Embraer e TNO firmano un protocollo d’intesa per la ricerca e gli sviluppi tecnologici nella difesa

Embraer e TNO, Netherlands Organization for Applied Scientific Research, hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per futuri sviluppi riguardo defense and dual-use products and services in air, sea, land, and space domains. Il MoU può includere ricerca congiunta, sviluppo tecnologico e processo di innovazione.

“Siamo molto lieti di rafforzare la nostra relazione con Embraer Defense & Security attraverso questo MoU. Vediamo molteplici opportunità per estendere la cooperazione e sviluppare congiuntamente tecnologie avanzate e innovazioni per una società sicura e protetta. Non vediamo l’ora di utilizzare le nostre conoscenze e tecnologie complementari nel campo della difesa e della sicurezza per ottenere vantaggi reciproci”, ha affermato Marja Eijkman, Managing Director of TNO Defense, Safety and Security.

Il MoU intende estendere e aumentare le relazioni commerciali a lungo termine tra le parti durante la ricerca e lo sviluppo di tecnologie chiave per applicazioni di difesa, che possono far parte delle capacità future all’interno delle piattaforme esistenti di Embraer come il C-390 Millennium, o nuovi velivoli, veicoli e sistemi. Questo MoU mira anche a rafforzare la cooperazione tra Embraer e TNO nei Paesi Bassi e in Brasile.

“Crediamo davvero che questo MoU possa generare molto valore per entrambe le parti. Abbiamo visto una grande sinergia tra TNO ed Embraer in relazione alla complementarietà delle competenze di difesa e sicurezza della nostra azienda. Inoltre, crediamo che insieme possiamo avanzare nella ricerca in campi come l’autonomia e l’intelligenza artificiale, che sono molto importanti per noi”, ha affermato Jackson Schneider, Presidente e CEO di Embraer Defense & Security.

(Ufficio Stampa Embraer)