Embraer e Pratt & Whitney collaborano al 100% Sustainable Aviation Fuel Flight Demonstration Program

E195 E2 CORPORATE LIVERYEmbraer ha annunciato oggi di aver firmato un memorandum d’intesa con Pratt & Whitney per collaborare a studi riguardo 100% Sustainable Aviation Fuel (SAF). I team tecnici delle due società si impegneranno per definire un piano integrato di test a terra e in volo per 100% SAF con un GTF-powered Embraer E195-E2 aircraft.

L’iniziativa riflette l’impegno condiviso di Embraer e Pratt & Whitney per sostenere gli ambiziosi obiettivi ambientali dell’industria aeronautica, incluso l’obiettivo di raggiungere zero emissioni nette di CO2 per i viaggi aerei entro il 2050. Oltre agli sforzi per migliorare continuamente l’efficienza degli aeromobili e dei motori, i SAF hanno un ruolo fondamentale da svolgere nella decarbonizzazione dei viaggi aerei, riducendo la dipendenza dai combustibili fossili.

I SAF sono prodotti da materie prime rinnovabili, come olio da cucina usato o rifiuti solidi urbani, e possono ridurre le lifecyle CO2 emissions fino all’80% rispetto al carburante per aerei a base fossile. Oggi, gli standard tecnici elaborati da ASTM International consentono ai velivoli di operare i SAF con miscele fino al 50% con cherosene. La collaborazione tra OEM, fornitori di carburante e autorità di regolamentazione consentirà nuovi standard per certificare operazioni con SAF al 100%.

“Ci impegniamo a migliorare continuamente l’efficienza e le performance dei nostri prodotti e, estendendo ulteriormente la loro compatibilità con i SAF, consentiremo ai nostri clienti di operare nel modo più sostenibile possibile”, ha affermato Arjan Meijer, Presidente e CEO, Embraer Commercial Aviation. “Embraer ha una comprovata esperienza di innovazione nei combustibili sostenibili, che include il primo aereo certificato del settore alimentato a etanolo nel 2004, e la collaborazione è un prerequisito essenziale per il nostro settore per raggiungere i nostri obiettivi ambientali. Siamo lieti di collaborare con Pratt & Whitney in questo compito fondamentale di consentire aircraft operation con 100% SAF”.

“Pratt & Whitney è attiva nei test e nella certificazione SAF da quasi due decenni. Continueremo strategicamente a supportare i 100% SAF flight tests per i clienti chiave che espandono l’adozione di SAF, inclusa la collaborazione con Embraer per testare l’E-Jets E2 con 100% SAF come parte del 2050 net zero emissions target”, afferma Graham Webb, Chief Sustainability Officer at Pratt & Whitney. “Attraverso la nostra costante ricerca di tecnologie di propulsione aeronautica più efficienti, siamo determinati a supportare i nostri clienti nel raggiungimento del loro obiettivo di net zero CO2 emissions entro il 2050 e garantiremo che i nostri motori saranno pronti per operare con 100% SAF”.

L’Embraer E195-E2, dotato di motori Pratt & Whitney GTF™, offre un miglioramento di oltre il 24% nella fuel efficiency e minori emissioni di CO2 per posto rispetto all’E195 della generazione precedente. Pratt & Whitney equipaggia una gamma di altri velivoli Embraer, inclusi i Phenom 300 and 100 series executive jets e il C-390 Millennium military transport aircraft, che utilizza motori IAE V2500.

(Ufficio Stampa Embraer – Pratt & Whitney – Photo Credits: Embraer)