Rolls-Royce chiede l’omologazione dei record stabiliti dallo “Spirit of Innovation”

Spirit of Innovation Rolls RoyceRolls-Royce afferma: “Riteniamo che il nostro aereo “Spirit of Innovation” completamente elettrico sia l’all-electric aircraft più veloce del mondo, stabilendo tre nuovi record mondiali. Abbiamo comunicato alla Fédération Aéronautique Internationale (FAI) – World Air Sports Federation che controlla e certifica i record mondiali aeronautici e astronautici – che alle 15:45 (GMT) del 16 novembre 2021 il velivolo ha raggiunto una velocità massima di 555,9 km /h (345,4 mph) su 3 chilometri, battendo il record esistente di 213,04 km/h (132 mph). In ulteriori corse presso l’UK Ministry of Defence’s Boscombe Down experimental aircraft testing site, l’aereo ha raggiunto 532,1 km/h (330 mph) su 15 chilometri – 292,8 km/h (182 mph) più veloce del record precedente – e ha battuto il tempo più veloce per salire a 3000 metri di 60 secondi, con un tempo di 202 secondi, secondo i nostri dati. Ci auguriamo che il FAI certifichi e confermi ufficialmente i successi del team in un prossimo futuro.

Durante le sue corse da record, l’aereo ha raggiunto una velocità massima di 623 km/h (387,4 mph) che riteniamo renda lo “Spirit of Innovation” il veicolo completamente elettrico più veloce del mondo”.

Warren East, CEO di Rolls-Royce, ha dichiarato: “Affermare l’all-electric world-speed record è un risultato fantastico per il team ACCEL e Rolls-Royce. Vorrei ringraziare i nostri partner e in particolare Electroflight per la loro collaborazione nel raggiungimento di questa svolta pionieristica. L’avanzata tecnologia per batterie e propulsione sviluppata per questo programma ha interessanti applicazioni per il mercato della mobilità aerea avanzata. Seguendo l’attenzione del mondo sulla necessità di agire alla COP26, questa è un’altra pietra miliare che sosterrà le nostre ambizioni di fornire le innovazioni tecnologiche di cui la società ha bisogno per decarbonizzare i trasporti aerei, terrestri e marittimi”.

Il Business Secretary Kwasi Kwarteng ha dichiarato: “Il rivoluzionario aereo Spirit of Innovation di Rolls-Royce è un’ulteriore prova delle invidiabili credenziali del Regno Unito quando si tratta di innovazione. Questo record mostrerà il potenziale del volo elettrico e aiuterà a sbloccare le tecnologie che potrebbero renderlo parte della vita di tutti i giorni. Il governo è orgoglioso di sostenere progetti come questo per sfruttare gli investimenti privati necessari per sbloccare velivoli più puliti ed ecologici, che consentiranno alle persone di volare come fanno ora, ma in un modo che riduca le emissioni”.

“Lo “Spirit of Innovation” fa parte dell’ACCEL ‘Accelerating the Electrification of Flight’ project. La metà del finanziamento del progetto è fornita dall’Aerospace Technology Institute (ATI), in collaborazione con il Department for Business, Energy & Industrial Strategy e Innovate UK.

Il velivolo è stato spinto nelle sue corse da record da un propulsore elettrico da 400 kW (500+ CV) e dal propulsion battery pack più denso mai assemblato nel settore aerospaziale. Abbiamo lavorato in collaborazione con Electroflight, specialista dell’immagazzinamento di energia per l’aviazione, e il fornitore di propulsori automobilistici YASA. Oltre a uno straordinario risultato tecnico, il progetto e il record mondiale hanno fornito dati importanti per i nostri futuri sistemi di propulsione e alimentazione elettrica per all-electric urban air mobility and hybrid-electric commuter aircraft. Le caratteristiche che gli “air-taxi” richiedono alle batterie, ad esempio, sono molto simili a quelle sviluppate per lo “Spirit of Innovation””, afferma Rolls-Royce.

Stjohn Youngman, Managing Director, Electroflight: “Siamo lieti di aver svolto un ruolo fondamentale in questo progetto storico. Il suo successo è un giusto tributo alla dedizione e all’innovazione del team Electroflight e dei nostri fornitori. Lo sviluppo del sistema di propulsione e batteria, in collaborazione con partner di programma esperti, ha portato a una capacità ingegneristica di livello mondiale che aprirà la strada alla decarbonizzazione dei viaggi aerei. Il nostro prossimo passo è adattare questa tecnologia pionieristica in modo che possa essere applicata all’intera industria aerospaziale per offrire un modo più sostenibile di volare”.

“La velocità raggiunta dal test pilot and Rolls-Royce Director of Flight Operations Phill O’Dell con lo ‘Spirit of Innovation’ è stata di oltre 213,04 km/h (132 mph) più veloce del precedente record stabilito dal Siemens eAircraft powered Extra 330 LE Aerobatic aircraft nel 2017. Mai nella storia dei tentativi di record FAI c’è stato un aumento così significativo della velocità in un tempo così breve, evidenziando il rapido ritmo con cui sta avanzando l’elettrificazione del settore aerospaziale”, afferma Rolls-Royce.

Phill O’Dell ha dichiarato: “Far volare lo “Spirit of Innovation” a queste incredibili velocità e credere di aver battuto il record mondiale per il volo completamente elettrico è un’occasione epocale. Questo è il momento clou della mia carriera ed è un traguardo incredibile per tutta la squadra. L’opportunità di essere in prima linea in un altro capitolo pionieristico della storia di Rolls-Royce mentre cerchiamo di offrire il futuro dell’aviazione è ciò di cui sono fatti i sogni”.

“Sebbene tutte e tre le organizzazioni condividano un appassionato spirito pionieristico, Rolls-Royce attraverso il processo di sviluppo ha imparato dal background motoristico di entrambi i partner e in particolare dal ritmo della start-up Electroflight. Nel frattempo ha condiviso competenze e tecnologie con i partner, inclusi i rigorosi metodi di sicurezza e di test necessari all’industria dell’aviazione civile: questa combinazione ha contribuito a trasformare un concetto in un record mondiale”, conclude Rolls-Royce.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce – Photo Credits: Rolls-Royce)