Executive Care per i business jet in occasione della convention e della mostra annuale della National Business Aviation Association (NBAA) 2021. L’evoluzione del Programma si concentra sulla trasformazione digitale e sul miglioramento dell’esperienza complessiva con Executive Care attraverso processi migliorati e focus sulle relazioni. Inoltre, precedentemente noto come “EEC”, il programma sta ora adottando il suo nome completo: Embraer Executive Care. Un cambiamento sottile ma significativo, il nome rappresenta ciò che Embraer offre ai suoi clienti: assistenza e supporto. “Embraer Executive Care supporta il nostro obiettivo di fornire ai clienti la migliore esperienza nell’aviazione d’affari. Continueremo a concentrarci sulle esigenze dei clienti e ad aggiungere valore a questo programma per sostenere la crescita e la fidelizzazione di cui godiamo da 15 anni”, spiega Marsha Woelber, Head of Worldwide Customer Support & Aftermarket Sales, Embraer Services & Support. Attraverso Embraer Executive Care, l’azienda migliora costantemente questa esperienza; pianificazione, budgeting e supporto sono raggruppati insieme a una tariffa mensile fissa, più una tariffa oraria per le ore di volo volate, per rendere l’assistenza semplice e anticipata dai clienti. I costi per gli elementi di manutenzione programmata e non programmata sono fissati e conosciuti al momento dell’iscrizione al programma. Con rappresentanti in Sud America, Nord America, Europa, Medio Oriente, Africa e Asia-Pacifico, oltre 700 velivoli sono attualmente affidati a Embraer Executive Care per il supporto.

IL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA CARLO BONOMI INCONTRA IL PRESIDENTE DI ASSAEROPORTI CARLO BORGOMEO – Il ruolo fondamentale del trasporto aereo e in particolare degli aeroporti nello sviluppo economico e sociale del Paese e l’impegno dell’intero comparto sui temi della transizione green e digitale sono stati al centro del confronto tra il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi e il Presidente di Assaeroporti Carlo Borgomeo. Nel corso dell’incontro il Presidente Borgomeo ha evidenziato che negli ultimi mesi si intravedono primi segnali di ripresa del traffico aereo, in particolare per il segmento nazionale, ma che il settore è ancora lontano dai volumi del 2019. Il Presidente ha inoltre ribadito come il sistema aeroportuale sia da tempo in prima linea a livello europeo sui temi della decarbonizzazione e della digitalizzazione: il comparto è ora particolarmente impegnato ad accelerare tale processo con importanti programmi di investimento. Nell’attuale scenario è quindi più che mai necessario che il settore aeroportuale resti unito per portare avanti con maggiore forza le istanze comuni. Il Presidente Bonomi ha ribadito la strategicità del trasporto aereo per l’economia del Paese ed ha auspicato che le politiche pubbliche possano sostenere adeguatamente l’impegno a realizzare maggiori e più qualificati investimenti nel settore.

ICAO ASSEGNA I LAUREL AWARDS – Il nono ICAO Walter Binaghi Air Navigation Commission Laurel Award è stato conferito questa settimana dal President of the Air Navigation Commission, Mr. Nabil Naoumi, al doppio vincitore Dr. Vincent Orlando, nominato dagli Stati Uniti d’America, e la signora Galyna Suslova, nominata dall’Ucraina. La cerimonia si è svolta durante la sessione plenaria di apertura della ICAO High-level Conference on COVID-19 (HLCC 2021) il 12 ottobre 2021. Il Laurel Award viene normalmente svolto ogni due anni e riconosce un individuo o un gruppo che ha dato un contributo eccezionale al lavoro della ICAO Air Navigation Commission nel promuovere il suo lavoro per migliorare la sicurezza, la regolarità e l’efficienza dell’aviazione civile internazionale. Il premio 2021 per il Dr. Orlando riconosce il suo eccezionale supporto per il lavoro del Secondary Surveillance Radar Improvement and Collision Avoidance System Panel (SICASP) e il successore Aeronautical Surveillance Panel and Surveillance Panel. Il secondo premio Laurel 2021, per la signora Suslova, è stato conferito postumo per il suo eccezionale servizio all’aviazione civile internazionale e, in particolare, per i suoi numerosi contributi al mandato principale della Commissione per promuovere una maggiore sicurezza, efficienza e capacità nell’aviazione civile internazionale. È stata inoltre riconosciuta per aver fornito ispirazione a generazioni di giovani aviatrici.

IATA: AZIONE CONTRO LA NUOVA POLICY RULE NEI PAESI BASSI – L’International Air Transport Association (IATA) ha avviato un’azione legale nei Paesi Bassi per impedire l’applicazione di una nuova Policy Rule (Rule) per l’assegnazione degli slot che avrebbe effetti negativi significativi sul globally functioning system of slot allocation e comporterebbe un danno (commerciale) significativo per i membri IATA. La regola è stata implementata dal Netherlands slots coordinator, per entrare in vigore nella stagione estiva 2022. Secondo IATA, l’attuazione della norma renderà il mercato meno reattivo alle esigenze dei consumatori. “L’assegnazione degli slot deve essere un processo neutrale che combini gli slot disponibili con il potenziale commerciale. I WASG sono stati scrupolosamente sviluppati nel corso di molti anni per garantire una concorrenza aperta e la migliore”, afferma Conrad Clifford, IATA’s Deputy Director General.