flynas e CFM finalizzano un support agreement per i motori LEAP-1A

In concomitanza con la visita di stato del presidente francese Emmanuel Macron in Arabia Saudita, flynas, compagnia di bandiera low cost, ha finalizzato un multi-year Rate Per Flight Hour (RPFH) agreement con CFM International per i motori LEAP-1A che equipaggeranno la flotta di 80 Airbus A320neo della compagnia aerea. Il support agreement ha un valore di 4 miliardi di dollari USA al prezzo di listino relativo alla Letter Agreement for aircraft engine selection firmata nel 2018.

Alla cerimonia hanno partecipato alti funzionari del governo francese, insieme al presidente Ayed Aljeaid e al CEO Bander Almohanna di flynas, e Philippe Couteaux, CFM Vice President of Sales & Marketing.

L’accordo RPFH fa parte del portafoglio di offerte flessibili di supporto aftermarket di CFM. Per tutta la durata dell’accordo, CFM garantirà i costi di manutenzione per i 160 motori LEAP-1A della compagnia aerea su flight hour basis.

Con base a Riyadh, flynas opera attualmente voli domestici e internazionali con una moderna flotta di 20 Airbus A320neo dotati di motori LEAP-1A e 16 Airbus A320ceo con motori CFM56-5B. La compagnia aerea è stata nominata “Middle-East’s Leading Low-Cost Airline” ai World Travel Awards per sei anni consecutivi a partire dal 2015, e anche “Best Low-Cost Airline” agli Skytrax World Airline Awards per quattro anni consecutivi a partire dal 2017, inclusi i riconoscimenti “Most Improved Airline in the Middle-East” e “Best Airline Staff in the Middle-East”.

“Flynas è un cliente prezioso e di lunga data. È un onore far crescere il nostro rapporto e siamo fiduciosi che i servizi aftermarket di CFM aiuteranno a facilitare un’ulteriore crescita per i nostri clienti, ora e in futuro”, ha affermato Philippe Couteaux, vice president of Sales & Marketing for CFM International.

“I motori LEAP-1A si sono comportati molto bene nella nostra flotta. Continuiamo a vedere un’eccezionale affidabilità ed efficienza operativa e siamo lieti di rafforzare il nostro prezioso rapporto con CFM”, afferma Bander Al Mohanna, chief executive officer, NAS Holding Group.

“L’avanzato motore LEAP-1A di CFM continua a stabilire nuovi standard di settore per fuel efficiency and asset utilization, registrando oltre dodici milioni di ore di engine flight hours in commercial operation. La flotta fornisce un miglioramento superiore al 15% nel consumo di carburante e minori emissioni di CO2, oltre a un significativo miglioramento riguardo la rumorosità rispetto ai migliori motori CFM56”, afferma CFM International.

(Ufficio Stampa CFM International)