Brussels Airlines aumenta l’offerta di voli verso l’Africa per la summer 2022

Da oggi Brussels Airlines offre più voli intercontinentali per la prossima estate. L’11 giugno 2022 Brussels Airlines riprenderà a volare tra l’aeroporto di Bruxelles e le destinazioni dell’Africa occidentale Conakry (Guinea) e Ouagadougou (Burkina Faso), con tre voli settimanali. La compagnia belga aumenta anche la sua presenza nell’Africa occidentale e orientale con frequenze di volo extra verso cinque destinazioni. Inoltre, Brussels Airlines prevede anche di volare di nuovo tutti i giorni a New York. Questa crescita è possibile grazie al 9° aereo a lungo raggio che la compagnia aerea aggiunge alla sua flotta. Tutti i voli sono prenotabili da oggi su brusselsairlines.com e tramite agenzie di viaggio.

Brussels Airlines ha chiaramente scelto di crescere in Africa, il mercato più importante della compagnia aerea. Con un ulteriore Airbus A330 che si aggiunge alla sua flotta, l’Africa expert di Lufthansa Group amplierà la sua offerta all’Africa occidentale e orientale.

L’11 giugno 2022 verranno riaperte le destinazioni dell’Africa occidentale Conakry e Ouagadougou, precedentemente chiuse nel 2020 a causa della crisi COVID-19. I voli per Ouagadougou (numero di volo SN255) saranno offerti il lunedì, giovedì e sabato, con partenza da Bruxelles alle 11.05 GMT e arrivo previsto alle 15:05 GMT all’aeroporto di Ouagadougou. I voli da Ouagadougou all’aeroporto di Bruxelles (SN256) partono negli stessi giorni alle 21.30 GMT, per arrivare a Bruxelles la mattina seguente alle 05.05, offrendo possibilità di collegamento alla rete della compagnia aerea in Europa e negli Stati Uniti.

Sabato 11 giugno è previsto anche il primo volo per Conakry, con numero di volo SN205. SN205 da Bruxelles a Conakry sarà operato il martedì, giovedì e sabato con partenza alle 11.00 GMT. SN206 da Conakry a Bruxelles partirà negli stessi giorni alle 18:50 GMT e arriverà a Bruxelles alle 05:05 GMT, offrendo opzioni di collegamento all’intera rete di Brussels Airlines.

Oltre all’aggiunta di Conakry e Ouagadougou alla rete Brussels Airlines in Africa occidentale, le frequenze dei voli per Banjul, Lomé e Monrovia aumenteranno quest’estate a cinque voli per ciascuna di queste rotte. Le frequenze verso le destinazioni dell’Africa orientale Entebbe e Kigali saranno aumentate rispettivamente a sette e cinque volte alla settimana.

A partire da metà giugno, Brussels Airlines volerà ogni giorno per New York, dopo aver collegato la destinazione 4 volte a settimana nel 2021. I voli per Washington DC saranno operati cinque volte a settimana durante la stagione estiva, consentendo collegamenti tra l’Africa e gli Stati Uniti via Brussels Airport.

Tutti i voli aggiuntivi sono ora prenotabili su brusselsairlines.com e tramite le agenzie di viaggio.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)