Eurowings punta a una maggiore sostenibilità a bordo

Eurowings offrirà in futuro un nuovo concetto di ristorazione più sostenibile a bordo. Eurowings tiene sempre più conto dell’approvvigionamento dei prodotti e si concentra su una cooperazione più intensa con fornitori di prodotti sostenibili, preferibilmente regionali.

“Evitare gli sprechi è un’altra parte importante del nostro prodotto di bordo più sostenibile. Abbiamo ridisegnato il nostro programma di vendita al dettaglio a bordo con grande attenzione alla provenienza del prodotto, al confezionamento sostenibile e lavorando con partner che hanno a cuore gli stessi interessi. Entro il 2050, il 100% delle i nostri imballaggi a bordo saranno realizzati con materiali rinnovabili o riciclati” ha affermato Lorenza Maggio, Vice President Customer Experience & Marketing, Eurowings.

Eurowings utilizza già palette in legno e bicchieri di cartone invece delle loro alternative in plastica e in gran parte fa a meno dell’imballaggio in cellophan nelle sue offerte Wings Shop.

In cima all’agenda c’è anche la riduzione della quantità di rifiuti alimentari. Per raggiungere questo obiettivo, Eurowings ha deciso, tra l’altro, una campagna: la compagnia aerea sta introducendo un “Happy Hour” sull’ultimo volo di ogni giorno. Gli ospiti potranno acquistare cibi freschi come panini o snack con uno sconto del 50%. Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, Eurowings acquisirà i dati di ogni volo e adeguerà continuamente le quantità caricate alla domanda effettiva al fine di ridurre gli sprechi.

Come parte del Gruppo Lufthansa, Eurowings si è anche impegnata a ridurre le sue emissioni di carbonio al 50% rispetto al 2019 entro il 2030 e a diventare carbon neutral a bordo e a terra entro il 2050. Ma la sostenibilità non si ferma alle emissioni di carbonio. Le questioni sociali sono un’altra parte importante della strategia di sostenibilità di Eurowings. Di conseguenza, la compagnia aerea considera anche la sostenibilità sociale nella selezione dei suoi partner di cooperazione e dei prodotti a bordo.

(Ufficio Stampa Eurowings – Photo Credits: Eurowings)