Gli annunci di GE Aviation nella prima giornata del Dubai Airshow: nuovo traguardo per il GE9X

Il FAA-certified GE9X, progettato specificamente per il Boeing 777X, ha raggiunto un’altra pietra miliare, con una nuova serie di test che convalidano la maggiore durata del motore.

Gli ingegneri di GE Aviation hanno iniettato un flusso di detriti di polvere in un GE9X test engine per analizzare come si sarebbe comportato durante l’intero inviluppo di volo, dal decollo, alla velocità di crociera e all’atterraggio.

“I risultati dei nostri test confermano ulteriormente la nostra fiducia che il GE9X soddisferà le aspettative di durata e affidabilità dei nostri clienti al momento dell’entrata in servizio”, ha affermato il direttore generale del programma GE9X, Karl Sheldon. “Dopo 1.600 cicli di esecuzione dei test e post-borescope inspection, tutti i componenti hanno funzionato come previsto. Lo smontaggio di un modulo completo e dei componenti verrà completato entro la fine dell’anno”.

Queste simulazioni di test rappresentano voli quotidiani che il motore GE9X affronterà in alcuni degli ambienti più difficili in tutto il mondo.

“Abbiamo imparato molto nel corso degli anni dai nostri widebody engine programs sui modi per prevenire il degrado del motore delle sezioni calde e fredde causato dall’ingestione di sabbia e polvere”, ha affermato Sheldon. “Il motore GE9X include una nuova tecnologia brevettata da questi apprendimenti che è specificamente progettata per mantenere polvere e sabbia fuori dal motore”.

Il GE9X è dotato della più recente tecnologia di GE, incluso un 27:1 pressure-ratio high-pressure compressor di nuova generazione altamente efficiente; un combustore TAPS III a basse emissioni di terza generazione; più di 300 parti stampate in 3D, inclusa la tecnologia di separazione della polvere tramite un 3D-printed particle separator; ceramic matrix composite (CMC) material leggero e resistente nel combustore e nella turbina.

Attualmente il GE9X è il motore aeronautico più potente della storia e il motore GE più silenzioso mai prodotto (libbre di spinta per decibel). Sul Boeing 777X, la combinazione aereo/motore mira a fornire ai clienti un miglioramento del consumo di carburante del 20%. Il motore GE9X fornisce le migliori emissioni della categoria.

Il GE9X è stato sottoposto al programma di test più rigoroso di qualsiasi motore per aerei commerciali GE. Nel settembre 2020, il motore GE9X ha ricevuto la certificazione FAR Part 33 dalla Federal Aviation Administration degli Stati Uniti, con poco meno di 5.000 ore e 8.000 cicli di test di certificazione. Ciò includeva 72 voli di prova e più di 400 ore sul GE Aviation’s 747-400 flying testbed.

GE Aviation prevede che completerà i GE9X Extended-range, Twin-engine Operations (ETOPS) testing, che supportano la certificazione FAR Part 33 e Part 25, nella prima metà del 2022.

GE 360 Foam Wash program

L’innovativa jet engine cleaning technology 360 Foam Wash di GE ha raggiunto un importante traguardo in vista del Dubai Airshow 2021. GE Aviation e i clienti hanno completato il 1000° 360 Foam Wash dal 2017, quando GE ha iniziato a testare il foam wash sui motori.

Inclusi in questa pietra miliare sono i lavaggi eseguiti come parte delle prove tecnologiche con il team On Wing Support di GE Aviation presso le sedi dei clienti, nonché i lavaggi eseguiti dai clienti che l’hanno adottata come parte dei loro processi di manutenzione degli aerei.

360 Foam Wash di GE è un’alternativa al metodo di lavaggio ad acqua. Ripristina le performance del motore portando a una riduzione del consumo di carburante. Il processo prevede l’iniezione di una soluzione proprietaria appositamente formulata che rimuove polvere e particelle di sporco nel motore.

Rispetto al lavaggio ad acqua, il lavaggio con schiuma può far risparmiare circa 15.900 galloni di carburante e 168 tonnellate di emissioni di CO2 all’anno su un aereo Boeing 787 con motore GEnx. Con un Boeing 777 con motore GE90, il lavaggio con schiuma ha il potenziale di risparmio stimato di 35.500 galloni di carburante e 377 tonnellate di emissioni di CO2 all’anno rispetto ai motori GE90 puliti con lavaggio ad acqua.

“Questo traguardo non sarebbe stato raggiunto senza i nostri clienti delle compagnie aeree globali. In Medio Oriente, le compagnie aeree sono state partner chiave nello sviluppo tecnologico per migliorare le prestazioni delle loro flotte alimentate da GE”, ha affermato Tom Levin, vice president and general manager of GE Aviation’s After Market Strategic Solutions.

Ad oggi, sette clienti delle compagnie aeree hanno ottenuto le licenze tecniche per 360 Foam Wash per i loro motori GEnx e GE90, tra cui Emirates, Etihad Airways, Qatar Airways, Royal Jordanian Airlines e Saudi Arabian Airlines.

Durante le prove tecnologiche con i motori GE90 e GEnx, la soluzione 360 Foam Wash ha consentito ai clienti nelle regioni del Medio Oriente e dell’Asia-Pacifico di migliorare le prestazioni del motore riducendo l’accumulo di depositi nel motore, abbassando le engine exhaust temperatures e migliorando l’efficienza del compressore. Questi miglioramenti hanno portato a una riduzione del consumo di carburante e ad un aumento dell’engine time on wing.

360 Foam Wash di GE è approvato per l’uso su più programmi di motori GE, inclusi i modelli GE90, GEnx, CF34 e CF6.

CFM56-5B Services Agreement con flydeal

La compagnia aerea low cost flyadeal, una sussidiaria di Saudi Arabian Airlines Corporation, ha firmato un seven-year TrueChoice™ Overhaul agreement durante il Dubai Airshow per coprire i motori CFM56-5B che alimentano la sua flotta di 11 aeromobili A320-200. L’accordo fornisce tempo e materiale necessari per revisionare la flotta di motori CFM56-5B di flyadeal.

“GE Aviation è onorata di fornire Maintenance, Repair and Overhaul services and material per supportare la crescita di flyadeal in Medio Oriente. Questo accordo ci consentirà di fornire un servizio OEM di alta qualità per mantenere attiva la flotta di motori CFM56-5B di flyadeal”, ha affermato Russell Stokes, GE Aviation Services president and chief executive officer.

Come parte dell’accordo, GE Aviation ha fornito a flyadeal una end-to-end engine management solution, combinando servizi di revisione del motore con la logistica per engine removal, changes and leases. L’approccio chiavi in mano significa che questa logistica sarà gestita da GE e dai suoi fornitori.

“Siamo lieti di lavorare con GE Aviation allo sviluppo del suo primo engine services program chiavi in mano integrato che soddisfa le esigenze complete dalla A alla Z di flyadeal nell’ambito di un accordo di un unico fornitore tra GE e flyadeal”, ha affermato Mike Hewitt, chief operating officer di flyadeal.

GE Aviation fornisce a flyadeal integrated overhaul and engine change services attraverso Caerdav, un fornitore MRO indipendente che è un fornitore GE in questo accordo.

(Ufficio Stampa GE Aviation)